Benevento 5 ad un passo dal sogno: il match contro il Melilli che può valere la Serie A

Benevento 5 ad un passo dal sogno: il match contro il Melilli che può valere la Serie A

Calcio a 5
Il presidente Di Fede: “C’è fermento, immagino un PalaTedeschi pieno”.

Il GG Team Wear Benevento 5 è ad un passo dal sogno. In terra sannita sta per essere scritto un nuovo capitolo, quello che potrebbe condurre i giallorossi in massima serie. L’appuntamento è fissato per sabato alle 16 al PalaTedeschi, che si annuncia stracolmo e festante: grazie agli sponsor che sostengono la società è garantito l’ingresso gratuito. 

Di fronte ci sarà un Città di Melilli che non vorrà di certo mollare la posizione favorevole in ottica playoff e che tra le proprie mura condannò al kappaò i ragazzi di Centonze a ridosso delle festività natalizie. Basteranno tre punti a Botta e soci per entrare negli almanacchi dopo una stagione entusiasmante ed inaspettata, od ovviamente uno solo in caso di bottino non pieno del Vitulano Drugstore Manfredonia a Campobasso: i rivali sono a -5 dalla vetta a due turni dal termine della regular season. Amedeo Lacalamita (Bari) e Domenico De Candia (Molfetta) dirigeranno la sfida, al crono ci sarà Manuel Terracciani (Napoli)

“La squadra è molto concentrata, ha lavorato bene in settimana – le parole del presidente Pellegrino Di Fede. – Un po’ di tensione c’è forse più tra noi della dirigenza per quello che potrebbe essere un evento storico e un’emozione grandissima. Restiamo coi piedi per terra cercando di non portare nervosismo al gruppo, è una gara importantissima contro un avversario di ottima caratura. Dovremo fare attenzione, loro sono terzi e si giocano la post season: all’andata ci hanno battuto, anche se noi eravamo rimaneggiati. Testa al campo, sarà fondamentale vincere.

Sold out al PalaTedeschi. “Cresce il fermento, immagino sarà pieno: la gente ci ferma per strada e ci dà appuntamento a sabato, magari pure da parte di chi non ha mai messo piede in un palazzetto” afferma il presidente Di Fede. Under 19 agli ottavi playoff. “I ragazzi sono stati perfetti, hanno disputato quaranta minuti alla grandissima. Ci aspetta un Dalia veramente forte, una delle compagini più attrezzate per la categoria. Ce la metteremo tutta”.

Mastella: “Lavori a Santa Sofia si faranno. Nuovo spazio pubblico per Matteotti”

Mastella: “Lavori a Santa Sofia si faranno. Nuovo spazio pubblico per Matteotti”

Politica

“Nessun problema per Santa Sofia. Ho parlato con il Soprintendente arch Leva e con don Marco, con i quali si e ‘ convenuto che i lavori saranno fatti, tenendo conto delle esigenze religiose e di quelle legate al turismo in citta, in crescita notevole. Santa Sofia ha bisogno di una doverosa manutenzione che ne confermi la originalità estetica e scongiuri l’usura del tempo.

Avremo nelle prossime settimane un incontro al Ministero della Cultura per la realizzazione del Museo Egizio  per il quale è confermato l’ impegno del ministro Sangiuliano”.

Lo scrive in una nota il Sindaco Mastella. “Nella piazza Santa Sofia ci sarà un incredibile concentrato di storia, di culture, di civiltà  e architettura, difficile da rinvenire altrove. Credo sia giunto il momento di dare una consacrazione diversa, ricorrendo quest’ anno il centenario della morte, a Giacomo Matteotti, destinandogli un nuovo spazio pubblico, come è giusto che sia.

Nessun beneventano chiama quella piazza Giacomo Matteotti, ma è invece affezionato a piazza santa Sofia. Collocare la  sua memoria, altrove, credo sia un modo serio di ricordarlo”, conclude Mastella.

Rocca, insediato il nuovo Consiglio Provinciale (FOTO)

Rocca, insediato il nuovo Consiglio Provinciale (FOTO)

Politica

Insediato il Consiglio Provinciale di Benevento eletto lo scorso 22 dicembre 2023. 

