Auto d’epoca al Teatro Romano, divieto di sosta domani in piazza Ponzio Telesino 

Auto d’epoca al Teatro Romano, divieto di sosta domani in piazza Ponzio Telesino 

AttualitàBenevento Città

In occasione della manifestazione ‘Una domenica al Teatro romano in auto d’epoca’, nella giornata di domani, 5 maggio, un’ordinanza ha disposto il divieto di sosta, con rimozione coatta, in piazza Ponzio Telesino dalle ore 08:00 alle ore 14:00.

Dal divieto sono esonerati i veicoli partecipanti alla manifestazione.

Successo per il raduno auto d’epoca di Montefalcone Valfortore

Successo per il raduno auto d’epoca di Montefalcone Valfortore

AttualitàDalla Provincia

Grande è stato il successo del Club Ruote Storiche Benevento nel Raduno di auto d’epoca con annesso Concorso di Eleganza che si è svolto domenica scorsa nel pittoresco Comune di Montefalcone di Valfortore (BN). Oltre alle numerose vetture degli iscritti al Club, vi hanno partecipato appassionati provenienti da altre Province della Campania e fuori Regione.

Un contributo particolare è stato dato dal Club Amici di Cerignola che guidati dal loro Presidente Pasquale Seccia hanno movimentato con la loro allegria il folto numero di partecipanti contribuendo a realizzare quella cordialità e quella socializzazione elementi fondamentali per una aggregazione sincera tra gli appassionati del settore.

Importante la partecipazione del Presidente del Registro FIAT di Foggia dott. Efisio Mastrorazio che è stato anche il Presidente della Giuria per l’attribuzione dei premi alle vetture più meritevoli.

La mattinata è trascorsa piacevolmente in Piazza Medaglia d’Oro dove sono accorsi numerosi cittadini incuriositi dal grande numero di vetture e dalla loro bellezza mentre veniva organizzata la visita guidata al Museo della Civiltà C ontadina (il più importante dell’intera Regione).

Successivamente il corteo si è mosso per le storiche vie del paese fino a raggiungere il grande Parco Eolico (il più vasto di tutta l’Italia Meridionale) fino a raggiungere il ristorante dove si sono gustati i prodotti tipici, genuini, del Fortore in un contesto di generale allegria.

Nel pomeriggio si è ritornati in Piazza Medaglia d’Oro dove il Presidente prof. Michele Benvenuto ha consegnato al Sindaco Leonardo Sacchetti una targa ricordo ed ugualmente altra targa è stata consegnata all’infaticabile Presidente della Pro-Loco,  Mario Lollo.

Ha fatto seguito la consegna dei premi per il Concorso di Eleganza vinto dal Moggiolone Cabrio del 1979 del sig. Antonio Di Napoli e della vettura storicamente più interessante attribuito al sig. Nicola Montenigro con la FIAT Balilla del 1934.

Applausi ed abbracci hanno concluso la VII Edizione del Raduno che ha visto il Club protagonista a Montefalcone di Valfortore.

“Quattro passi nel Parco Regionale del Taburno”: ieri l’atteso raduno del Club Ruote Storiche di Benevento

“Quattro passi nel Parco Regionale del Taburno”: ieri l’atteso raduno del Club Ruote Storiche di Benevento

AttualitàDalla Provincia

Nella giornata di domenica 2 luglio ha avuto luogo l’atteso raduno di auto d’epoca “Quattro passi nel Parco Regionale del Taburno”, organizzato dal Club Ruote Storiche di Benevento, guidato dal prof.Michele Benvenuto.

 La maggior parte dei partecipanti è giunta da fuori provincia e fuori regione, giacché in corso a Benevento la Festa della Madonna delle Grazie; ma in realtà lo scopo del raduno era proprio quello di far conoscere le nostre bellezze storico-monumentali ed ambientali a coloro che non conoscevano questo grande patrimonio culturale. E ne sono rimasti entusiasti. La manifestazione ha avuto inizio a Montesarchio dove, nella grande piazza Umberto I era stato riservato un vasto spazio per una sosta espositiva delle vetture.

Ad accogliere i presenti, il vicesindaco ed assessore Morena Cecere che con la sua eleganza e simpatia ha saputo trasmettere i momenti storici del Comune accompagnandoli con numerose foto di gruppo. Ci si è successivamente spostati per raggiungere il Castello ed il Museo Archeologico del Sannio Caudino dove gli equipaggi ospiti hanno potuto apprezzare l’area culturale e lo spettacolare paesaggio della intera Valle. Di qui la discesa a valle e successivamente l’arrampicata per raggiungere il Monte Taburno. Spettacolo da favola quello della foresta quasi interminabile e ricca di spunti altamente apprezzabili come Campo Cepino e Campo Trellica.

Numerosi i turisti nelle aree pic-nic che applaudivano il passaggio della nostra carovana. La discesa verso la Piana di Prata è stata condizionata da numerosi blocchi di roccia calcarea franati sulla carreggiata tanto da costringere ad una vera gincana e ad una andatura a passo d’uomo che non hanno consentito di godere della vista verso valle.

