Coppola: “No al cancan politico-mediatico: Mastella è stato Ministro del Lavoro, assurdo impartirgli lezioni di cultura istituzionale”

Coppola: “No al cancan politico-mediatico: Mastella è stato Ministro del Lavoro, assurdo impartirgli lezioni di cultura istituzionale”

Politica

“Per storia, cursus honorum e cultura politica e istituzionale, è un’assurda bizzarria che la Cgil pretenda di impartire lezioni di democrazia e cultura istituzionale al sindaco Clemente Mastella”, così in una nota l’assessore alle Risorse Umane del Comune di Benevento Carmen Coppola. 

“Il Sindaco, che è stato Ministro del Lavoro, conosce perfettamente la grammatica delle relazioni sindacali, ma ciò non gli ha impedito di esprimere una legittima posizione critica rispetto ad una sigla che – unica al Comune di Benevento – ha assunto, oggettivamente e a prescindere dalle recenti pronunce della magistratura lavoristica, una posizione di aperta ostilità nei confronti dell’Amministrazione e delle sue scelte, come abbiamo dichiarato, in maniera pacata ma determinata, già in altre occasioni.

Un’uscita pubblica, unitaria, di ben tre organizzazioni sindacali mostra che esiste al Comune di Benevento un dialogo sereno e costruttivo con i lavoratori e con chi li rappresenta.

Per il resto, come già detto da autorevoli esponenti a cominciare dal Sindaco, le sentenze si rispettano e saranno apportati i correttivi necessari rispetto a rilievi specifici. Il cancan politico-mediatico, invece, è altra cosa”, chiude l’assessore Coppola.