Limatola: exploit di Forza Italia, primo partito

Limatola: exploit di Forza Italia, primo partito

Politica
Limatola: exploit di Forza Italia, primo partito Martusciello il più votato in assoluto.

Un successo straripante per Forza Italia. E’ quello che è stato incassato a Limatola dal partito berlusconiano in occasione delle recenti elezioni europee. Una percentuale pari a 40,05 quella riportata dai forzisti che hanno ottenuto nel Centro guidato dal sindaco Domenico Parisi una delle migliori performance provinciali.

Un risultato importante che viene ad esito di un periodo di turbolenze interne il partito locale con una contrapposizione tra il gruppo storico – con Giuseppe Alois e Diana Marotta – che caldeggiava il ritorno nel partito del sindaco Parisi, ed una diversa componente.

Un ritorno, quello di Parisi, poi concretizzatosi effettivamente in autunno con conseguente spaccatura della compagine di minoranza.

Tanti si chiedevano se questo laboratorio politico  poteva superare la prova elettorale. Prova superata brillantemente con un risultato straordinario e storico non ultimo per il candidato Fulvio Martusciello per il quale sono venute 511 preferenze personali “Una campagna elettorale i cui risultati rispecchiano non solo la passione del nostro gruppo ma anche l’impegno mostrato dai rappresentanti sanniti, onorevole Francesco Maria Rubano in primis, nonché dall’ onorevole Fulvio Martusciello”.

Così la consigliera comunale Diana Marotta. Che ha concluso “Un ultimo ringraziamento va agli elettori che hanno ancora una volta  dato fiducia al partito, dando un consenso enorme e storico.  Rivolgiamo il nostro grazie al nostro segretario provinciale Francesco Maria Rubano per l’impegno costante che dedica al nostro territorio”.

Anci Campania, nomina per la consigliera comunale di Limatola Marotta

Anci Campania, nomina per la consigliera comunale di Limatola Marotta

Politica

La dottoressa Diana Marotta, consigliere comunale di Limatola, ha ricevuto la delega di responsabile al Dipartimento delle Politiche sociali in seno al Coordinamento Anci Campania Giovani. 

La nomina è venuta direttamente dal Coordinatore regionale Stefano Lombardi. L’Anci, come noto, è Organismo che vuole rappresentare e tutelare gli interessi dei Comuni nella interfaccia con le strutture governative e parlamentari. 

Per Limatola la soddisfazione di vedere investita una propria rappresentante nell’importante ruolo a livello regionale.

A lei vanno le congratulazioni e gli auguri per la prestigiosa delega da parte del sindaco Domenico Parisi e dell’Amministrazione comunale

Forza Italia, Fiorenza Ceniccola nomina il nuovo segretario dei giovani a Limatola

Forza Italia, Fiorenza Ceniccola nomina il nuovo segretario dei giovani a Limatola

Politica

Fiorenza Ceniccola, Segretario provinciale Forza Italia giovani ha nominato Giuseppe Tescione nuovo Segretario Cittadino dei giovani di Limatola. Questa decisione è stata presa di concerto con il Vicesegretario provinciale Domenico Parisi ed il Segretario cittadino Giuseppe Alois.

Giuseppe Tescione, laureato magistrale in economia e management a soli 24 anni, con un ottimo bagaglio professionale alle spalle, ha già dimostrato e ancora saprà dimostrare un forte impegno verso la crescita e il futuro della città di Limatola.

Nel suo nuovo ruolo di Segretario Cittadino, Giuseppe Tescione ha espresso la sua determinazione: sono contento e motivato di questa nuova nomina e mi adopererò sin da subito nell’affrontare, in sinergia con il coordinamento guidato da Giuseppe Alois, le sfide che riguardano Limatola, in particolare per quanto concerne lo spopolamento giovanile.
Colgo l’occasione per esprimere il mio personale ringraziamento all’Onorevole Rubano per la fiducia e l’apprezzamento del mio impegno costante, al Segretario cittadino Alois per la stima che ha sempre avuto di me e alla coordinatrice provinciale dei giovani Ceniccola per la nomina.” Così in una nota Tescione.

“Questo annuncio rappresenta un passo significativo nell’espansione del nostro impegno e radicamento in territorio sannita.” Afferma il Segretario Provinciale, Ceniccola. “Desidero, a nome di tutto il gruppo forzista, dei miei Vice Angelo Piazza, Rocco Diglio e Lorenzo Della Ratta, congratularmi con il neo-segretario ed augurargli i più sinceri auguri di buon lavoro. Continueremo a lavorare instancabilmente per coinvolgere sempre più giovani nella politica attiva al fine di ottenere un significativo risultato al prossimo appuntamento elettorale delle europee che vede impegnato in prima linea il nostro leader regionale, on Fulvio Martusciello”.