La dott.ssa Maria Luisa Dovetto, Segretario Generale e Responsabile dell’Ufficio Elettorale, nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, ha proclamato gli eletti, come segue:

– per la lista n. 1 avente il contrassegno “Noi Campani” alla quale spettano n. 2 seggi, i Antonio Capuano e Umberto Panunzio;

– per la lista n. 2 avente il contrassegno “Centro Destra Unito”, alla quale spettano n. 3 seggi, Gaetano Mauriello, Vincenzo Fuschini e Anna Iachetta;

– per la lista n. 3 avente il contrassegno “essere Democratici” alla quale spetta n. 1 seggio, Alfonso Ciervo;

– per la lista n. 4 avente il contrassegno “noi Di Centro” alla quale spettano n. 2 seggi, Carmine Agostinelli e Nascenzio Iannace;

– per la lista n. 3 avente il contrassegno “Alternativa per il Sannio” alla quale spettano n. 2 seggi, Raffaele De Longis e Giuseppe Antonio Ruggiero.

Dopo la proclamazione si è svolta, sempre nella Sala Consiliare della Rocca dei Rettori, la seduta di insediamento con la convalida degli eletti.

Nel corso dei lavori sono intervenuti tutti i Consiglieri Provinciali e lo stesso Presidente della Provincia Nino Lombardi. 

Gesesa, conclusi i progetti di efficientamento idrico in 4 comuni sanniti: interventi per oltre 800.000 euro

Gesesa, conclusi i progetti di efficientamento idrico in 4 comuni sanniti: interventi per oltre 800.000 euro

AttualitàDalla Provincia

L’efficientamento del servizio idrico integrato nel territorio Sannita rappresenta uno degli obiettivi su cui GESESA continua ad intervenire al fine di ridurre la dispersione della risorsa idrica e nell’ottica di gestione sostenibile. In tale direzione si è orientata la proposta progettuale di GESESA per quattro dei comuni in cui gestisce il servizio idrico integrato, ovvero, Castelpagano, Foglianise, Morcone e Telese Terme.

L’investimento ha puntato a potenziare gli attuali sistemi di gestione con strutture più innovative ed efficienti, in un’ottica di economia circolare.

Per il comune di Castelpagano l’oggetto del lavoro è stato, la sostituzione di tratti di condotte della rete idrica urbana nelle Contrade Conca d’Oro e Sciumara. L’obiettivo era quello di sostituire i tratti di condotte vetuste e in cattivo stato funzionale della rete idrica locale per giungere ad un miglioramento dell’efficienza idraulica dell’infrastruttura e ridurre drasticamente la dispersione idrica nelle aree interessate.

Per il comune di Foglianise l’intervento ha avuto per oggetto la sostituzione di alcuni tratti di condotta idrica. Lo scopo, anche qui, è stato quello di ottimizzare il funzionamento della rete idrica locale, riducendo le perdite al minimo. I rami di condotta da sostituire sono stati determinati sulla base delle osservazioni dei dati storici del numero di perdite idriche riscontrate sulla rete di distribuzione comunale. Le nuove condotte sono tutte in polietilene PEAD PFA 25 e diametri nominali compresi tra i 32 e i 63mm per un totale complessivo di 2.700 mt. comprensivo di rifacimento di allacci esistenti all’utenza.

A Morcone, storicamente a partire dal mese di Agosto e fino al mese di Dicembre le fonti endogene che alimentano la rete idrica comunale fanno registrare un severo decadimento di produzione di risorsa idrica che non risulta, molto spesso, sufficiente a soddisfare la richiesta dell’utenza (in particolar modo quella residente nel centro storico cittadino) e per cui GESESA è stata costretta ad operare turnazioni orarie del servizio idrico per tutto il periodo temporale su citato. Proprio per effetto delle criticità sopra indicate si è reso indispensabile rintracciare una nuova fonte da attivare nel periodo stagionale critico per colmare il divario tra la richiesta d’utenza rispetto ai volumi idrici immessi disponibili.

L’intervento oggetto dei lavori, per cui GESESA ha curato direttamente anche la fase di progettazione e direzione dei lavori, è consistito quindi nella realizzazione di un nuovo pozzo (profondo 100 mt) sito alla località Piana (Ponte Stretto), da attivare prevalentemente nel periodo critico (Agosto – Dicembre) con configurazioni di emungimento regolabili in funzione delle diverse esigenze di alimentazione.  Ciò rende disponibile una portata massima di circa 5 litri al secondo.

Per Telese Terme l’intervento eseguito ha avuto come effetto la sostituzione di tratti di condotte della rete idrica urbana nelle principali strade che attraversano il comune termale:via Lago, via Casino Brizio e via Lamparelli, il tutto comprensivo di rifacimento di allacci esistenti all’utenza e per un totale di 700 mt.

