Limatola, gli eventi di natale. Il Sindaco Parisi: “Una programmazione pensata per tutti”

Limatola, gli eventi di natale. Il Sindaco Parisi: “Una programmazione pensata per tutti”

AttualitàDalla Provincia

Ricco il calendario di appuntamenti per le festività natalizie organizzato dall’Amministrazione comunale di Limatola in collaborazione con Pro loco, Lovelymatola, Ars Historiae, Associazione di Protezione civile “Fides” e parrocchie di San Biagio e Sant’Eligio. “Una programmazione pensata per tutti – ha fatto presente il sindaco Domenico Parisi – pianificata per creare delle occasioni di incontro e di divertimento che possano rafforzare il senso di comunità. Ringrazio le parrocchie e le associazioni del territorio per aver contribuito ad arricchire la programmazione natalizia con 14 appuntamenti completamente gratuiti. Si tratta senza dubbio di un importante risultato”.

“Durante le festività – ha continuato il Primo Cittadino – inaugureremo a Giardoni “Casa Toraldo”, riferimento che sarà Centro culturale di arti e mestieri e polo territoriale per la famiglia. Si tratta di una ex scuola completamente abbandonata che è stata recuperata e riqualificata e che finalmente sarà restituita, funzionale e ultramoderna, alla comunità ”.

Quattro le proiezioni cinematografiche messe in scaletta per ragazzi e famiglie: il 18 ed il 26 Dicembre ed il 3 e 6 Gennaio. Il 20 Dicembre, poi, l’appuntamento è con il mega Villaggio di Babbo Natale: animazione, manipolabili, gonfiabili, mascotte. Un incontro con l’autore si terrà, invece, il 22 Dicembre con la presentazione del libro del limatolese don Gianmichele Marotta dal titolo “La corruzione in Italia. Una prassi consolidata”.

Il 23 Dicembre, ancora, i ragazzi dell’Acr proporranno lo spettacolo teatrale “Un Natale napoletano”. Non mancheranno le tombolate che si svolgeranno nei giorni 22 e 30 Dicembre.  Ritorna il 27 Dicembre, inoltre, in occasione della consegna ai diciottenni della Costituzione italiana, “Racconti di vita”, il secondo di una serie di incontri che vedranno protagonisti limatolesi e non che hanno affermato con forza la propria identità e che diventano uno splendido esempio da conoscere e da cui farsi ispirare. Ospite sarà Claudia Marotta, medico limatolese impegnata con il CUAMM (Collegio universitario aspiranti medici missionari).

Il 29 Dicembre, come accennato, sarà inaugurata “Casa Toraldo” per chiudersi il 6 Gennaio con “Girotondo della Befana” con tanto di animazione e spettacoli per bambini. In occasione dei festeggiamenti per la Befana, la Casa comunale resterà aperta per poter far ammirare “L’Adorazione dei Magi”, l’opera in ceramica del maestro Elvio Sagnella che è stata recentemente presentata alla cittadinanza.

Parisi (sindaco di Limatola): “Si annulli procedimento elettorale Provinciali”

Parisi (sindaco di Limatola): “Si annulli procedimento elettorale Provinciali”

Politica

Il sindaco di Limatola, Domenico Parisi, chiede l’annullamento del procedimento elettorale di rinnovo del Consiglio provinciale di Benevento le cui elezioni sono già fissate per la data del 20 Dicembre prossimo.

“La procedura in questione – afferma – è viziata da un grave irregolarità che ha dilatato oltre i termini di legge i tempi di presentazione delle liste. Difatti per un evidente errore di calcolo ad opera di chi oggi rappresenta l’ente, l’inizio della fase di presentazione delle liste è stata indicata per il giorno di venerdì 30 novembre, intendendolo come  21° giorno antecedente le votazioni allorquando, facendo correttamente il calcolo, il detto termine iniziava Mercoledì 29 Novembre .

Di conseguenza il termine finale di presentazione delle liste non cade il 1° dicembre ( 20° giorno antecedente alla data di svolgimento delle elezioni, come dice la norma) come erroneamente indicato dalla Provincia bensì oggi Giovedi 30 novembre. Dunque, termine ultimo per la presentazione delle candidature, non è quello di Venerdi 1 Dicembre bensì quello odierno, Giovedi 30 Novembre.

Stante tali evidenti errori, la Provincia deve necessariamente annullare il procedimento elettorale in corso onde evitare di alterare la competizione elettorale facendo presentare le liste oltre il termine di legge e quindi dando vita a contenzioni di natura legale e politica che andrebbero a minare e ledere gravemente la legittimità dell’organo elettivo Consiglio provinciale.  Sto richiedendo, per il tramite dei parlamentari del territorio, un intervento urgente del Ministro dell’interno ed il Commissariamento della provincia per gravi violazioni di legge”.

Benevento, l’ex Parisi: “Quando la Primavera ha deciso di mandarmi via è stata dura, per fortuna c’era l’Avellino”

Benevento, l’ex Parisi: “Quando la Primavera ha deciso di mandarmi via è stata dura, per fortuna c’era l’Avellino”

Benevento CalcioCalcio

Fabiano Parisi, terzino sinistro dell’Empoli e uno tra i profili più interessanti del panorama calcistico italiano, ha raccontato la sua carriera a Cronache di Spogliatoio nella rubrica Direct.

Queste le parole del classe 2000, che vanta un passato nel settore giovanile del Benevento:

Partire dal basso è sempre dura, ma è così che si diventa grandi. Partire dalla Serie D, se sogni di arrivare in Serie A, può anche spaventarti, però ti forma, capisci il vero calcio e per un giovane è fondamentale. Quando il Benevento Primavera ha deciso di mandarmi via è stata dura. Non puntavano più su di me, per fortuna c’è stata la possibilità di andare all’Avellino che era appena retrocesso in Serie D“.

Foto: Getty Images