Ex – Lucioni, nuova avventura dopo la promozione con il Frosinone: va al Palermo

Ex – Lucioni, nuova avventura dopo la promozione con il Frosinone: va al Palermo

Benevento CalcioCalcio

L’ex Capitano del Benevento, dopo aver conquistato la promozione in Serie A con il Frosinone con la fascia al braccio, disputerà un’altra stagione in Serie B.

Fabio Lucioni, infatti, è ufficialmente un nuovo giocatore del Palermo. Il classe ’87, dopo aver conquistato la massima serie con il Lecce due stagioni fa e con i ciociari questa stagione dove era arrivato in prestito, si trasferisce dunque in Sicilia.

Di seguito, quindi, il comunicato del club rosanero in merito all’arrivo dell’ex giallorosso, che si è legato alle Aquile fino al 2025:

Il Palermo F.C. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’U.S. Lecce le prestazioni sportive di Fabio Lucioni. Il difensore si è legato al club rosanero fino al 30 giugno 2025. A Fabio il benvenuto a Palermo da parte del City Football Group, del presidente Mirri e di tutta la famiglia rosanero“.

Foto: Profilo Facebook Frosinone Calcio

Lucioni: “Col Frosinone partivamo anche dietro al Benevento, poi sappiamo come è andata”

Lucioni: “Col Frosinone partivamo anche dietro al Benevento, poi sappiamo come è andata”

Benevento CalcioCalcio

Il Capitano del Frosinone, ex Benevento, ha voluto ringraziare i compagni per la promozione in Serie A da prima classificata in Serie B.

Queste un estratto delle parole di Fabio Lucioni, riportate da tuttofrosinone.com, in merito anche al rendimento della Strega:

Abbiamo iniziato questo campionato con non molti tifosi sugli spalti, ed io ai miei compagni di squadra dissi che non si sarebbero dovuti preoccupare di questo fatto, perché li avremmo riportati noi allo stadio. La vittoria contro il Genoa ed il matematico primo posto è stato il coronamento di un’annata speciale. Partire nei pronostici pre campionato dietro a squadre del blasone del Genoa, Cagliari, Parma e ci metto anche il Benevento anche se poi è andata come tutti sappiamo purtroppo per loro, credo che per noi abbia rappresentato uno stimolo. Ci siamo confrontati con realtà che hanno speso tanto sul mercato e che hanno acquistato giocatori importanti e di categoria superiore. Nel Genoa, contro di noi, hanno giocato calciatori che fino a sei o sette mesi fa erano nel campionato di Serie A”.

Foto: Profilo Facebook Frosinone Calcio

Fischi a Lucioni durante Benevento-Frosinone. La moglie Valeria replica sui social: “Smemorati”

Fischi a Lucioni durante Benevento-Frosinone. La moglie Valeria replica sui social: “Smemorati”

Benevento CalcioCalcio

Sono passati ormai quattro anno da quando le strade di Fabio Lucioni e del Benevento si sono separate. Un addio lampo, che sconvolse il mondo giallorosso. D’altronde “Lo Zio” era il capitano della Strega, il capitano della storica doppia promozione dalla C alla A.

Quell’addio, quella improvvisa partenza per Lecce ruppe definitivamente il legame del difensore con una buona parte del tifo sannita, che ogni volta che Lucioni ritorna da avversario al Vigorito, non gli risparmia bordate di fischi e qualche espressione che ben rappresenta lo stato d’animo nei suoi confronti.

Così è accaduto anche nel primo tempo della sfida di ieri sera, con l’ex capitano del Benevento che è tornato nel Sannio con la maglia del Frosinone, squadra in cui è approdato in questa sessione di mercato, proveniente dal Lecce.

Tanti fischi per lui da diversi settori dello Stadio. Fischi che, evidentemente, non sono stati graditi dalla moglie Valeria, beneventana doc, che con una breve storia instagram ha voluto esprimere il suo disappunto e dire la sua: “Lucioniiii ci senti? 30 aprile 2016. Smemoratiiii”. Chiaro il riferimento alla storia data nella quale il Benevento allenato da Auteri e capitanato in campo da Lucioni riuscì a guadagnare la tanto agognata promozione in Serie B.