Benevento-Como, servizio navetta per i tifosi ospiti

Benevento-Como, servizio navetta per i tifosi ospiti

Benevento CalcioCalcio

“Come disposto dalla Questura di Benevento, l’Amministrazione comunale si occuperà dello spostamento dei tifosi del Como, dall’arrivo alla Stazione Centrale al ‘Ciro Vigorito’, dove sabato alle 14 è in programma la sfida tra il Benevento e la squadra lariana, valevole per la 29esima giornata del campionato di serie B”. E’ quanto rende noto il consigliere delegato allo Sport Vincenzo Lauro.

“Ringraziamo Trotta bus che ha manifestato immediata disponibilità e ha messo a disposizione un servizio navetta con due mezzi per effettuare il trasporto allo stadio dei circa settanta supporter attesi in città dalla Lombardia che saranno scortati da agenti della Polizia di Stato e della Polizia Municipale”, conclude il consigliere Lauro. 

Benevento-Como, ancora poca affluenza al Vigorito: il dato relativo agli spettatori presenti

Benevento-Como, ancora poca affluenza al Vigorito: il dato relativo agli spettatori presenti

Benevento CalcioCalcio

Di seguito i dati ufficiali riguardo il numero di spettatori presenti al Vigorito in occasione di Benevento-Como, gara valida per la 25a giornata di Serie B. Il totale dei tagliandi emessi è di 2.243: 2.195 per il settore dedicato ai tifosi sanniti e 48 per il settore ospiti.

Titoli emessi per la gara di campionato Bkt, Benevento vs Como del 23/02/2022.

Totale 2243, di cui:

Locali 2195
Ospiti 48

Como, brutta sconfitta a Benevento: la società rimborsa i tifosi

Como, brutta sconfitta a Benevento: la società rimborsa i tifosi

Benevento CalcioCalcio

Dopo la brutta sconfitta subita al Vigorito contro il Benevento (5-0 il finale), il Como ha deciso di ringraziare con un’attenzione particolare i 48 tifosi lariani che hanno seguito la squadra di Gattuso fino nel Sannio.

La società, difatti, con un post su Facebook ha annunciato l’intenzione di rimborsare i tifosi presenti al Vigorito di Benevento, i quali non hanno smesso un attimo di far sentire il loro sostegno nonostante l’ampio svantaggio: “Oggi più che mai, GRAZIE! Per ringraziarvi del vostro incessante supporto durante tutti i 90minuti e per essere sempre uniti e compatti intorno ai nostri colori, la società ha deciso di rimborsare i tifosi presenti a Benevento“.

Benevento-Como, le probabili formazioni: tre cambi per Caserta rispetto a Cittadella

Benevento-Como, le probabili formazioni: tre cambi per Caserta rispetto a Cittadella

Benevento CalcioCalcio

Dopo il sofferto successo in terra veneta con il Cittadella, è già tempo di scendere nuovamente in campo per il Benevento, chiamato questo pomeriggio, al Vigorito contro il Como, a dare nuovi ed ulteriori segnali di sé. Premettendo che ci si attende dalla squadra di Caserta dei netti miglioramenti sul piano del gioco e della fluidità di manovra, ciò che più conta -come sempre alla fine- sarà ritrovare una minima continuità di risultati. Per questo, dunque, non può esserci altro risultato che una vittoria per la Strega, la quale, però, deve stare bene attenta ai lariani guidati da Gattuso che sono un avversario tutt’altro che sottovalutabile. Una vittoria, stante i pari di Cremonese e Pisa e in attesa dei risultati di Brescia e Lecce, potrebbe consegnare nelle mani degli uomini di Caserta l’ennesima chance di rientrare nel giro che conta.

