Social Film Festival Artelesia, la kermesse si chiude con Giorgio Pasotti

Social Film Festival Artelesia, la kermesse si chiude con Giorgio Pasotti

Eventi

Manca sempre meno all’inizio della XIV edizione del Social Film Festival Artelesia. Diminuiscono i giorni che portano virtuale taglio del nastro e sale l’attesa per un cartellone che ha preso una forma variegata e interessante.

Benevento continua a essere protagonista per quanto riguarda le kermesse dedicate al piccolo e grande schermo. Cinque giorni, dal 28 settembre al 2 di ottobre, di incontri, proiezioni, dibattiti, anteprime e masterclass. 

Ce n’è per tutti i gusti all’interno dell’evento promosso dall’Associazione Culturale Libero Teatro presieduta da Mariella De Libero e con la direzione artistica di Antonio Di Fede e Susanna Maurandi. Le location scelte per lo sviluppo della manifestazione sono: Il Cinema Teatro San Marco, il rinnovato Teatro Vittorio Emmanuele, la casa circondariale di Benevento e il Caffè dell’Orto - Fattoria sociale ‘Orto di Casa Betania’.

Come detto, cartellone definito con una serie di appuntamenti con tanti protagonisti e tante proiezioni tra opere in concorso e anteprime nazionali. 

Tanti gli ospiti, come detto. Ai già annunciati Michela Andreozzi, Massimiliano Vado, Jenny De Nucci (madrina dell’edizione 2022), Antonio Orefice, Artem, Matteo Paolillo, si sono aggiunti Lodo Guenzi, Violante Placido, Attilio Fontana, Clizia Fornasier, l’attore sannita Emilio Fallarino, Vittoria Schisano. Come comunicato sui canali social del Festival Marco Bocci non potrà essere presente per concomitanti impegni professionali.  A chiudere la rassegna sarà Giorgio Pasotti, attore poliedrico, capace di spaziare tra cinema teatro e televisione. Esperienze anche nel campo della regia, Pasotti sarà protagonista di un’intervista spettacolo il 2 ottobre al teatro Comunale

La manifestazione prende il via mercoledì 28 settembre con le proiezioni delle opere in concorso al Teatro Comunale Vittorio Emanuele, la masterclass “Come scrivere un film – i fondamenti” all’Unisannio a cura del regista, sceneggiatore e produttore Alessandro Riccardi, l’anteprima internazionale del film ‘It’s not over’ e la proiezione de ‘Il filo invisibile’ con la partecipazione del regista Marco Simon Puccioni e del produttore Giampietro Preziosa. 

Giovedì 29 è la volta del ‘Back to school‘ con la proiezione al San Marco del film ‘Luca’ di Enrico Casarosa, alle ore 9,30, e a seguire l’incontro con l’attore e doppiatore del film Saverio Raimondo. Il pomeriggio è dedicato alla premiazione del film vincitore del concorso della Quarta Edizione di Altri Sguardi – Cinema e Solidarietà in carcere, promossa dall’Associazione Mètide a Rebibbia con la partecipazione di Ilaria Spada, e all’incontro “Agricoltura sociale urbana come strumento di promozione della coesione sociale” a cura di CSV Irpinia-Sannio in collaborazione con la CIA all’Orto di Casa Betania. Al Teatro Comunale, invece, è in programma la masterclass “Parliamo di cinema” (ore 16,30) a cura dell’attore Emilio Fallarino e a seguire un omaggio a Monica Vitti con la presentazione del libro “Monica. Vita di una donna irripetibile” di Laura Delli Colli. In serata proiezione del cortometraggio ‘Mentre non c’eri‘ e a seguire incontro dibattito con il regista Maurizio Rigatti e l’attore Lodo Guenzi, e alle 21 l’attrice e cantante Violante Placido incontra il pubblico e con un mini live presenta il suo ultimo singolo accompagnato dal video clip.

Venerdì 30 è il momento di ‘A Muso Duro’, film Rai Fiction, la cui proiezione è prevista alle ore 9,30 al San Marco e a seguire l’incontro con il regista Marco Pontecorvo. Alle 17 all’Orto di Casa Betania l’incontro-dibattito “Disarmante movie: Il Cinema che disAbilita il pregiudizio” con proiezione dei film finalisti del concorso Sezione DivAbili. E in serata è in programma al San Marco l’atteso incontro con tre protagonisti della fortunata fiction Rai ‘Mare Fuori’: Antonio Orefice, Artem, Matteo Paolillo. 

L’1 ottobre, invece, Michela Andreozzi e Massimiliano Vado incontrano il pubblico dopo la proiezione, al San Marco alle ore 9,30, del film ‘Corro da te’, prodotto da Wildside e Vision Distribution. All’Orto di Casa Betania si terrà un laboratorio di formazione cinematografica per bambini, a cura di Alessandra Atzori, e al Teatro Comunale l’anteprima nazionale de ‘Il principe di Melchiorre Gioia’ e a seguire l’incontro con l’attore Silvio Cavallo. Una giornata ricca di ospiti che si concentreranno nella serata di gala e premiazione, prevista alle ore 21, condotta da Michela Andreozzi. Tra gli ospiti Jenny De Nucci, Daniela Poggi, Max Nardari, Attilio Fontana, Clizia Fornasier, Massimiliano Vado, Vittoria Schisano. 

Il Teatro Comunale sarà l’unica location per l’intera giornata caratterizzata anche dalla proiezione del lungometraggio ‘Io sono Vera’, alle ore 16, e poi spazio ad un omaggio a Pier Paolo Pasolini con lo spettacolo in anteprima nazionale intitolato “Chi si scandalizza è sempre banale”, testo e regia Michele Cosentini con Luca Ferrini, Alberto Melone e Riccardo Pieretti. La chiusura, come detto, con l’intervista spettacolo di Giorgio Pasotti.

L’evento della serata di gala sarà anche in LIS (lingua dei segni italiana).