Apollosa, prorogato e rafforzato il Banco Alimentare

Apollosa, prorogato e rafforzato il Banco Alimentare

Politica
I beneficiari passano da 30 a 40.

A seguito della deliberazione della Giunta municipale n. 6 dell’11.01.2024, il Comune di Apollosa ha aderito per il triennio 2024-2026 al progetto “Condividere i bisogni per condividere il senso della vita” del “Banco Alimentare Campania onlus”. Lo scopo è quello di garantire a persone e famiglie in situazione di grave bisogno socio-economico la possibilità di usufruire di un pacco alimentare a cadenza mensile.

Il bando pubblicato prevede che a beneficiare del pacco alimentare saranno non più 30 nuclei familiari, come in passato, bensì 40, residenti nel Comune di Apollosa e con ISEE non superiore a 6.000,00 euro/anno. Per il punteggio si terrà conto, tra i vari requisiti, della composizione dello stesso nucleo familiare e della presenza di minori e persone anziane.

“Atteso il momento di diffusa difficoltà economica – dichiara il Sindaco di Apollosa Danilo Parente – con la proroga del Banco Alimentare, come Amministrazione, abbiamo deciso, nonostante le esigue risorse disponibili, di potenziare il relativo servizio aumentando il numero dei destinatari passando così da 30 a 40 beneficiari. Un atto doveroso nei confronti di coloro che ne hanno necessità”.

Per l’Assessore con delega alle politiche sociali, Immacolata Travaglione “Come Amministrazione crediamo fortemente che per realizzare una comunità coesa e felice è necessario perseguire il principio di solidarietà sociale. La misura adottata opera in tal senso. Nessun cittadino si deve sentire solo e abbandonato. Le risorse, purtroppo, sono poche ma ciò ci sprona ad operare continuamente per crearne e ricercarne sempre di nuove. Il benessere dei cittadini è il faro della nostra azione”.

Le domande dovranno pervenire al Comune di Apollosa entro, e non oltre, le ore 12.00 del 16 febbraio 2024.

Colletta Alimentare, Lions di Benevento in campo

Colletta Alimentare, Lions di Benevento in campo

AttualitàBenevento Città

Sabato 26 novembre, in occasione della giornata nazionale della colletta alimentare, tradizionale evento di solidarietà del Banco Alimentare, scenderanno in campo i Lions di tutta Italia, con la propria organizzazione e l’entusiasmo di migliaia di soci.

Il Lions Club Benevento Host del presidente Gianluca Tomaciello e il Lions Club Benevento Arco Traiano del presidente Manlio Marotti, con i propri soci, accoglieranno i cittadini al Supermercato PAM in via Oderisio da Benevento invitandoli ad un semplice gesto di generosità. Saranno raccolti generi di prima necessità e derrate alimentari a lunga conservazione come tonno in scatola; verdure in scatola; carne in scatola; polpa o passata di pomodoro; olio e alimenti per l’infanzia.

L’iniziativa di sabato rientra nell’impegno che i Lions da sempre dedicano alla lotta alla fame. Per questo è naturale per i Lions sostenere chi, come Banco Alimentare, da 26 anni ogni giorno recupera eccedenze alimentari per distribuirle a strutture caritative che offrono pasti o pacchi alimentari a persone in difficoltà.

Per questo anche a Benevento grazie ai due club Lions della città sarà possibile con un gesto semplice ma concreto aiutare i più bisognosi.