QUI BENEVENTO – Per la gara contro il Como, Caserta recupera il reintegrato Lapadula ma deve fare ancora a meno degli infortunati Elia, Viviani e Moncini e dello squalificato Farias. Per l’occasione, il tecnico calabrese dovrebbe ritornare al consolidato 4-3-3 con alcuni cambi nell’undici titolare rispetto alla gara di domenica. In difesa, Barba dovrebbe riprendere il suo posto accanto a Glik, rilevando Vogliacco, e Mascianagelo essere preferito a Foulon. Sull’out destra confermato chiaramente, capitan Letizia. Nuova chance da titolare per Calò a cui il tecnico affida nuovamente le chiavi del centrocampo giallorosso; Acampora e Ionita agiranno nel ruolo di mezzali. In avanti, con Lapadula che partirà dalla panchina, ancora spazio a Forte con Insigne e Improta a completare il tridente.

QUI COMO – Per la trasferta sannita, il tecnico dei lariani, Giacomo Gattuso, deve fare a meno di Gori, Varnier, Chajia, Gatto. Soltanto panchina per l’ex Ciciretti, in avanti dovrebbero giocare Gliozzi e Cerri, con l’altro ex di giornata, Vittorio Parigini e Nardi sulle fasce. In mediana Arrignoni e Bellemo.

LE PROBABILI FORMAZIONI:

BENEVENTO (4-3-3): Paleari; Letizia, Glik, Barba, Masciangelo; Ionita, Calò, Acampora; Insigne, Forte, Improta. A disposizione: Manfredini, Muraca, Vogliacco, Pastina, Foulon, Gyamfi, Talia, Petriccione, Brignola, Tello, Sau, Lapadula. All. Fabio Caserta

COMO (4-4-2): Facchin; Vignali, Scaglia, Solini, Cagnano; Parigini, Arrigoni, Bellemo, Nardi; Cerri, Gliozzi. A disposizione: Bolchini Zanotti Ioannou Iovine Bertoncini Bovolon Kabashi Peli Ciciretti Blanco Gabrielloni La Gumina. All. Giacomo Gattuso

ARBITRO: Valerio Marini di Roma 1 ASSISTENTI: Fabio Schirru – Luigi Lanotte QUARTO UFFICIALE: Salvatore Longo, VAR: Federico Dionisi, AVAR: Niccolò Pagliardini

Como, parla Gattuso: “Il Benevento ha una rosa forte, sarà una partita difficile”

Como, parla Gattuso: “Il Benevento ha una rosa forte, sarà una partita difficile”

Benevento CalcioCalcio

Il tecnico dei lariani, Giacomo Gattuso, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match che vedrà il suo Como scendere in campo al Vigorito contro il Benevento, nel match valido per la 25^ giornata di campionato. Ecco le sue parole: “Il Benevento ha una rosa tra le tre più forti del campionato, ci aspetta una prova molto difficile. Sarà l’ennesima prova di maturità per noi, ci arriviamo nelle condizioni giuste anche a livello mentale. Dopo la rifinitura penseremo alla partita di domani”.

Lariosport.it - News
In foto: l’ex Ciciretti

SUI SINGOLI: “Gori e Vernier non ci saranno mentre Ciciretti sarà in panchina, poi deciderò se rischiarlo o meno. Anche Gatto è in dubbio, visto che oggi non stava bene”.

SULLA FORMAZIONE: “Dobbiamo anche imparare ad adeguarci agli avversari: bisogna saper fare un po’ di tutto nel calcio e saper interpretare i momenti. Cambierò qualcosa, valutando per lo più i giocatori che hanno giocato tre partite consecutive. C’è il rischio di infortuni e non bisogna sbagliare da questo punto di vista. Dopo aver fatto queste riflessioni sceglierò la formazione migliore. Il 4-4-2 impone di avere esterni in forma e molta qualità. Noi ogni tanto perdiamo qualche pezzo. Soprattutto gli esterni spendono molto, quindi necessito di fare cambi sulle fasce. Cerri? fa anche un lavoro sporco molto utile alla squadra. Sappiamo che possiamo sfruttare anche i lanci lunghi grazie alle sue qualità e capacità”.

