Sannio, nessuna tregua dal caldo: tassi di umidità anche dell’80%

Sannio, nessuna tregua dal caldo: tassi di umidità anche dell’80%

AttualitàDalla Regione

La Campania è ancora attraversata da un’ondata di caldo con temperature che almeno fino a sabato 20 luglio saranno al di sopra delle medie stagionali di 4-6 gradi, i tassi di umidità potranno superare anche il 70-80% e ci sarà una scarsa ventilazione.

Di seguito alcuni consigli utili a combattere gli effetti del caldo. Fai attenzione e adotta comportamenti virtuosi. Nelle ore più calde della giornata:

  • Non uscire
  • Non esporti al sole o praticare attività all’esterno
  • Limita gli spostamenti con l’auto
  • Bevi molta acqua per mantenere una corretta idratazione
  • In casa tieni arieggiati gli ambienti
  • Presta attenzione agli animali domestici
  • Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio.
Italia nella morsa del caldo, in arrivo la settimana più calda del 2024

Italia nella morsa del caldo, in arrivo la settimana più calda del 2024

AttualitàDall'Italia

Italia nella morsa del caldo con l’anticiclone africano Caronte, che diventando sempre più potente sembra pronto a dar vita alla settimana più calda dell’estate 2024. Non saranno il sole, il bel tempo e alcuni temporali di calore a essere i protagonisti dei prossimi giorni, ma le temperature che insistentemente continueranno ad aumentare mantenendosi, di giorno, sempre sopra i 34 -37 gradi su tante città con picchi addirittura di 42-43°C sulle zone interne della Sicilia. Le giornate più roventi saranno quelle di giovedì 18 e venerdì 19 luglio.

Per quanto riguarda il Nord i valori più alti si registreranno al Nordest con 37-38°C attesi a Ferrara e 35-36°C a Bologna, Rovigo, Padova e Trieste fa presente iLMeteo.it. Scendendo al Centro le città più calde risulteranno Firenze, Roma e Terni con picchi di 38-39°C se non anche 40°C. Al Sud invece avremo le temperature più bollenti: già si misurano 40°C in Sicilia e in Sardegna, ma questi valori verranno raggiunti anche in Puglia (Taranto e Foggia) e in Basilicata (provincia di Matera), ‘soltanto’ 35-37°C sul resto delle città.

Ma oltre al caldo si dovrà tener conto anche dell’umidità che aumentando provocherà un clima afoso che si farà sentire soprattutto dalla sera quando su gran parte d’Italia si trascorreranno notti tropicali, ovvero con temperature minime che rimarranno sempre sopra i 20°C.

Oggi, lunedì 15 luglio – Al Nord: sole e caldo, qualche temporale sulle Alpi occidentali. Al Centro: sole e caldo prevalente. Al Sud: soleggiato e molto caldo.

Domani, martedì 16 luglio – Al Nord: caldo in aumento. Al Centro: soleggiato e clima molto caldo. Al Sud: bel tempo e caldo.

Mercoledì 17 luglio – Al Nord: sempre sole e caldo ancora in aumento. Al Centro: soleggiato e picchi di caldo di 38°C. Al Sud: caldo intenso con picchi di 40°C.

Tendenza – sempre soleggiato e caldo in intensificazione.

Sannio, prosegue l’ondata di caldo: +6° sulle medie stagionali

Sannio, prosegue l’ondata di caldo: +6° sulle medie stagionali

AttualitàBenevento Città

Saranno – ancora – giorni di caldo torrido, per il Sannio e per l’intera Regione.

Le temperature, almeno fino a martedì 16 luglio, saranno al di sopra delle medie stagionali di 4/6 gradi, i tassi di umidità potranno superare anche il 70/80% e ci sarà una scarsa ventilazione.

A tal proposito, il sindaco di Benevento, Clemente Mastella invita i cittadini ad attenersi all’osservanza delle seguenti regole comportamentali:

  • non uscire nelle ore più calde ed evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore in cui la temperatura è più elevata;
  • facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione;
  • ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, persone con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli);
  • tenere sempre correttamente arieggiati gli ambienti;
  • prestare attenzione anche agli animali domestici.

“L’invito a restare a casa nelle ore di maggior calura o a recarsi in luoghi più freschi – spiega il sindaco Mastella – è rivolto soprattutto alle persone più fragili e in particolar modo agli anziani. A costoro, infatti, raccomando di bere molto per favorire l’idratazione del corpo, di rinfrescare i locali della propria abitazione alle prime ore del mattino e di non esagerare con l’aria condizionata in modo da evitare bruschi sbalzi termici”.

