Soel Benevento sconfitta in gara 2 ed eliminata: Salerno approda in semifinale

Soel Benevento sconfitta in gara 2 ed eliminata: Salerno approda in semifinale

Sport
Si chiude la stagione delle sannite, D’Avanzo: “Orgogliosa di noi”.

Il Basket Salerno si aggiudica gara 2 al Pala Parente ed elimina la Soel Benevento dai play off. Le granata si impongono 50-78 e approdano alla finalissima che metterà in palio la serie A2, ma la stagione resta da applausi per le beneventane nonostante un ultimo atto senza storia dall’inizio alla fine, in cui le atlete ospiti sono riuscite a imporsi per fisicità, qualità tecnica e condizione fisica.

Le sannite avevano già compiuto un piccolo miracolo arrivando a giocarsi la semifinale, hanno tenuto testa per larga parte del primo confronto ma nulla hanno potuto nel match giocato nel Sannio uscendo tra i meritatissimi applausi di un pubblico sempre più numeroso. “Siamo giunte al termine di un percorso incredibile – dichiara capitan Andreana D’Avanzo -. Si chiude una stagione che ci ha viste lottare contro tutto e tutti. Abbiamo affrontato mille problemi, il covid, gli infortuni. Ci siamo trovate a fronteggiare gli addii improvvisi di diverse atlete, ma chi è rimasta ci ha messo il cuore, è andata oltre le sue possibilità. Nessuno avrebbe scommesso un euro su di noi, sono orgogliosa delle mie compagne e devo dire che questa stagione mi ha insegnato tanto anche sul piano personale. Mi ha dato più consapevolezza”.

L’eliminazione non riduce la soddisfazione della dirigenza per il cammino effettuato: “A queste ragazze possiamo fare solo un grandissimo applauso, viste le soddisfazioni che ci hanno regalato nel corso dell’annata – dice il presidente onorario Livio Mazza -. Il loro spirito è stato un esempio per chi le ha seguite in una piccola, grande impresa. Per la nostra società era il primo campionato di serie B e possiamo ritenerci ampiamente soddisfatti sia per il piazzamento che per il seguito riscontrato.

E’ stato bellissimo vedere al PalaParente tante persone, di tutte le età. Senza dimenticare che l’esperienza accumulata in questi mesi ci consentirà di affrontare ancora meglio la prossima stagione”.

Soel Benevento – Basket Salerno 50-78 (6-22/17-40/25-60)
Soel Benevento: Piedel 14, Romano 2, Iarrusso, Uniti, Secka 13, De Tata, D’Avanzo 6, Armenti 12, Ucci 3, Lafranceschina. 

Nona vittoria per la Soel Benevento: Catanzaro ko 76-24

Nona vittoria per la Soel Benevento: Catanzaro ko 76-24

Sport
Ora il doppio confronto con Salerno, D’Avanzo: “Lotteremo con cuore e sacrificio”.

Nono successo stagionale per la Soel Benevento, vittoriosa 76-24 al Pala Parente contro il Basket Catanzaro ultimo in classifica. Gara mai in discussione per le sannite e spazio a tutte le componenti del roster in vista del delicato doppio impegno contro il Basket Salerno. Coach Musco ha tenuto in campo per diversi minuti le under IarrussoRomano e Zambottoli ottenendo buone risposte sul piano tecnico e caratteriale.
L’attenzione è ora tutta rivolta ai prossimi due appuntamenti con le salernitane, come sottolinea a fine partita il capitano Andreana D’Avanzo“Sappiamo che ci aspettano due gare contro una squadra ben attrezzata, costruita per vincere. Accusiamo un po’ di stanchezza per tutte le partite che siamo state costrette a recuperare nel giro di un mese, ma siamo anche consapevoli di ciò che possiamo fare grazie al sacrificio e al lavoro di squadra. Proveremo ancora una volta a gettare il cuore oltre l’ostacolo”.
Poi un giudizio sul potenziale delle compagne: “Abbiamo un roster equilibrato e ambizioso. Gli innesti di Secka e Dobrigna ci hanno fatto acquisire centimetri sotto canestro, siamo abili nei recuperi ma dobbiamo limitare gli errori su palle perse e ripartenze. Crediamo molto nel nostro potenziale e vogliamo continuare a dimostrarlo sul campo”.
Tante partite condensate in pochi giorni hanno chiamato agli straordinari anche le atlete più esperte: “Non mi era mai capitato di giocare così tanto, è qualcosa che ti fa cambiare il modo di vivere la settimana perché devi limitare gli allenamenti e non hai tempo per preparare l’impegno successivo. Anche con Battipaglia, che è una squadra fortissima, avremmo potuto fare di più con un calendario diverso. Detto questo, il vero rammarico è per i punti lasciati a Castellammare e per qualche battuta d’arresto registrata prima di questo periodo intenso. Pazienza, proveremo a recuperare nel rush finale”.

La prima delle due sfide consecutive contro Salerno si giocherà mercoledì 2 marzo alle ore 19.30 al Pala Parente. L’ingresso è gratuito, obbligatori super green pass e mascherina Ffp2.
Soel Benevento – Edilizia Innovativa Catanzaro 76-24 (19-8 / 18-2 /16-6 / 23-8)
Soel Benevento: D’Avanzo 16, Dobrigna 17, Secka 20, Armenti 7, Ucci 8, Romano 4, Iarrusso 4, Zambottoli, Piedel, Gatti. Coach: Giulio Musco.