SUL BENEVENTO: “Il Benevento ha calciatori di qualità che possono creare problemi in ogni momento della partita. All’andata facemmo molto bene, anche se loro rimasero in dieci. Non dobbiamo pensare solo a difenderci ma quando abbiamo la palla dobbiamo provare a dettare il gioco”.

TOUR DE FORCE: “Il calendario è molto fitto e ieri si sono allenati solo quelli che non hanno giocato contro il Cosenza. Oggi ci alleneremo meno intensamente, non è facile giocare ogni tre giorni e preparare partite così importanti. I miei giocatori sono bravi a farsi trovare sempre pronti. Tutti vogliono giocare, ho la fortuna di avere quattro attaccanti non solo forti ma anche molto intelligenti. Tra di loro c’è un feeling e un’amicizia incredibile e questo costituisce un valore aggiunto”.

Designato l’arbitro di Benevento-Como: con lui una sola sconfitta per i giallorossi

Designato l’arbitro di Benevento-Como: con lui una sola sconfitta per i giallorossi

Benevento CalcioCalcio

Sarà Valerio Marini di Roma 1 a dirigere il match tra Benevento e Como, in programma per mercoledì al Ciro Vigorito (start ore 18:30) e valido per la 6a giornata di ritorno del campionato di serie B. Il fischietto romano sarà coadiuvato dagli assistenti sigg. Schirru e La Notte. Il Quarto uomo Longo. Al Var ci saranno Dionisi e Pagliardini. 

Per quanto riguarda i precedenti, sono nove le occasioni nelle quali Marini ha arbitrato i giallorossi: l’ultimo risale allo scorso 12 aprile quando il Benevento allora di Inzaghi perse 1-0 in casa con il Sassuolo. Quella l’unica sconfitta, per il resto sei successi e due pareggi.

Questo l’elenco completo delle designazioni per la 25a giornata:

ALESSANDRIA – PERUGIA h. 18.30
PICCININI
Assistenti: DEI GIUDICI – MARGANI
IV: PERENZONI
VAR: MINELLI
AVAR: PAGANESSI

CREMONESE – LR VICENZA h. 18.30
COLOMBO
Assistenti: MOKHTAR – NUZZI
IV: PANETTELLA
VAR: PRONTERA
AVAR: RANGHETTI

PISA – PARMA h. 18.30
ABISSO
Assistenti: AVALOS – SACCENTI
IV: SAIA
VAR: FOURNEAU
AVAR: PASSERI

PORDENONE – MONZA h. 18.30
SERRA
Assistenti: PERETTI – DEL GIOVANE
IV: GIORDANO
VAR: AURELIANO
AVAR: ZUFFERLI

SPAL – TERNANA h. 18.30
PATERNA
Assistenti: MUTO – ZINGARELLI
IV: MAGGIO
VAR: BANTI
AVAR: BACCINI

BENEVENTO – COMO Mercoledì 23/02 h. 18.30
MARINI
Assistenti: SCHIRRU – LANOTTE
IV: LONGO
VAR: DIONISI
AVAR: PAGLIARDINI

BRESCIA – ASCOLI Mercoledì 23/02 h. 18.30
DI MARTINO
Assistenti: GARZELLI – CIPRIANI
IV: VILLA
VAR: RAPUANO
AVAR: BRESMES

CROTONE – COSENZA Mercoledì 23/02 h. 18.30
MASSA
Assistenti: ALASSIO – IMPERIALE
IV: CASCONE
VAR: DI PAOLO
AVAR: DI MONTE

FROSINONE – REGGINA Mercoledì 23/02 h. 18.30
MERAVIGLIA
Assistenti: FIORE – YOSHIKAWA
IV: COLLU
VAR: PEZZUTO
AVAR: MASTRODONATO

LECCE – CITTADELLA Mercoledì 23/02 h. 18.30
CAMPLONE
Assistenti: PAGNOTTA – FONTEMURATO
IV: ACANFORA
VAR: GIUA
AVAR: COLAROSSI