Sannio, ondata di calore in arrivo: temperature in aumento di 3-5°C rispetto alla media

Sannio, ondata di calore in arrivo: temperature in aumento di 3-5°C rispetto alla media

AttualitàDalla Regione

Il Centro Funzionale della Protezione Civile della Regione Campania, in considerazione del quadro meteo in atto, ha emanato un avviso di criticità per “Ondata di calore” valido dalle ore 12 di domani, mercoledì 10 luglio, alle ore 12 di sabato 13 luglio.

Sono previste temperature massime che, soprattutto nelle giornate di giovedì 20 e venerdì 21 giugno, potranno essere superiori ai valori medi stagionali di 3÷5°C, in particolare sul settore interno, associate ad un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne sul settore costiero, potrà superare anche il 60÷80% e in condizioni di scarsa ventilazione.

Le autorità locali competenti sono invitate a porre in essere le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione.

Si raccomanda di non uscire nelle ore più calde della giornata, di non esporsi al sole o praticare attività all’esterno e di limitare gli spostamenti con l’auto. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio.

Tenere sempre correttamente arieggiati gli ambienti. Provvedere a tenersi idratati bevendo acqua. Prestare attenzione anche agli animali domestici.

Estate fino a ottobre con anticiclone Apollo: Benevento tra le città più calde d’Italia

Estate fino a ottobre con anticiclone Apollo: Benevento tra le città più calde d’Italia

AttualitàBenevento Città
Domenica 1 e lunedì 2 ottobre la colonnina di mercurio toccherà i 31 gradi.

L’estate non è finita in Italia, il caldo domina la scena in particolare al Centro e al Nord, da Roma e Milano, con temperature oltre i 30 gradi e destinate a rimanere sopra la media.

Il trend proseguirà verso il weekend e l’inizio di ottobre.

Le giornate più calde saranno quelle di domenica 1 e lunedì 2 ottobre con 33 gradi intorno a Forlì, 32°C a Bolzano e Firenze, 31°C a Benevento, Ferrara, Oristano, Taranto e Terni. Roma oscillerà per almeno una settimana, costantemente, intorno ai 30 gradi di massima, un valore tipico di giugno.

A sud, il maltempo si affaccia tra la Calabria e la Sicilia con residui acquazzoni anche nei prossimi giorni.

La situazione meteo sinottica vede infatti l’espansione eccezionale dell’Anticiclone africano Apollo dal Marocco fino alla Russia, con la protezione totale del Centro-Nord italiano; al Sud invece si ripercorre, solo in linea di massima, la drammatica storia greca-libica di tre settimane fa. Un ciclone sul Mar Ionio porterà infatti ancora nubifragi sulle zone alluvionate della Tessaglia in Grecia e sulla Cirenaica in Libia: questo ciclone sarà il responsabile di qualche breve acquazzone sulle estreme regioni meridionali italiane fino a domenica, si tratterà comunque di fenomeni isolati e di breve durata, niente in confronto a quello che potrebbe succedere soprattutto in Grecia, come evidenzia Lorenzo Tedici, meteorologo del sito www.iLMeteo.it.

Caldo record, Asia rielabora orari turni di lavoro

Caldo record, Asia rielabora orari turni di lavoro

AttualitàBenevento Città

In ragione delle forti ondate di calore che stanno interessando la città, l’Asia comunica di aver provveduto a rielaborare i turni di lavori dei dipendenti al fine di ridurne l’esposizione alle alte temperature nella fascia oraria compresa tra le ore 12 e le 16.

Nello specifico, gli operatori cominceranno il lavoro un’ora prima nel turno mattutino e due ore dopo in quello pomeridiano.

Il provvedimento, assunto per tutelare la salute dei dipendenti, non comporterà variazioni negli orari di conferimento delle frazioni di rifiuti, ma solo una modifica nell’apertura al pubblico dell’Ecocentro comunale prevista dalle ore 8 alle 11 e dalle ore 17 alle 20, da lunedì al sabato, escluso i festivi.  

Le misure adottate resteranno in vigore fino al 31 luglio, salvo eventuali proroghe. 