Nel Ristorante “Il Chioschetto” in Cacciano di Cautano l’epilogo della manifestazione con scambio di doni e gemellaggio con il Club di Auto d’epoca di San Pietro Infine, provincia di Caserta, rappresentato dal dott. Fabio Vecchiarino. Testimoni d’onore il Cav. Raffaele Paradiso da Canosa di Puglia e l’arch. Antonio Antonilli da Pescara. Brindisi di chiusura e risalita nella Piazza di Cautano dove, senza la più pallida presenza amministrativa, si è proceduto, come da programma ad un rinfresco di chiusura e commiato.

Grande successo per la 12^ edizione de “Le Streghe al Volante” (FOTO)

Grande successo per la 12^ edizione de “Le Streghe al Volante” (FOTO)

AttualitàBenevento Città
Appassionati e collezionisti di auto e moto d’epoca hanno potuto ammirare nello scorso week-end un vero e proprio museo itinerante: oltre 50 gli equipaggi giunti nel Sannio.

Un vero e proprio “Museo itinerante” di auto e moto d’epoca, quello che hanno potuto ammirare tantissimi sanniti e appassionati nell’ultimo week-end, grazie all’attesissimo evento “Le Streghe al Volante”, andato in scena sul Corso Garibaldi di Benevento e sul viale Spinelli di San Giorgio del Sannio.

La manifestazione, “figlia” delle numerose iniziative del compianto Luigi Giangregorio, Presidente di A.S.A.S. (Automotoclub Storico Antico Sannio di Benevento, oggi presieduto dalla moglie Lidia Cavuoto) , vero “propulsore” del motorismo storico sannita, ha visto arrivare nel Sannio oltre 50 equipaggi provenienti da tutta Italia, che hanno messo in mostra i loro prestigiosi veicoli.

Le Streghe al Volante, manifestazione nazionale ASI valida per il Trofeo Marco Polo, giunta alla 12^ edizione, organizzata dall’A.S.A.S. (Automotoclub Storico Antico Sannio di Benevento) e riservata ad auto e moto di particolare interesse storico collezionistico, è divenuta ormai un appuntamento immancabile per la provincia di Benevento e riscuote di anno in anno un interesse e un successo sempre maggiore.

Risultati raggiunti, chiaramente, con il lavoro, l’impegno e la passione tramandata dal compianto presidente A.S.A.S, Luigi Giangregorio, a tutti coloro i quali hanno voluto prendere parte al progetto e che ha permesso all’associazione di ricevere negli scorsi anni diversi riconoscimenti dall’A.S.I. di Torino: la “MANOVELLA D’ORO”, per le edizioni svoltesi nell’anno 2014, 2017, 2018 e 2022, il “PREMIO SPECIALE ASI”, per le edizioni 2015 e 2016, nonché un ENCOMIO per l’anno 2019, essendo stata tale manifestazione tra le più importanti organizzate in ambito nazionale.

Il programma della manifestazione è stato ricco di eventi che hanno fatto da contorno alla stessa, riservando sempre una particolare attenzione alla visita dei luoghi storici di Benevento – mentre le vetture saranno staticamente esposte nei pressi della Rocca dei Rettori e della parte alta del Corso Garibaldi – il sabato pomeriggio sino a tarda sera – e di San Giorgio del Sannio (BN) sul Viale Spinelli – nella mattinata di domenica.

Visite guidate alla Benevento Longobarda e l’esibizione degli “Archibugieri del SS Sacramento del Distretto di Cava de’ Tirreni” hanno fatto da cornice alla manifestazione motoristica.

Ottima riuscita del raduno di auto d’epoca a San Giorgio la Molara

Ottima riuscita del raduno di auto d’epoca a San Giorgio la Molara

AttualitàDalla Provincia

Il Club Ruote Storiche di Benevento, retto dal prof.Michele Benvenuto, ha centrato l’obiettivo della riuscita del raduno di auto d’epoca nel Fortore, a San Giorgio La Molara, in occasione dell’imminente “Giornata internazionale della donna”.

In totale, 100 partecipanti hanno riempito le stradine del paese sannita in festa per aver accolto le tante vetture d’epoca accorse sotto al gradevole sole di marzo.

Ha destato curiosità l’esposizione permanente di oggetti antichi dal nome “l’Ardegni Sangiorgisi” e la successiva visita alla scoperta della Pinacoteca intitolata a Nicola Ciletti, uno dei più noti artisti del Novecento, nativo proprio di San Giorgio la Molara.

Un cospicuo numero di equipaggi è giunto dalla provincia di Foggia, dicendosi entusiasti per l’organizzazione, avendo altresì apprezzato le bellezze paesaggistiche e culturali.

Targa omaggio del Club Ruote Storiche di Benevento consegnata al dott.Efisio Mastrorazio, delegato per la Puglia del Registro FIAT, da sempre vicino alle attività del sodalizio.

