VIDEO – Bct, il piano traffico per gli spettacoli al Musa: parcheggio al Gaveli e navette

VIDEO – Bct, il piano traffico per gli spettacoli al Musa: parcheggio al Gaveli e navette

AttualitàBenevento Città

Oggi presso la Questura di Benevento è stato presentato il piano d’azione per la pubblica sicurezza inerente al BCT festival, per quanto concerne gli eventi che si terranno all’Arena Musa di Piano Cappelle.
Nello specifico, poi, si è discusso dell’evento del 25 giugno quando, alle ore 21, sarà di scena Checco Zalone.

“È questa una location di enorme spessore presso cui ogni artista si esibirebbe volentieri” – ha esordito il Questore Giobbi – “L’intenzione è adibirla sempre più spesso a manifestazioni di questo tipo ma è fondamentale la collaborazione di tutti” – poi un passaggio sulla sicurezza – “Per far sì che le cose siano gestite al meglio abbiamo predisposto la possibilità di parcheggiare presso il Multisala Gaveli così da poter raggiungere a piedi e per chi invece utilizzasse i mezzi a due ruote è prevista la possibilità di parcheggiare nell’area Musa. Voglio che questo sia anche un spunto green”.

È poi intervenuto il capo Gabinetto Lonardo “La novità più consistente è la pedonalizzazione dell’area Musa; la priorità è diversificare il tragitto di chi va all’evento da quello dei mezzi di soccorso”.

Ha quindi preso la parola il Direttore Artistico di BCT Frascadore “Abbiamo previsto un servizio di navetta a pagamento di tre pullman all’andata e quattro al ritorno nel tragitto dal Multisala all’area Musa. Un ringraziamento va proprio al Gaveli che ci permetterà di usufruire del suo enorme parcheggio che potrà contenere circa mille veicoli. Se il posteggio sia a pagamento o meno è ancora oggetto di discussione”.

Frascadore ha poi snocciolato un po’ di numeri: “L’area Musa ha una capienza di circa 5.000 posti ma ci terremo al di sotto di questa soglia per motivi di sicurezza; i biglietti venduti sono attualmente 2.500”; e ha poi concluso con un appello a chi non possedesse il biglietto chiedendogli di non presentarsi comunque onde evitare disordini e confusione.

Infine, ha ripreso la parola Giobbi che ha voluto essere chiaro su che disabili e residenti non abbiamo limitazioni di accesso nella tratta coinvolta. In conclusione il Questore si è detto entusiasta per essere tornati a discutere di ordine pubblico per occasioni del genere e non per cose spiacevoli come la pandemia.

Ascoltiamo, quindi, le dichiarazioni rese ai microfoni di BeneventoNews24.it, dal Questore di Benevento, Edgardo Giobbi, e dal direttore artistico del Festival, Antonio Frascadore.

Benevento, Mastella: “Parcheggio di Porta Rufina torna al Comune”

Benevento, Mastella: “Parcheggio di Porta Rufina torna al Comune”

AttualitàBenevento Città

Il parcheggio di Porta Rufina torna di nuovo al Comune. Desidero ringraziare l’ufficio legale, l’assessore Cappa e quanti, su mia sollecitazione costante, hanno raggiunto questo primo risultato. Ancora una volta, siamo costretti a mettere mano ai disastri ereditati”. Lo annuncia il sindaco di Benevento, Clemente Mastella.