Scomparso Stefano Squeglia, l’imprenditore che restaurò il Castello di Limatola

Scomparso Stefano Squeglia, l’imprenditore che restaurò il Castello di Limatola

AttualitàDalla Provincia

E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento (Salerno) trasformandoli in strutture per eventi e ospitalità tra le più apprezzate in Campania.

L’imprenditore era anche Presidente di Assocastelli in Campania.

Lo annuncia Ivan Drogo Inglese presidente nazionale di Assocastelli e dell’ente Stati Generali del Patrimonio Italiano che esprime anche il cordoglio dei consigliere e dei soci delle organizzazioni.

Drogo Inglese ha ricordato come “in occasione di un recente incontro ufficiale con il Ministro del Turismo Daniela Garnero Santanchè, volli proprio Stefano Sgueglia al mio fianco nella sua veste di imprenditore simbolo della valorizzazione del nostro patrimonio d’epoca e storico”.

“L’esempio di Sgueglia – continua Drogo Inglese – è stato anche quello di trasformare la sua impresa in una occasione di lavoro e di occupazione per tanti giovani”.

Stefano Sgueglia, che risiedeva con la famiglia a Telese Terme, lascia la moglie Giuseppina Martone i figli Tonio e Piera Sgueglia.

Limatola, Di Piro e Marotta aderiscono a Fratelli d’Italia

Limatola, Di Piro e Marotta aderiscono a Fratelli d’Italia

Politica

“Non vogliamo badare al passato, ciò che è stato fatto fa parte di un’esperienza che è servita comunque ma adesso è il momento di guardare al futuro e farlo con rinnovata fiducia”.

Un preambolo, quello di Massimiliano Marotta e Giuseppe Di Piro che apre le porte al passaggio da Forza Italia a Fratelli D’Italia, il gruppo che nel Sannio si identifica nel senatore Domenico Matera.

“La strada tracciata – inizia il suo discorso il capogruppo di minoranza a Limatola – è interessante e ci ha subito coinvolto, facendoci capire che il percorso che vogliamo intraprendere è quello giusto. Abbiamo ancora tante cose da fare nel nostro territorio e in questo il senatore Matera ci ha espresso vicinanza e soprattutto ci ha dimostrato grande attenzione mettendosi a nostra disposizione sin dai primi incontri che abbiamo avuto”.

Certificata, quindi, l’uscita da Forza Italia, almeno della metà dei componenti della minoranza a Limatola. “Abbiamo iniziato un percorso e abbiamo cercato di farlo nel pieno rispetto dei programmi concordati e sicuramente non rinneghiamo quanto fatto. Ma fa parte del passato, dobbiamo guardare avanti e farlo nel bene di Limatola che resta la nostra priorità”.

“Le parole del senatore Matera – continua Giuseppe Di Piro – ci hanno coinvolto immediatamente, abbiamo capito subito che la umanità viene prima dell’aspetto politico. Si tratta di una persona che ci ha messo sul tavolo sensibilità per la nostra terra e poi progetti volti alla realizzazione di idee che possono essere utili e importanti per il nostro territorio. E’ bastato poco per decidere che Fratelli d’Italia e Domenico Matera erano le componenti adatte per continuare nel modo migliore il nostro percorso politico”.

Limatola, si è conclusa oggi la sperimentazione del sistema di pubblico allarme “IT-Alert”

Limatola, si è conclusa oggi la sperimentazione del sistema di pubblico allarme “IT-Alert”

AttualitàDalla Provincia

Si è conclusa oggi la sperimentazione del SISTEMA DI ALLARME PUBBLICO “IT-Alert” per l’informazione diretta alla popolazione tramite cellulare in caso di gravi emergenze, che ha avuto ad oggetto la simulazione del collasso della diga di Presenzano (CE) e, di conseguenza, il rischio idraulico per Limatola dovuto a fenomeni di onda di piena ed esondazione del Volturno.

Rappresentanti del Dipartimento della Protezione Civile della Regione Campania, dell’Associazione Protezione Civile Volontari “FIDES” di Limatola, della Protezione civile “TELESIA”, dell’Amministrazione Comunale e i Tecnici Comunali, si sono riuniti prima nella sede del Municipio di Limatola per una riunione operativa, assistita dal collegamento in videoconferenza con il Dipartimento della Protezione Civile Regionale, le Prefetture di Caserta e Benevento e tutti gli altri Enti, Società e Comuni interessati dall’esercitazione, per poi spostarsi nell’Istituto Scolastico Comprensivo “Leonardo da Vinci”.

