Mensa scolastica, pubblicato l’avviso per l’iscrizione al servizio: partirà il 30 settembre

Mensa scolastica, pubblicato l’avviso per l’iscrizione al servizio: partirà il 30 settembre

AttualitàBenevento Città

Il consigliere delegato all’Istruzione, Marcello Palladino, comunica che è stato pubblicato l’avviso relativo alle iscrizioni al servizio di ristorazione scolastica per l’anno scolastico 2024/2025. Il servizio mensa avrà inizio il 30 settembre 2024

La richiesta di iscrizione o il rinnovo d’iscrizione dovrà essere effettuata esclusivamente on-line mediante la piattaforma School.Net, attivabile da qualsiasi PC o smartphone connesso alla rete, da parte del genitore o da chi esercita la potestà genitoriale.

L’accesso alla piattaforma sarà possibile, esclusivamente tramite SPID, direttamente dal link https://www6.eticasoluzioni.com/beneventoportalegen/Home/Index o per il tramite del sito web comunale dall’area tematica dedicata Servizi scolastici- Refezione scolastica.  

Si ricorda, inoltre, che  essendo stato confermato il piano tariffario dello scorso anno, il costo del servizio rimane invariato . Si precisa che per usufruire dell’applicazione delle condizioni tariffarie, sarà necessario allegare l’attestazione ISEE 2024 (con scadenza 31.12.2024) che si considererà valida per tutto l’anno scolastico.

Al fine di consentire la gestione efficace del servizio mensa Plastic free, a decorrere dal prossimo anno scolastico, lo scodellamento dei pasti avverrà utilizzando inderogabilmente stoviglie in melamina contenute nei kit già distribuiti agli alunni e/o che saranno distribuite all’avvio dell’anno scolastico 2024/2025.

Per ulteriori chiarimenti ed informazioni è possibile contattare l’ Ufficio Istruzione a mezzo contatti:

– mail : istruzione@comunebn.it

– pec: istruzione@pec.comunebn.it

– telefonico : 0824-772533- 541-534-531

Ondata di calore, l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Ondata di calore, l’avviso del sindaco Clemente Mastella

AttualitàBenevento Città

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, poiché dalle ore 12:00 di domani mercoledì 10 luglio e per le successive 72 ore, si prevedono temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 3-5° C, in particolare sul settore interno del territorio ragionale, associate ad un tasso di umidità che potrà superare anche il 60-80%, determinando in questo modo possibili situazioni di criticità e disagi fisici, in particolare agli anziani ed alle fasce fragili della popolazione, invita i cittadini ad attenersi all’osservanza delle seguenti regole comportamentali:

  • non uscire nelle ore più calde ed evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore in cui la temperatura è più elevata;
  • facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione;
  • ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, persone con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli);
  • tenere sempre correttamente arieggiati gli ambienti;
  • prestare attenzione anche agli animali domestici.

“L’invito a restare a casa nelle ore di maggior calura o a recarsi in luoghi più freschi – spiega il sindaco Mastella – è rivolto soprattutto alle persone più fragili e in particolar modo agli anziani. A costoro, infatti, raccomando di bere molto per favorire l’idratazione del corpo, di rinfrescare i locali della propria abitazione alle prime ore del mattino e di non esagerare con l’aria condizionata in modo da evitare bruschi sbalzi termici”.

Benevento, ondata di calore: l’avviso del sindaco Clemente Mastella

Benevento, ondata di calore: l’avviso del sindaco Clemente Mastella

AttualitàBenevento Città

Il sindaco di Benevento, Clemente Mastella, poiché si prevedono temperature massime che potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 5-6° C, soprattutto nelle giornate di giovedì 20 e venerdì 21 giugno, associate ad un tasso di umidità che potrà superare anche il 60-70%, determinando in questo modo possibili situazioni di criticità e disagi fisici, in particolare agli anziani ed alle fasce fragili della popolazione, invita i cittadini ad attenersi all’osservanza delle seguenti regole comportamentali:

  • non uscire nelle ore più calde ed evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore in cui la temperatura è più elevata;
  • facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione;
  • ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, persone con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli);
  • tenere sempre correttamente arieggiati gli ambienti;
  • prestare attenzione anche agli animali domestici.

