Limatola, Marotta: “Scuola centrale nella formazione delle nove generazioni”

Limatola, Marotta: “Scuola centrale nella formazione delle nove generazioni”

Politica

LIMATOLA. “La scuola ha un ruolo centrale nella formazione delle nuove generazioni e in questa partita il gruppo deve giocare sempre più un ruolo attivo e partecipativo, creando le opportune sinergie tra la scuola e le famiglie. L’intenzione è quella di costruire un piano di formazione non solo in orario scolastico ma anche extrascolastico”.

Un nuovo tema da affrontare, una nuova soluzione da trovare, un miglioramento da apportare per Massimiliano Marotta. Il focus del candidato alle prossime elezioni amministrative col gruppo ‘A Limatola per Limatola, si sposta su uno degli aspetti più importanti: l’educazione. Spesso sinonimo di cultura, la scuola ha anche l’obiettivo di crescere e formare le generazioni future, quelle che dovranno prendere in mano la Limatola che verrà.

“Ed è a loro che vorremmo lasciare una realtà ben diversa da quella attuale. Un comune che sappia fondare le proprie solide basi su giovani capaci, intraprendenti, educati e soprattutto, attaccati al proprio territorio”.

I progetti non mancano, le idee neanche.
“Abbiamo intenzione – continua Marotta – di realizzare un progetto di educazione alla cittadinanza che abbia come conclusione un viaggio annuale presso le Istituzioni Regionali, Nazionali ed Europee. Ma non dobbiamo dimenticare neanche da dove arriviamo. E per questo vogliamo lavorare su percorsi dedicati alle ‘Giornate della Memoria’. Un modo per far conoscere ai ragazzi la storia, raccogliere testimonianze, accrescere in loro quel senso di tolleranza sociale e di aggregazione che spesso viene meno”.
Scuola è anche avvicinarsi a temi di legalità e capacità di saper affrontare nel modo migliore gli strumenti che la nuova generazione possiede, il web e i social.

“Incrementare gli incontri con le Forze dell’Ordine è un ottimo passo verso l’insegnamento della legalità e della responsabilità. Ed è in tal senso che serve insegnare un approccio corretto a questa generazione digitale che mastica web e social. Un percorso condiviso coi genitori per la conoscenza del corretto utilizzo, dell’uso che non deve diventare abuso”.

Ma soprattutto, una generazione che potrà avere un contatto diretto con l’Amministrazione, per conoscerla, capirla e viverla pienamente. E questo passa attraverso progetti condivisi che Massimiliano Marotta e il suo gruppo, hanno ben impresso nella propria mente.

COMUNICATO STAMPA

“Se io fossi sindaco”, l’evento organizzato da Marotta a Limatola

“Se io fossi sindaco”, l’evento organizzato da Marotta a Limatola

Politica

LIMATOLA. “Se io fossi sindaco”, l’ultimo appuntamento è andato in scena Limatola. L’iniziativa del candidato sindaco con la lista “A Limatola per Limatola”, Massimiliano Marotta – si legge nella nota – ha riscosso un enorme successo. Una serie di incontri per rispondere a un questionario e rendere ‘sindaci’ i cittadini che hanno avuto l’opportunità di esprimere, liberamente, la propria opinione in relazione alle cose che loro stessi risolverebbero. Un gazebo installato in piazza e un questionario da compilare, tutto semplice, immediato e diretto. E questa è stata la risposta che serviva a Massimiliano Marotta per testare anche l’affetto e il gradimento della sua gente.

“L’ultimo appuntamento è andato in scena. Mai mi sarei aspettato una così grande risposta da parte dei cittadini. L’idea del questionario se io fossi sindaco aveva proprio questo presupposto. Coinvolgere le persone, i cittadini, renderli centro del mio progetto politico, farli sentire parte integrante della comunità. Far emergere tutti i problemi che attanagliano Limatola e provare a farli miei. Insomma essere realmente un punto di riferimento per i limatolesi, delle loro esigenze e dei loro problemi da risolvere.

Un’idea di cosa poteva non andare e di cose da migliorare le avevamo e le abbiamo ben impresse nella mente. So bene quali sono i punti di forza e quelli deboli. Alla fine è arrivata la conferma a quanto già era in mia conoscenze e la conferma è arrivata proprio dalla gente come me, quella che vive la realtà.

La risposta è stata esaltante in ogni appuntamento. E la cosa più bella è stato vedere l’entusiasmo col quale si sono sentiti coinvolti. Tanti problemi e tante esigenze emerse. Situazioni irrisolte da troppo tempo. Ora è venuto il tempo delle risposte e delle soluzioni”.

Amministrative Limatola, Marotta: “Adesso è il momento di ripartire”

Amministrative Limatola, Marotta: “Adesso è il momento di ripartire”

Politica

LIMATOLA. La lunga volata è partita e dovrà portare a un risultato soddisfacente e a un cambio radicale. Massimiliano Marotta ha iniziato la lunga rincorsa alla poltrona di primo cittadino a Limatola. Stavolta con un impegno in prima persona, stavolta mettendoci faccia e responsabilità per ridare una nuova primavera al piccolo centro sannita che è entrato in un periodo di ombra troppo lungo e dal quale c’è voglia di uscire.

Ora è il momento di ripartire, di ritrovare il senso di una prospettiva condivisa di crescita che nel solco di una profonda innovazione valorizzi le risorse del nostro territorio. Le cose importanti non si ottengono mai senza fatica, ma è dalla fatica che nasce la gratificazione più grande. Lo so…l’ho imparato sulla mia pelle! Voglio continuare a lavorare, non per me stavolta, ma per la mia Limatola. Conosco il valore della cooperazione e del lavoro di squadra ed è per questo che voglio raccogliere intorno a me tutti i talenti che questa terra ha saputo generare. Insieme, sapremo trovare le soluzioni giuste per portare forza e speranza nella vita di tutti i limatolesi con sincerità e con entusiasmo; con determinazione voglio essere il loro strumento per costruire una Limatola sicura. Insieme possiamo, adesso facciamo”.

Con queste parole Massimiliano Marotta conferma il ritorno in campo, dopo l’esperienza da assessore di maggioranza e le dimissioni per un percorso non condiviso con l’attuale sindaco Parisi. Avrebbe potuto continuare vestendo panni più comodi su una poltrona sicura. E invece è arrivata la decisione di fare un passo indietro. Un atto di coraggio. Un atto che ha come obiettivo dare una mano alla rinascita di Limatola e farlo mettendoci anima e corpo. Ecco perché è nato “A Limatola per il Limatola”, il gruppo che ha come obiettivo dare una nuova ventata alla cittadina sannita attraverso idee e progetti e con l’ambizione di far sentire tutti partecipi della realtà in cui vivono.

Comunicato Stampa