Grande soddisfazione si è avuta dagli studenti ai quali l’Amministrazione Comunale aveva distribuito il giorno prima un po’ di documentazione esplicativa del test, del rischio simulato e delle buone pratiche di protezione civile da adottare in tali casi a tutela della propria ed altrui incolumità. I Funzionari del Dipartimento della Protezione Civile Regionale, che li hanno intervistati e li hanno aiutati nella compilazione dei questionari live, hanno accertato che la stragrande maggioranza ha ricevuto correttamente il messaggio e sono rimasti meravigliati di come gli studenti abbiano subito compreso in maniera chiara il testo e il suo contenuto riferito, per l’appunto, alla segnalazione di un incidente occorso alla diga di Presenzano (CE).

I volontari-sentinella della protezione civile hanno invece intervistato i cittadini nei luoghi pubblici riscontrando, anche in tale caso, la buona ricezione dell’Alert e la comprensione immediata del messaggio di allarme.

Contestualmente al test IT-alert per rischio collasso diga, si è svolta anche l’esercitazione di protezione civile per posti di comando coordinata dalle Prefetture di Caserta e Benevento con la Protezione Civile della Regione Campania, che hanno sperimentato le procedure del sistema in caso di effettiva necessità e che ha visto la presenza di tutti gli Enti coinvolti.

Grazie ai test di IT-alert come questo sarà possibile, a livello nazionale, perfezionare il sistema e renderlo operativo in tempi brevi.

Si ringrazia la cittadinanza della collaborazione dimostrata durante il test.

Un ringraziamento ed un plauso agli studenti ed insegnanti dell’Istituto Scolastico Comprensivo “Leonardo da Vinci” per la sensibilità e preparazione dimostrata al cospetto delle Autorità Regionali.

Limatola, gli eventi di natale. Il Sindaco Parisi: “Una programmazione pensata per tutti”

Limatola, gli eventi di natale. Il Sindaco Parisi: “Una programmazione pensata per tutti”

AttualitàDalla Provincia

Ricco il calendario di appuntamenti per le festività natalizie organizzato dall’Amministrazione comunale di Limatola in collaborazione con Pro loco, Lovelymatola, Ars Historiae, Associazione di Protezione civile “Fides” e parrocchie di San Biagio e Sant’Eligio. “Una programmazione pensata per tutti – ha fatto presente il sindaco Domenico Parisi – pianificata per creare delle occasioni di incontro e di divertimento che possano rafforzare il senso di comunità. Ringrazio le parrocchie e le associazioni del territorio per aver contribuito ad arricchire la programmazione natalizia con 14 appuntamenti completamente gratuiti. Si tratta senza dubbio di un importante risultato”.

“Durante le festività – ha continuato il Primo Cittadino – inaugureremo a Giardoni “Casa Toraldo”, riferimento che sarà Centro culturale di arti e mestieri e polo territoriale per la famiglia. Si tratta di una ex scuola completamente abbandonata che è stata recuperata e riqualificata e che finalmente sarà restituita, funzionale e ultramoderna, alla comunità ”.

Quattro le proiezioni cinematografiche messe in scaletta per ragazzi e famiglie: il 18 ed il 26 Dicembre ed il 3 e 6 Gennaio. Il 20 Dicembre, poi, l’appuntamento è con il mega Villaggio di Babbo Natale: animazione, manipolabili, gonfiabili, mascotte. Un incontro con l’autore si terrà, invece, il 22 Dicembre con la presentazione del libro del limatolese don Gianmichele Marotta dal titolo “La corruzione in Italia. Una prassi consolidata”.

Il 23 Dicembre, ancora, i ragazzi dell’Acr proporranno lo spettacolo teatrale “Un Natale napoletano”. Non mancheranno le tombolate che si svolgeranno nei giorni 22 e 30 Dicembre.  Ritorna il 27 Dicembre, inoltre, in occasione della consegna ai diciottenni della Costituzione italiana, “Racconti di vita”, il secondo di una serie di incontri che vedranno protagonisti limatolesi e non che hanno affermato con forza la propria identità e che diventano uno splendido esempio da conoscere e da cui farsi ispirare. Ospite sarà Claudia Marotta, medico limatolese impegnata con il CUAMM (Collegio universitario aspiranti medici missionari).

Il 29 Dicembre, come accennato, sarà inaugurata “Casa Toraldo” per chiudersi il 6 Gennaio con “Girotondo della Befana” con tanto di animazione e spettacoli per bambini. In occasione dei festeggiamenti per la Befana, la Casa comunale resterà aperta per poter far ammirare “L’Adorazione dei Magi”, l’opera in ceramica del maestro Elvio Sagnella che è stata recentemente presentata alla cittadinanza.