Dopo il delizioso pranzo in un agriturismo della zona, chiusura della manifestazione con una tappa suggestiva sulle rive del lago Mignatta, fino al rientro.

Domenica 5 marzo 2023 raduno auto d’epoca a San Giorgio La Molara

Domenica 5 marzo 2023 raduno auto d’epoca a San Giorgio La Molara

AttualitàDalla Provincia

Il Club Ruote Storiche di Benevento, retto dal prof.Michele Benvenuto, organizza per domenica 5 marzo p.v. un raduno di auto d’epoca a San Giorgio La Molara, nel Fortore, in occasione dell’imminente “Giornata internazionale della donna”, che si celebrerà l’8 marzo.

Previsto un folto numero di partecipanti provenienti oltre che dalla nostra provincia, anche dalla regione Puglia attirati da questo evento culturale di grande importanza.

Nel dettaglio, saranno presenti equipaggi dal Sannio, dal Casertano, dal Napoletano, da San Salvo, Lucera e Foggia.

Parteciperà alla manifestazione anche Efisio Mastrorazio, delegato per la Puglia del Registro FIAT.

PROGRAMMA
Ore 09.30 Raduno degli equipaggi in Piazza Risorgimento ed iscrizioni alla manifestazione;
Ore 10.00 • Partenza per San Giorgio La Molara;
Ore 11.00 Arrivo a San Giorgio La Molara e passaggio per il Centro Storico;
Ore 11.30 Sosta statica delle vetture nella Piazza Centrale e visita guidata alla Pinacoteca del celebre pittore Nicola Ciletti;
Ore 13.00 Partenza per la Montagna fino a raggiungere la Tenuta Caretti;
Ore 13.30 Pranzo presso la Tenuta Caretti;
Ore 15.30 Partenza per il Lago di San Giorgio e sosta statica delle vetture e periplo del lago a piedi (facoltativo);
17.00 Fine della manifestazione e commiato.

Torrecuso, Comune e ‘Il Poggio’ insieme per un weekend turistico-culturale

Torrecuso, Comune e ‘Il Poggio’ insieme per un weekend turistico-culturale

Eventi

Il Comune di Torrecuso e la cantina “Il Poggio” – Famiglia Fusco Viticultori, organizzano per domenica 1 maggio ‘Le Topolino tra i vigneti di  Torrecuso’. Una manifestazione turistico-culturale riservata alle meravigliose Fiat Topolino e ad altre auto d’epoca. Il programma della giornata prevede alle ore 8.30 ritrovo delle auto a Maddaloni  presso il piazzale del Bar Del Monaco e alle ore 9.00 partenza alla volta di Torrecuso percorrendo la SS 265 dei “Ponti della Valle” ed intorno alle ore 10.30 è previsto l’arrivo nel paese dell’Aglianico.

Una volta giunti in piazza seguiranno le iscrizioni, un coffee break di benvenuto e la mostra statica delle vetture in area predisposta. Poi ci sarà una visita guidata alla Pinacoteca permanente dedicata al mondo vitivinicolo, unica nel panorama nazionale, ospitata nel Palazzo Comunale di Torrecuso. Alle ore 11.30 inizia il tour panoramico in Topolino tra i Vigneti. Una guida, tramite un’applicazione dedicata, racconterà agli equipaggi il territorio e le sue eccellenze enogastronomiche in una modalità diversa dal solito. Proprio per questo sarà necessario fornire un numero di cellulare per la condivisione.

Nel corso del tour è in programma la visita alla Cantina “Il Poggio” di Carmine Fusco per un aperitivo di vini e prodotti locali. Al termine ci si recherà presso il Ristorante “L’Oasi dei sogni” per il pranzo con prodotti tipici della cucina Campana, il tutto annaffiato da vini gentilmente offerti dalla Cantina “Il Poggio” di Carmine Fusco (Per particolari intolleranze alimentari contattare il ristorante tel. 0824 876299).

L’organizzazione ha lanciato poi l’idea di poter trascorrere anche l’intero weekend a Torrecuso visto che sabato 30 aprile, alle ore 17:00, ci sarà l’evento di presentazione di Torrecuso tra “I Borghi della lettura”. E proprio per chi avesse intenzione di pernottare il sabato c’è la possibilità di accoglienza con tariffa convenzionata da prenotare autonomamente presso: Le Viole d’Oro 3391739900; La Dormiente 3805916826; Agriturismo Athena 3245672175 e Casa Orza 3381116583.

In caso di avverse condizioni meteorologiche l’evento sarà rimandato. La quota di partecipazione è di 30 euro persona.

Per informazioni ed adesioni (da espletare entro il 27 Aprile 2022) si può telefonare ad: Enzo 3895613978; Antonio 3382326779 e Raffaele 3404213213.

Dunque sia il Comune che la cantina Il Poggio invitano in tanti a raggiungere il meraviglioso borgo di Torrecuso per un sabato all’insegna della cultura e della lettura ed una domenica all’insegna del vino, della cultura contadina e… del paesaggio tra i vigneti.