Criticità per ondate di calore da oggi a mercoledì: avviso del sindaco Mastella

Criticità per ondate di calore da oggi a mercoledì: avviso del sindaco Mastella

AttualitàBenevento Città

In ragione del bollettino previsionale delle condizioni meteo della Regione Campania diramato dalla Sala Operativa Regionale Unificata di Protezione civile e in considerazione della criticità per ondate di calore dalle ore 14 di oggi sabato 22 luglio fino alla stessa ora di mercoledì 26 luglio, il sindaco Clemente Mastella ha emesso un avviso alla cittadinanza. 

Nel documento, il Sindaco segnala che sono previste temperature massime superiori anche di 4-7 gradi rispetto alla media stagionale (con punte di 7-9 gradi nella giornata odierna e in quella di domani, domenica 23 luglio), associate ad un tasso di umidità che soprattutto nelle ore serali e notturne, potrà superare il 70 e 80%, in condizioni di scarsa ventilazione.

Pertanto la popolazione è invitata ad  osservare alcune, fondamentali regole comportamentali: non uscire nelle ore più calde e comunque evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore della giornata in cui la temperatura è più elevata; facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare il pericolo della disidratazione; ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, con problemi di salute o che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli), arieggiare correttamente gli ambienti e prestare attenzione anche agli animali domestici.

Meteo, prorogata allerta per ondate di calore

Meteo, prorogata allerta per ondate di calore

AttualitàDalla Regione

La Protezione Civile della Campania, sulla base delle valutazioni del Centro Funzionale, ha prorogato il vigente avviso di ondate di calore almeno fino alle 14 di mercoledì 26 luglio.

Su tutta la regione si prevedono ancora temperature molto al di sopra dei valori medi stagionali (circa 7-9 gradi in più rispetto agli standard del periodo) con valori che potranno superare in alcune giornate i 40-41 gradi e un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, potrà superare anche l’80 per cento e in condizioni di scarsa ventilazione.

La Sala Operativa regionale invita i sindaci di tutti i Comuni interessati e gli enti competenti a mantenere in essere le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione.

Meteo, temperature intorno ai 40-41 gradi fino a sabato

Meteo, temperature intorno ai 40-41 gradi fino a sabato

AttualitàDalla Regione

La Protezione Civile della Campania, sulla base delle valutazioni del Centro Funzionale, ha prorogato il vigente avviso di ondate di calore almeno fino alle 14 di sabato 22 luglio.

Su tutta la regione si prevedono ancora temperature molto al di sopra dei valori medi stagionali (circa 7-9 gradi in più rispetto agli standard del periodo) con valori che potranno superare i 40-41 gradi e un tasso di umidità che, soprattutto nelle ore serali e notturne, potrà superare anche l’80 per cento e in condizioni di scarsa ventilazione.

La Sala Operativa regionale invita i sindaci di tutti i Comuni interessati e gli enti competenti a porre in essere le procedure di propria pertinenza relative alla vigilanza per le fasce fragili della popolazione.

Si raccomanda di non uscire nelle ore più calde della giornata, di non esporsi al sole o praticare attività all’esterno e di limitare gli spostamenti con l’auto. Particolare attenzione devono prestare i cardiopatici, gli anziani, i bambini e i soggetti a rischio. Tenere sempre correttamente arieggiati gli ambienti. Provvedere a tenersi idratati bevendo acqua. Prestare attenzione anche agli animali domestici.

Benevento| Ondate di calore, l’avviso del sindaco Mastella

Benevento| Ondate di calore, l’avviso del sindaco Mastella

AttualitàBenevento Città

In ragione del bollettino previsionale delle condizioni metereologiche della Regione Campania diramato dalla Sala Operativa Regionale Unificata di Protezione civile e in considerazione della criticità, per il rischio di ondate di calore, comunicata con circolare regionale dalle ore 14:00 di sabato 15 luglio e fino alla stessa ora di mercoledì 19 luglio, il sindaco Clemente Mastella ha emesso un avviso alla cittadinanza.

Nel documento, il Sindaco segnala che in particolare nelle giornate di lunedì 17 e martedì 18 luglio sono previste temperature assai elevate, superiori anche di 7-9 gradi alla media stagionale.

Pertanto la popolazione è invitata ad  osservare alcune, fondamentali regole comportamentali: non uscire nelle ore più calde e comunque evitare l’esposizione diretta al sole nelle ore della giornata in cui la temperatura è più elevata; facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione; ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, persone con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli), arieggiare correttamente gli ambienti e prestare attenzione anche agli animali domestici.