Giudice Sportivo, il Benevento recupera tre pedine. Berra si aggiunge ai diffidati

Giudice Sportivo, il Benevento recupera tre pedine. Berra si aggiunge ai diffidati

Benevento CalcioCalcio

La Lega Pro, sui propri canali ufficiali, ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo dopo il turno valido per l’andata delle Semifinali dei Play-Off di Serie C 2023-24.

Il Benevento, dopo la gara contro la Carrarese, recupererà ben tre pedine in vista del ritorno contro i Marmiferi, in programma domenica 2 p.v. alle ore 21 allo Ciro Vigorito. Mister Auteri, infatti, dovrà fare solo dell’infortunato Pastina, ma potrà tornare a fare i conti sui vari Nardi, Pinato e Bolsius.

Entra in diffida, lato Strega, Berra, che si aggiunge ai già presenti Meccariello, Simonetti Talia. I giallazzurri, invece, potranno fare affidamento sull’intero organico, non essendo stato ammonito nessun diffidato nell’andata dello Stadio dei Marmi-4 Olimpionici Azzurri: sono ora a rischio squalifica però, oltre ai vari GiannettiIllanesPanicoCapezziDi GennaroSchiavi Zanon, anche Cicconi e Zuelli.

Multati infine di 1000 euro gli apuani “per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’avere lanciato: 1. prima dell’inizio della gara, quattordici bengala nel recinto di gioco, senza conseguenze; 2. al 17° minuto del secondo tempo, tre bengala nel recinto di gioco, senza conseguenze“.

    Benevento, Berra: “Il gol? Si può prendere, ma dobbiamo fare meglio. Al ritorno i tifosi ci aiuteranno”

    Benevento, Berra: “Il gol? Si può prendere, ma dobbiamo fare meglio. Al ritorno i tifosi ci aiuteranno”

    Benevento CalcioCalcio

    Il difensore del Benevento ha commentato così la sconfitta di questa sera nella Semifinale d’andata Play-off della Serie C 2023-24 contro la Carrarese.

    Ecco, di seguito, il commento di Filippo Berra nel post-gara dello Stadio dei Marmi-4 Olimpionici Azzurri ai microfoni di OttoChannel:

    SUL GOL SUBITO: “E’ un gol che purtroppo si può prendere, ma dobbiamo fare meglio. Dobbiamo analizzarlo, avremmo dovuto fare meglio. Devo rivederlo“.

    SULLE DIFFERENZE IN AVVIO: “Loro davanti erano più vivaci, noi ci arrivavamo un po’ stanchi. La differenza l’ha fatto anche il campo, un sintetico che loro conoscono bene per cui sono partiti subito forti“.

    SUL RITORNO E SUL SUPPORTO DEI TIFOSI: “Dobbiamo essere compatti, il supporto dei tifosi ci aiuterà a raggiungere il risultato. Oggi i tifosi ci hanno caricato enormemente, sono sicuro che ci sosterranno anche al ritorno“.

    SULLA FORZA DEL GRUPPO: “Abbiamo giocato tantissime partite in pochi giorni, alla fine tutto questo si fa sentire. Siamo un bel gruppo, quindi questi giorni lontani da Benevento non sono pesati troppo perché stiamo bene insieme“.

    Foto: Screen OttoChannel

    Benevento, Berra: “I play-off non sono semplici, i tifosi saranno fondamentali”

    Benevento, Berra: “I play-off non sono semplici, i tifosi saranno fondamentali”

    Benevento CalcioCalcio

    Il duttile difensore del Benevento, intervistato da OttoPagine, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito alla stagione in corso e in vista dei play-off.

    Queste, dunque, le parole di Filippo Berra che in questi giorni, insieme ai compagni, sta preparando l’esordio ai play-off della Strega:

    SUGLI ALLENAMENTI E SULL’INCOGNITA AVVERSARIO: “La preparazione procede nel migliore dei modi, stiamo lavorando tanto sul campo. Ovviamente, ancora non sappiamo chi affronteremo. Questa è una situazione che reca delle difficoltà maggiori soprattutto dal punto di vista organizzativo. Non è facile preparare una partita senza conoscere l’avversaria, ma soprattutto è altrettanto complicato organizzare il tutto. Adesso stiamo vedendo le registrazioni delle squadre che potremmo incontrare, in attesa del sorteggio di domenica“.

    SUI PLAY-OFF: “Non sono affatto semplici. Da come li ho vissuti, vince chi riesce a trovare la formula migliore tra la condizione psicofisica e l’entusiasmo. In questo discorso, i tifosi sono fondamentali. Il pubblico gioca un ruolo importante per cercare di arrivare fino in fondo“.

    SULLA POSSIBILITA’ DI PASSARE ALLA DIFESA A QUATTRO: “Ci abbiamo lavorato per tutto l’anno, in particolare nella fase finale. Non ci sono grandissime differenze tra i due schieramenti, poi sta a noi adattarci al meglio. Vediamo cosa deciderà il Mister“.