Anche in questo caso l’obiettivo è stato quello di sostituire i tratti di condotte vetuste e in cattivo stato, al fine di giungere ad un miglioramento dell’efficienza idraulica dell’infrastruttura e ridurre drasticamente la dispersione idrica nelle aree interessate.

Al termine di questa elencazione GESESA ringrazia i Sindaci e le Amministrazioni Comunali coinvolte con i relativi Uffici Tecnici per la fattiva collaborazione che ha consentito di ultimare gli interventi nel termine previsto del 31 dicembre 2023.

Rubano (Forza Italia): “Il sottosegretario Ferrante il 18 in visita nel Sannio per telesina, fortorina e diga”

Rubano (Forza Italia): “Il sottosegretario Ferrante il 18 in visita nel Sannio per telesina, fortorina e diga”

Politica

“Voglio ringraziare pubblicamente l’onorevole Tullio Ferrante, sottosegretario al MIT e delegato alle opere commissariate, per aver accolto il mio invito a far visita al nostro Sannio”. Ha dichiarato l’onorevole Francesco Maria Rubano.

“Il sottosegretario – continua – sarà con noi il prossimo 18 settembre e quella sarà l’occasione per creare un canale privilegiato tra sindaci, imprese, ordini professionali, associazioni di categoria e il Governo in materia di opere pubbliche e trasporti, soprattutto per dare supporto e creare condizioni di crescita economica in occasione della realizzazione di strategiche opere infrastrutturali nel nostro territorio quali: i lavori di riqualificazione della SS 372 Telesina e della SS 212 della Val Fortore nonché la realizzazione della presa idraulica della diga di Campolattaro. Tutte opere storiche attese da oltre 40 anni”.

Il deputato sannita ha quindi proseguito: “Per dare ulteriore concretezza all’incontro, avremo la straordinaria presenza dei commissari di governo impegnati a coordinare le attività relative alle tre imponenti opere. Sarò sempre attento a garantire la sinergia tra territorio e Governo, sarò sempre concreto nel creare condizioni di sviluppo economico per famiglie e imprese. Questo è il mio dovere che porterò avanti ogni giorno per gli interessi dei sanniti. La concretezza di un impegno parlamentare si giudica solo attraverso fatti inequivocabili”.

“La presenza del sottosegretario alle infrastrutture e trasporti, Tullio Ferrante, è l’ulteriore prova della forte vicinanza del Governo al Sannio e del grande lavoro svolto da Ferrante per il nostro territorio” ha concluso Rubano.

Paupisi| Rinviato al 31 agosto lo show di Cicchella

Paupisi| Rinviato al 31 agosto lo show di Cicchella

AttualitàDalla Provincia

L’ultima serata della 50^ Sagra del Cecatiello in programma mercoledì 30 agosto a Paupisi è rinviata a giovedì 31 agosto a causa delle condizioni meteo avverse.

Quindi giovedì 31 agosto, proprio in occasione del mezzo secolo di vita dell’associazione Paupisana, alle ore 21:00 ci sarà la cerimonia di consegna di diversi riconoscimenti ai componenti del primo consiglio direttivo e ai presidenti che si sono avvicendati nel corso dei 50 anni e poi si conferirà il premio ‘Cecatiello d’oro’, istituito quest’anno per la prima volta, a dei cittadini paupisani che si sono distinti in diversi ambiti facendo conoscere Paupisi in Italia e all’estero. La manifestazione sarà presentata dall’autore e conduttore Francesco Vitulano.

Alle ore 22.00 poi inizierà l’attesissimo concerto musicale/comico con ingresso libero dello showman Francesco Cicchella. Risate assicurate con il suo spettacolo che, dopo il grande successo del tour teatrale, sta girando l’Italia con il nuovo spettacolo “Bis! Summer Tour” e giovedi sarà in piazza a Paupisi.

Un one man show esilarante, nel quale si ritrovano i cavalli di battaglia (come le parodie dei cantanti Ultimo, Achille Lauro, Massimo Ranieri) e performances completamente inedite. La comicità si sposerà insomma con la musica per dare vita a uno spettacolo ricco di emozioni e risate.

A chiudere la kermesse saranno gli spettacolari fuochi piromusicali che ogni anno attirano in paese migliaia di curiosi e appassionati. Quindi giovedì 31 agosto a Paupisi dalle ore 19:00 si prevede una serata alquanto scoppiettante da non perdere.