“L’invito a restare a casa nelle ore di maggior calura o a recarsi in luoghi più freschi – spiega il sindaco Mastella – è rivolto soprattutto alle persone più fragili e in particolar modo agli anziani. A costoro, infatti, raccomando di bere molto per favorire l’idratazione del corpo, di rinfrescare i locali della propria abitazione alle prime ore del mattino e di non esagerare con l’aria condizionata in modo da evitare bruschi sbalzi termici”.

Temporali, avviso del sindaco Mastella per avverse condizioni meteo

Temporali, avviso del sindaco Mastella per avverse condizioni meteo

AttualitàBenevento Città

 In ragione dell’allerta gialla diramata dalla Protezione civile regionale, a partire dalle ore 00:00 e fino alle ore 20:00 di domani 1 luglio, il sindaco di Benevento Clemente Mastella ha emesso un avviso per le avverse condizioni meteorologiche; in particolare per il Sannio sono previsti precipitazioni locali, anche a carattere di rovescio o temporale, localmente di moderata intensità.

Il Sindaco, pertanto, invita la popolazione tutta ad attenersi alle norme comportamentali di prudenza e cautela previste in caso di avviso di allerta meteo per rischio idrogeologico e raffiche di vento e per fenomeni idrogeologici rilevanti:

– evitare di frequentare locali interrati o posti a pian terreno, principalmente se lungo assi stradali notoriamente interessati da grossi deflussi idrici e comunque a tenere costantemente monitorato il livello delle acque di deflusso. In caso di allagamento staccare subito l’energia elettrica;

– procedere con molta cautela, in caso di necessità di attraversamento in auto di un sottopasso stradale, sito critico in occasione di allerta meteo, verificandone la praticabilità e, in caso contrario, darne immediata comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115;

– prestare la massima attenzione nei siti già segnalati per il rischio idrogeologico (versanti e pendii per possibili frane e smottamenti) e idraulico (sottopassi e aree di collettori fognari per possibili allagamenti);

– osservare particolare prudenza negli spostamenti limitandoli a quanto strettamente necessario;

– prestare attenzione in prossimità di alberi e strutture verticali per l’eventuale caduta di rami, alberi, pali, segnaletica o impalcature e, in ogni caso, a segnalare l’eventuale stabilità precaria di tali elementi anche in situazioni ordinarie, dandone comunicazione ai numeri di emergenza 112, 113, 115;

– assicurare stabilmente o rimuovere da finestre e balconi elementi mobili quali piante, coperture, strutture provvisorie o qualsiasi oggetto che possa essere trasportato via dal vento;

– osservare particolare prudenza negli spostamenti limitandoli a quanto strettamente necessario.

Benevento|  PNRR, pubblicato l’avviso per l’assunzione a tempo determinato di diversi profili professionali

Benevento| PNRR, pubblicato l’avviso per l’assunzione a tempo determinato di diversi profili professionali

Politica

Nella Gazzetta Ufficiale n. 34 del 29/04/2022, 4a Serie Speciale – Concorsi, è stato pubblicato l’avviso di selezione pubblica per titoli ed esame per la formazione di un elenco di idonei all’assunzione a tempo determinato al Comune di Benevento per diversi profili professionali. A renderlo noto è l’assessora al Personale, Carmen Coppola.

“Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza – spiega l’assessora Coppola – rappresenta un’importante occasione per rafforzare gli organici delle Pubbliche Amministrazioni. L’Amministrazione comunale di Benevento è tra le prime in Italia ad avvalersi della possibilità di formare graduatorie di personale utile nel caso di ammissione al finanziamento dei progetti presentati dall’Ente ed, attualmente, in corso di valutazione. Una scelta voluta in primis dal sindaco Clemente Mastella perché, come Amministrazione, siamo convinti della necessità di dotare la macchina amministrativa delle risorse più adatte a fronteggiare una stagione decisiva per le sorti del Paese e della nostra amata Città”.

I profili per i quali è stata indetta la selezione sono i seguenti:

  • Istruttore Direttivo Tecnico – Architetto – Categoria D;
  • Istruttore Direttivo Tecnico – Ingegnere – Categoria D;
  • Istruttore Direttivo Tecnico – Geologo – Categoria D;
  • Istruttore Tecnico – Geometra – Categoria C.