    SULLA SUA STAGIONE A BENEVENTO: “Mi sto trovando molto bene a Benevento. Poi è chiaro, serve la ciliegina sulla torta per rendere quest’annata indimenticabile“.

    Foto: Taranto Calcio

    Benevento, Berra: “La Juve Stabia sta facendo un campionato clamoroso, ma…”

    Benevento, Berra: “La Juve Stabia sta facendo un campionato clamoroso, ma…”

    Benevento CalcioCalcio

    Il difensore del Benevento, 28 presenze condite da 2 gol e 2 assist in questa stagione, ha commentato così il campionato della Strega nell’intervista rilasciata a TuttoBari.

    Filippo Berra, oltre a ricordare il campionato di Serie C 2019-20 disputato con i Galletti e terminato con la sconfitta nella finale play-off contro la Reggiana, ha analizzato anche la sua annata in giallorosso.

    Sta andando abbastanza bene. Inseguiamo al Juve Stabia che sta facendo un campionato clamoroso, ma noi ci crediamo ancora“, le parole del classe ’95.

    Foto: Taranto Calcio

    Giudice Sportivo, il Benevento perde Berra e il Giugliano Romano. Ammenda alla Strega

    Giudice Sportivo, il Benevento perde Berra e il Giugliano Romano. Ammenda alla Strega

    Benevento CalcioCalcio

    La Lega Pro, sui propri canali ufficiali, ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo dopo il turno valido per la trentunesima giornata di campionato.

    Uno lo squalificato del Benevento in vista del match in programma sabato 16 marzo al De Cristofaro alle ore 20:45 contro il Giugliano. Si tratta del difensore Filippo Berra, diffidato e ammonito nell’ultimo turno contro il Messina. Un assente per squalifica, poi, anche per i gialloblù, che dovranno fare a meno del centrocampista Antonio Romano, espulso nel corso dell’ultima giornata contro il Brindisi. Tra i sanniti, però, torneranno a disposizione Improta, Karic e Starita.

    Salgono a quattro, dopo la squalifica di Berra, i giocatori a rischio squalifica all’Ombra della Dormiente: Paleari, Pinato, Talia e Ferrante. Terzo giallo per Bolsius, primo per Meccariello e Carfora.

    Ammenda di 700euro, poi, alla società giallorossa “per fatti contrari alle norme in materia di ordine e di sicurezza e per fatti violenti commessi dai suoi sostenitori, integranti pericolo per l’incolumità pubblica, consistiti nell’aver lanciato, al 46° minuto della gara, una bottiglietta di acqua sul terreno di gioco, senza conseguenze“.

    Foto: Taranto Calcio

    Benevento, Berra: “Contento per il gol e per la vittoria, ce la meritavamo. Rigore? Non c’era…”

    Benevento, Berra: “Contento per il gol e per la vittoria, ce la meritavamo. Rigore? Non c’era…”

    Benevento CalcioCalcio

    Il difensore del Benevento, match-winner del derby contro la Casertana, ha commentato così il successo nel derby del Vigorito.

    Questo, quindi, il commento di Filippo Berra ai microfoni di OttoChannel:

    SUL GOL E SULLA VITTORIA: “Sono contento per questo gol, arrivato dopo tre pali stagionali, e per la squadra, perché ci meritavamo questa vittoria“.

    SULLE TRE VITTORIE CONSECUTIVE: “Sono tre vittorie fondamentali che ci danno grande slancio in vista delle prossime partite“.

    SUL CALCIO DI RIGORE: “Non c’era, l’ho presa di fianco e non con la mano. Capisco non sia facile per gli arbitri, soprattutto se non aiutati dal Var o da altro. Speriamo che l’errore di Curcio, un beneventano, sia un segno del destino“.

    Foto: Screen OttoChannel

    Benevento, buone notizie per Auteri in vista della Turris

    Benevento, buone notizie per Auteri in vista della Turris

    Benevento CalcioCalcio

    Il Benevento, che oggi ha in programma una doppia seduta di allenamento, sta lavorando in vista del derby dell’Epifania contro la Turris. Il match, in programma sabato 6 gennaio ore 16:15 al Ciro Vigorito, è valido per la prima giornata del girone di ritorno della Serie C 2023-24.

    Buone notizie per Mister Auteri, che salvo sorprese sabato dovrebbe schierare i giallorossi con il suo classico 3-4-3. L’infermeria della Strega, infatti, si sta svuotando sempre di più: il tecnico di Floridia contro i rosso corallini, stando a quanto riporta Il Mattino, potrà contare anche sul rientro di Benedetti, le cui condizioni sembrano migliorare giorno per giorno, oltre che sui recuperi di Berra, Simonetti e Ciciretti.

    Non ci saranno sicuramente il lungodegente Meccariello e Pastina, ma per il derby dovrebbero mancare anche Terranova e Sorrentino (che ieri ha svolto lavoro differenziato). Indisponibili, poi, gli squalificati Karic e Talia. Capitolo a parte per Tello: assente alla ripresa come concordato con la società, il colombiano è tornato ieri in serata dal Sudamerica ma già da questa mattina è a disposizione del “nuovo” allenatore del Benevento.

