Serie B, Ternana: Andreazzoli si dimette dopo la sconfitta contro il Cittadella

Serie B, Ternana: Andreazzoli si dimette dopo la sconfitta contro il Cittadella

Calcio

Aurelio Andreazzoli non è più l’allenatore della Ternana.

L’ormai ex allenatore rossoverde si è dimesso dopo la sconfitta interna di ieri contro il Cittadella.

Subentrato a Cristiano Lucarelli alla quindicesima giornata, in 10 turni il tecnico toscano ha raccolto 12 punti, portando le Fere dal settimo all’undicesimo posto.

Proprio Lucarelli, al momento, sarebbe il primo candidato per sostituire Andreazzoli dopo le sue dimissioni.

Ecco il comunicato della società umbra:

La Ternana Calcio comunica che, al termine della gara al Libero Liberati con il Cittadella (terminata 2-1 per i veneti), l’allenatore rossoverde, Aurelio Andreazzoli, ha rassegnato le dimissioni.

Il presidente Stefano Bandecchi, ed ogni componente societaria, ringraziano il tecnico di Massa per l’impegno, la correttezza e la grande professionalità profusi nel corso della sua esperienza alla guida della Ternana Calcio“.

Foto: Getty Images

Serie B, nei guai anche la Ternana: sequestrati 20 milioni di euro all’UniCusano del Presidente Bandecchi

Serie B, nei guai anche la Ternana: sequestrati 20 milioni di euro all’UniCusano del Presidente Bandecchi

Calcio

Dopo l’esplosione del “caso Genoa“, con la società ligure accusata del mancato pagamento dell’Irpef per l’anno 2022, un altro fulmine a ciel sereno si abbatte su un club di Serie B.

L’indagine in corso riguarda la Ternana e, in particolar modo, il suo Presidente Stefano Bandecchi, fondatore dell’Università Telematica Nicolò Cusano di Roma.

Come evidenziato ieri dal Corriere della Sera, infatti, i finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria hanno eseguito un sequestro di beni che supera la cifra di venti milioni di euro proprio nei confronti dell’Università. Il numero uno delle Fere, quindi, risulterebbe indagato assieme ad altre tre persone.

La Guardia di Finanza avrebbe evidenziato l’evasione di importi milionari tra il 2016 e il 2020. Sono state sequestrate, inoltre, anche una Rolls Royce (valore di 505 mila euro) e una Ferrari.

Il Presidente rossoverde, raggiunto da TMW, ha dichiarato: “hanno sequestrato anche i conti del club. Se non li sbloccheranno entro il 30 del mese non riusciremo a pagare i trasferimenti e nemmeno gli stipendi”.

Ternana, Bandecchi: “Niente panchina, vedrò la partita di Benevento dalla curva…”

Ternana, Bandecchi: “Niente panchina, vedrò la partita di Benevento dalla curva…”

Benevento CalcioCalcio

Lunedì ci sarà la partita di Benevento. Come tutti sapete io non potrò stare in panchina ma sarò quasi sicuramente allo stadio, e sarò in curva. Mi sono fatto accreditare nella curva riservata alla tifoseria della Ternana. Starò per conto mio, non voglio dar fastidio.

Lo dico a tutti i tifosi che saranno là. Me ne starò là in un angolo buono e tranquillo e mi vedrò la partita insieme al vice presidente Tagliavento. Noi due ce la vedremo dalla curva. Non so come si vede una partita dalla curva perché sarà la prima volta che la vedrò da lì ma non sarà l’ultima. Avrò ancora altre due o tre partite da vedere e quindi andiamo avanti così”.

Così il presidente della Ternana, Stefano Bandecchi, squalificato fino al 20 maggio, in vista del match del Vigorito del prossimo 25 aprile.