Limatola, ladri in fuga dai Carabinieri finiscono contro un cancello

Limatola, ladri in fuga dai Carabinieri finiscono contro un cancello

CronacaDalla Provincia

Si è conclusa con un impatto contro il cancello di un opificio, a Limatola, la fuga di tre malfattori a bordo di una Fiat Stilo. La scorsa notte, intorno alle 05:00, una pattuglia della Compagnia Carabinieri di Montesarchio, impiegata in un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione dei furti nell’area dei Comuni sanniti di Dugenta, Limatola e Sant’Agata de Goti, ha individuato una vettura sospetta, all’altezza di Piazza San Biagio, la quale, occupata da tre persone, alla vista dei militari dell’Arma che tentavano di fermarla non ha osservato l’alt, dandosi alla fuga.

Dopo aver percorso circa un km, seguiti dai Carabinieri, nell’affrontare una curva, i fuggitivi sono andati ad impattare violentemente contro il cancello d’ingresso di un opificio, abbandonando immediatamente la vettura danneggiata e dileguandosi a piedi nelle campagne limitrofe.  

Nell’abitacolo, oltre alla presenza di diversi oggetti utilizzati per lo scasso, sono state rinvenute sei taniche da 30 litri contenenti olio d’oliva, verosimilmente sottratti poche ore prima da un frantoio di Foglianise il cui proprietario ha formalizzato, nella mattinata di oggi, una denuncia proprio per l’ammanco di circa 200 litri del prezioso prodotto.

Dopo l’impatto, una parte di olio è fuoriuscita dal veicolo interessando il manto stradale, che è stato in breve tempo ripristinato dagli addetti ai lavori.

Le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Montesarchio si stanno attualmente concentrando sull’identificazione dei tre fuggitivi, partendo da accertamenti, anche di natura tecnico scientifica, da effettuare sul veicolo abbandonato; mentre continuano nel frattempo i quotidiani servizi perlustrativi finalizzati a garantire una costante e capillare presenza sul territorio per reprimere furti ed altri reati contro la persona e il patrimonio.

Foto: Di Repertorio

Parisi (sindaco di Limatola): “Si annulli procedimento elettorale Provinciali”

Parisi (sindaco di Limatola): “Si annulli procedimento elettorale Provinciali”

Politica

Il sindaco di Limatola, Domenico Parisi, chiede l’annullamento del procedimento elettorale di rinnovo del Consiglio provinciale di Benevento le cui elezioni sono già fissate per la data del 20 Dicembre prossimo.

“La procedura in questione – afferma – è viziata da un grave irregolarità che ha dilatato oltre i termini di legge i tempi di presentazione delle liste. Difatti per un evidente errore di calcolo ad opera di chi oggi rappresenta l’ente, l’inizio della fase di presentazione delle liste è stata indicata per il giorno di venerdì 30 novembre, intendendolo come  21° giorno antecedente le votazioni allorquando, facendo correttamente il calcolo, il detto termine iniziava Mercoledì 29 Novembre .

Di conseguenza il termine finale di presentazione delle liste non cade il 1° dicembre ( 20° giorno antecedente alla data di svolgimento delle elezioni, come dice la norma) come erroneamente indicato dalla Provincia bensì oggi Giovedi 30 novembre. Dunque, termine ultimo per la presentazione delle candidature, non è quello di Venerdi 1 Dicembre bensì quello odierno, Giovedi 30 Novembre.

Stante tali evidenti errori, la Provincia deve necessariamente annullare il procedimento elettorale in corso onde evitare di alterare la competizione elettorale facendo presentare le liste oltre il termine di legge e quindi dando vita a contenzioni di natura legale e politica che andrebbero a minare e ledere gravemente la legittimità dell’organo elettivo Consiglio provinciale.  Sto richiedendo, per il tramite dei parlamentari del territorio, un intervento urgente del Ministro dell’interno ed il Commissariamento della provincia per gravi violazioni di legge”.

Limatola: il Consigliere Guida entra in Forza Italia

Limatola: il Consigliere Guida entra in Forza Italia

Politica

Il Consigliere comunale di Limatola Alfonso Guida, storico esponente di Alleanza Nazionale e alle ultime elezioni politiche sostenitore attivo in campagna elettorale per Fratelli d’Italia, aderisce a Forza Italia.

Guida ha affermato: “Con assoluta convinzione mi iscrivo a Forza Italia, ritenendo che l’impengo costante in favore del territorio interpretato dall’onorevole Francesco Maria Rubano va sostenuto senza esitazioni. Forza Italia nel Sannio rappresenta un soggetto politico credibile vicino alla gente.

Unitamente al sindaco Domenico Parisi contribuiremo alla crescita del partito, sicuri di raccogliere futuri risultati lusinghieri”.