    Benevento, Andreoletti studia le alternative per l’emergenza in difesa

    Benevento, Andreoletti studia le alternative per l’emergenza in difesa

    Benevento CalcioCalcio

    Manca sempre meno per l’ultima gara del 2023 del Benevento, in programma sabato al Ciro Vigorito contro il Catania e valida per la diciannovesima giornata del girone C 2023-24, l’ultima del girone d’andata.

    Questo pomeriggio la Strega si è ritrovata per la prevista seduta d’allenamento composta da attivazione a secco, lavoro sulla fase di non possesso, partita divisa per settori e mini partita finale. Domani, alle 13, ci sarà la conferenza stampa del tecnico Matteo Andreoletti.

    Mister Andreoletti, dopo il pareggio contro il Latina che ha dato però continuità alla prestazione a tratti positiva già offerta contro l’Avellino (seppur fosse arrivata una sconfitta nel derby contro i Lupi), è chiamato a chiudere l’anno solare con una vittoria ma dovrà fare i conti con l’emergenza difensiva.

    Contro i siciliani, infatti, non ci saranno Berra (squalificato) e con ogni probabilità Pastina (escluso dall’elenco dei disponibili per decisione societaria a seguito del caso calcioscommesse esploso a inizio mese). Rischia seriamente di dare forfait anche Terranova, dunque i centrali disponibili restano solamente Capellini ed El Kaouakibi (adattato a braccetto di destra nella difesa a tre), a meno che (ipotesi che appare comunque remota) non si decida di reintegrare Pastina e schierarlo subito dal 1′.

    Il passaggio alla difesa a 4 non sembra essere preso in considerazione dal tecnico bergamasco, che quindi con ogni probabilità sarà costretto ad arretrare il raggio d’azione di Benedetti che si sistemerebbe come braccetto di sinistra. A quel punto sarebbe certo della titolarità sulla corsia esterna mancina Masciangelo, sostituito proprio da Benedetti all’ora di gioco del match contro il Francioni perché non in perfette condizioni fisiche.

    Un’altra ipotesi, anch’essa remota, porterebbe all’utilizzo dei giovani Viscardi (una sola presenza quest’anno, in Coppa Italia Serie C contro il Giugliano) e Rillo (che è appena rientrato da un infortunio).

    Benevento, Berra: “C’è rammarico, ma è stata una partita equilibrata. Il campionato è lungo”

    Benevento, Berra: “C’è rammarico, ma è stata una partita equilibrata. Il campionato è lungo”

    Benevento CalcioCalcio

    Il duttile difensore del Benevento, tornato titolare quest’oggi al Menti contro la Juve Stabia, ha commentato così la sconfitta della Strega per mano delle Vespe.

    Questo, quindi, il commento di Filippo Berra ai microfoni di OttoChannel:

    SULLA SCONFITTA NEL DERBY: “C’è grande rammarico, nel secondo tempo abbiamo avuto tante tante occasioni e il risultato poteva essere un altro“.

    SULLA DIFFERENZA TRA PIRMO E SECONDO TEMPO: “E’ stata una partita equilibrata, conoscevamo entrambi la posta in palio. Loro hanno sfruttato un episodio“.

    SUL GOL SUBITO DA BELLICH: “E’ un difensore molto forte, ha fatto parecchi gol. E’ un gol che su palla inattiva si può prendere, è riuscito a prendere il tempo e ha fatto gol“.

    SULLA MINI-FUGA DELLA JUVE STABIA: “Il campionato è ancora lunghissimo, non dobbiamo fermarci a questo. Ci sono ancora tante partite da giocare“.

    SUL PROSSIMO DERBY CONTRO L’AVELLINO: “Giochiamo in casa, mi aspetto che il pubblico ci possa sostenere come ha sempre fatto nonostante questa partita perché oggi non rovina il nostro percorso“.

    Serie C, le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 12a giornata: El Kaouakibi e Berra in diffida

    Serie C, le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 12a giornata: El Kaouakibi e Berra in diffida

    Benevento CalcioCalcio

    La Lega Pro, sui propri canali ufficiali, ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo dopo la dodicesima giornata di campionato.

    Nessuno squalificato per il Benevento in vista del derby del Vigorito di lunedì 13 novembre ore 20:45 contro il Giugliano. Un assente per squalifica, invece, tra le fila dei gialloblù: si tratta dell’ex giallorosso Berman, diffidato e ammonito contro il Brindisi nell’ultimo turno.

    Entrano in diffida, però, i difensori El Kaouakibi e Berra, ammoniti contro il Messina al San Filippo-Franco Scoglio. Se verrà nuovamente estratto il giallo nei loro confronti saranno costretti a saltare una partita. Terza ammonizione per Talia, seconda per Karic dopo la trasferta siciliana.

    Un turno di stop, infine, per il difensore dei Peloritani Ortisi, espulso per doppia ammonizione nel match di domenica sera contro la Strega.