Patto di collaborazione tra Ipsar Le Streghe e il Comune di Vitulano

Patto di collaborazione tra Ipsar Le Streghe e il Comune di Vitulano

Politica

L’Ipsar le Streghe, sotto la guida attenta della dirigenza Gramazio, sta mostrando il proprio interesse per le manifestazioni di interesse culturale, enogastronomiche e vitivinicole della Valle Vitulanese.

L’istituto, in data odierna, ha siglato un patto di collaborazione, alla presenza  dell’Avv. Scarinzi Raffaele, sindaco di Vitulano, il presidente della Proloco di Camposauro Maurizio De Filippo, la Dirigente Antonella Gramazio, la Vicepreside Rosalba Tesauro e la Prof.ssa Possemato Giovanna, per la Sagra della castagna e del pecorino. Attendiamo le prossime collaborazioni.

Vitulano, divieto di dimora nel comune: sospeso consigliere comunale

Vitulano, divieto di dimora nel comune: sospeso consigliere comunale

CronacaProvincia

Il Prefetto di Benevento Carlo Torlontano, con provvedimento adottato in data odierna ai sensi dell’art. 11, comma 2, del decreto legislativo 31 dicembre 2012, n. 235 (Legge Severino), ha accertato la sussistenza della causa di sospensione dalla carica di consigliere comunale del Sig. Umberto D’Ambrosio Morisco, che riveste la carica di consigliere del Comune di Vitulano, nei confronti del quale il Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Benevento ha applicato la misura cautelare del divieto di dimora nel comune ove lo stesso esercita il mandato.

Il provvedimento è stato notificato al consiglio comunale, per il tramite del presidente, ai fini della conseguente presa d’atto da parte dell’organo consiliare che, nella prima adunanza utile, procederà alla temporanea sostituzione del consigliere sospeso, affidando la supplenza per l’esercizio delle funzioni al candidato della stessa lista che abbia riportato, dopo gli eletti, il maggior numero di voti.

Completamento Fondo Valle Vitulanese, Tar rigetta ricorso Comune di Vitulano. Lombardi: “Finanziamento opportunità straordinaria”

Completamento Fondo Valle Vitulanese, Tar rigetta ricorso Comune di Vitulano. Lombardi: “Finanziamento opportunità straordinaria”

Politica

Il Presidente facente funzioni della Provincia di Benevento, Nino Lombardi, nel prendere atto del rigetto da parte del Tar Campania del ricorso presentato dal Comune di Vitulano finalizzato a sospendere l’efficacia della Conferenza di Servizi sul completamento della strada Fondo Valle Vitulanese, ha dichiarato che la decisione della Magistratura amministrativa favorisce la procedura per l’indizione della gara d’appalto e l’avvio dei lavori dell’opera attesa da decenni dalla comunità locale.

La F.V. Vitulanese, ha ricordato Lombardi, è stata già ammessa nei giorni scorsi, con decreto del Direttore generale per la Mobilità della Regione Campania, al finanziamento per € 45.560.000, proprio a seguito delle conclusioni di quella Conferenza di Servizi. Il Presidente, quindi, ha ribadito che l’imponente stanziamento finanziario costituisce una opportunità straordinaria, probabilmente unica almeno per i prossimi decenni, per la Vallata Vitulanese e non solo. Infatti, Lombardi ha ricordato che la nuova arteria, oltre che a rompere l’isolamento del comprensorio montano, in definitiva realizzerà le connessioni con le Statali 372, 87 e 7 “Appia”, e dunque con l’Autostrada del Sole e la A 16, ovvero tra Mar Tirreno ed Adriatico e riproponendo per il Sannio la sua storica funzione di cerniera nei collegamenti Roma-Napoli-Campobasso-Bari. «Voglio ancora una volta ribadire – ha concluso Lombardi – la mia piena e completa disponibilità a lavorare, per rispetto istituzionale, con l’Amministrazione Comunale di Vitulano per ricercare, in corso d’opera, quei correttivi necessari a superare le lamentate criticità del tracciato della FV Vitulanese approvato in sede di Conferenza di Servizi».