Ceppaloni| Sorpresi con cocaina e hashish: scattano le segnalazioni all’UTG

Ceppaloni| Sorpresi con cocaina e hashish: scattano le segnalazioni all’UTG

CronacaProvincia
Si tratta di una 23enne di San Giorgio del Sannio, di un 32enne, un 37enne e un 25enne, quest’ultimo in possesso di hashish, di Benevento.

Nel corso dei controlli svolti ieri sera dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN) unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Sarno (SA), su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio, spaccio e detenzione di sostanza stupefacente nonché al controllo della circolazione stradale, una 23enne di San Giorgio del Sannio, un 32enne e un 37enne di Benevento, sono stati segnalati all’Autorità poiché trovati tutti in possesso di sostanza stupefacente di tipo cocaina.

Sempre nel corso degli stessi controlli, avvenuti in provincia di Benevento a Ceppaloni, un 25enne di Benevento è stato sorpreso in possesso di Hashish.

Anche per lui, come per gli altri tre, è scattata la segnalazione all’UTG.

Manomette il contatore per non pagare l’energia elettrica: denunciato 60enne

Manomette il contatore per non pagare l’energia elettrica: denunciato 60enne

CronacaRegione

I Carabinieri della Stazione di Montemiletto hanno denunciato un 60enne di Torre le Nocelle, ritenuto responsabile di furto di energia elettrica.

All’esito di specifiche verifiche, eseguite unitamente a personale della società erogatrice del servizio, è stato accertato che presso l’abitazione del predetto era stato manomesso il contatore della corrente, eludendo così il pagamento dell’energia sottratta illecitamente.

In considerazione delle evidenze emerse, il presunto responsabile è stato deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di “Furto aggravato”.

Benevento, via al progetto di dematerializzazione delle liste elettorali generali

Benevento, via al progetto di dematerializzazione delle liste elettorali generali

AttualitàBenevento Città

La Giunta comunale, preseduta dal sindaco Mastella, ha dato via libera al progetto di dematerializzazione delle liste elettorali generali.

Come si legge nel testo approvato, attraverso questa operazione di digitalizzazione sarà conseguita “un notevolissimo risparmio sui materiali di stampa” e sarà ottenuto “uno snellimento delle operazioni di cancellazione o iscrizione, con considerevole semplificazione del lavoro degli uffici comunali”. 

Nella stessa seduta l’Esecutivo ha concesso il patrocinio al Meeting nazionale Moto Guzzi 2023, in programma in città, nell’area nei dintorni della Rocca dei Rettori, nei giorni 28, 29 e 30 aprile.

Sannio territorio sicuro, Barone: “D’accordo con Mastella, è elemento di attrattività”

Sannio territorio sicuro, Barone: “D’accordo con Mastella, è elemento di attrattività”

Politica

Scrive l’Asi di Benevento: “L’elaborazione dei dati del Sole 24 Ore –dati forniti dal Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno- relativi all’indice di criminalità (leggi QUI), restituisce una fotografia gratificante per il Sannio che si classifica nella top five delle province italiane più sicure.

Fra i 37 parametri utilizzati, la voce corrispondente ad associazione di tipo mafioso e associazione a delinquere, promuove la nostra provincia come isola felice e assume un significato incoraggiante per gli stakeholders del segmento imprenditoriale”.

“Condivido – afferma Luigi Barone, presidente Asi Benevento – quanto dichiarato dal Sindaco Clemente Mastella circa l’attrattività esercitata dall’indicatore della sicurezza, sia nel contesto urbano, che in area industriale, e aggiungo che gli investitori “stranieri” valutano preventivamente al loro insediamento il fattore criminalità, e l’assenza di fenomeni delinquenziali rappresenta per Ponte Valentino un valore aggiunto rispetto ad altre aree campane.

L’Asi di Benevento contribuisce da anni con il proprio sistema di videosorveglianza integrata ad assicurare un controllo costante nell’Agglomerato Industriale di Ponte Valentino, sia per attività di indagine che per le attività di gestione e monitoraggio del territorio. Da qualche mese, inoltre, abbiamo messo a punto anche l’upgrade del sistema di videosorveglianza esistente garantendo ordine e sicurezza alla divisione locale dell’industria.

Il primato non è affatto trascurabile, e va anzi impiegato opportunamente per promuovere il territorio e favorire l’ingresso di nuove realtà industriali”.