Pietrelcina, studenti polacchi alla scoperta dei luoghi di San Pio

Pietrelcina, studenti polacchi alla scoperta dei luoghi di San Pio

AttualitàDalla Provincia

Un gruppo di studenti polacchi di una scuola di Tczew, cittadina di 80.000 abitanti poco distante da Danzica, ha iniziato ieri da Pietrelcina un viaggio di 4 giorni alla scoperta dei luoghi di San Pio. Il tour rientra in un gemellaggio tra l’Istituto Comprensivo “San Pio da Pietrelcina” e la “Niepubliczna Szkoła Podstawowa im śwo Pio w Tczewie”, istituto scolastico intitolato proprio al Santo sannita.

Accompagnati dagli studenti della classe terza della Scuola Secondaria di primo grado di Pietrelcina, i nostri giovani ospiti hanno visitato il Convento dei Cappuccini e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli, dove sono stati accolti dal Parroco Fra’ Daniele Moffa, le Case di Padre Pio e l’antico frantoio, oggi musealizzato, gestito dall’Associazione “Officina dei Saperi”.

Hanno poi percorso la “Via del Rosario” e degustato una bruschetta con l’olio nuovo offerta, insieme ad altri prodotti tipici, dal frantoio “Piana Romana Sas”. In serata, infine, studenti pietrelcinesi e polacchi hanno cenato insieme, a Parco Colesanti, ospiti della Pro Loco di Pietrelcina.

Nei prossimi giorni gli studenti polacchi saranno ospiti delle comunità di Pago Veiano e Pesco Sannita, paesi che costituiscono, insieme a Pietrelcina, l’I.C. “San Pio”. Anche nei 2 centri sanniti, insieme ai loro omologhi delle scuole locali, vivranno un’esperienza “like a local” di scoperta autentica del Sannio più generoso e genuino.

Un ringraziamento alle amministrazioni comunali di Pietrelcina ,Pago Veiano e Pesco Sannita, alle Proloco e le famiglie degli alunni che stanno collaborando con la Scuola per la realizzazione dell’ iniziativa.

Benevento, l’ex Glik torna in Polonia: ufficiale la firma con il Cracovia

Benevento, l’ex Glik torna in Polonia: ufficiale la firma con il Cracovia

Benevento CalcioCalcio

Poche settimane fa il suo agente aveva assicurato che il difensore classe ’88 potesse continuare a giocare in Italia, ma così non sarà.

Kamil Glik, infatti, è ufficialmente tornato in patria, al Cracovia. L’ex centrale del Benevento si è legato al club biancorosso, quarto in classifica con nove punti dopo cinque turni e tutt’ora imbattuto, con un biennale.

Di seguito, quindi, il comunicato ufficiale del Cracovia in merito all’ingaggio di Glik, da svincolato:

Siamo molto lieti di informarvi che Kamil Glik, 103 volte rappresentante della Polonia, difensore di 35 anni, si unisce ai ranghi del club sportivo più antico della Polonia. Il giocatore ha firmato un contratto con il Cracovia fino alla fine di giugno 2025“.

Foto: Screen Instagram MSK Cracovia SSA

Benevento, la FIFA versa 200mila euro nelle casse della Strega

Benevento, la FIFA versa 200mila euro nelle casse della Strega

Benevento CalcioCalcio

Il Benevento incasserà poco più di 200mila euro dalla FIFA.

Il motivo? La partecipazione di Kamil Glik, svincolato dallo scorso 1° luglio, ai Mondiali in Qatar dello scorso dicembre con la “sua” Polonia.

In virtù del Club Benefits Programme, la Strega incasserà un indennizzo fisso per ogni giorno in cui il calciatore è stato impegnato con la propria nazionale, a prescindere dai minuti giocati. 

Benevento, beffa Glik: non convocato dalla Polonia. L’Albania chiama Veseli

Benevento, beffa Glik: non convocato dalla Polonia. L’Albania chiama Veseli

Benevento CalcioCalcio

Beffa atroce per Kamil Glik, che si appresta a lasciare ufficialmente il Benevento alla scadenza naturale del contratto che lo lega alla Strega.

Il centrale classe ’88, dopo aver saltato le gare di marzo contro Repubblica Ceca e Albania per infortunio, si aspettava di essere convocato per l’amichevole contro la Germania e per la sfida valida per le qualificazioni agli Europei 2024 contro la Moldavia. Il nuovo C.T. della Polonia, però, non è stato dello stesso avviso: Fernando Santos, infatti, ha deciso di non convocare Glik.

Per un altro difensore giallorosso, invece, è tempo di rispondere alla chiamata della propria Nazionale. Frederic Veseli, infatti, è stato convocato dall’Albania per gli impegni validi per le qualificazioni a Euro2024 contro Moldavia (in programma il 17 giugno) e Isole Faroe (il 20). Il calciatore quindi, qualora resti nel Sannio nonostante il contratto in scadenza 2025, avrà diritto a un periodo di riposo extra in virtù degli impegni internazionali.

Foto: LaPresse

Benevento, termina il Mondiale di Glik: la Francia supera 3-1 la Polonia

Benevento, termina il Mondiale di Glik: la Francia supera 3-1 la Polonia

Benevento CalcioCalcio

Termina così, agli ottavi di finale, la spedizione mondiale di Kamil Glik con la “sua” Polonia.

Poco fa, infatti, è terminata la sfida della nazionale biancorossa contro la Francia. Les Blues si sono imposti con un netto 3-1 all’Al-Thumama Stadium di Doha. Nonostante un primo tempo molto equilibrato, in cui le Aquile Bianche sono riuscite a macinare un gioco ordinato e offensivo, al 44esimo i transalpini sono passati in vantaggio: bell’imbucata di Mbappé per Giroud che supera Szczesny. Nella ripresa poi, nonostante i numerosi cambi, la Nazionale guidata dal CT Michniewicz non riesce a reagire e la Francia chiude l’incontro con la doppietta di Mbappé assicurandosi il pass per i quarti di finale. A nulla è servito, invece, il calcio di rigore battuto e segnato da Robert Lewandoski prima del triplice fischio.

Glik ha giocato l’intero match contro i francesi, mostrandosi un punto di riferimento in difesa e sfiorando il gol con un bel colpo di testa.

Ora il centrale polacco farà ritorno nel Sannio per riprendere il campionato di Serie B con il Benevento. Da definire, ovviamente, la data del suo ritorno, ma il classe ’88 potrebbe essere arruolabile già per la sfida dei giallorossi contro il Parma al Tardini, giovedì 8 dicembre alle 12:30.

Benevento, Foggia: “Siamo felici vedendo esultare Glik, ma il Mondiale ci ha penalizzati”

Benevento, Foggia: “Siamo felici vedendo esultare Glik, ma il Mondiale ci ha penalizzati”

Benevento CalcioCalcio

Il Direttore Sportivo del Benevento è intervenuto ai microfoni di Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione Radio Gol.

Queste, dunque, le parole di Pasquale Foggia sull’avventura mondiale di Glik e non solo:

SU GLIK: “Vedere Glik esultare a fine partita, dopo aver giocato contro Messi, è una grande soddisfazione. Conosco il ragazzo e i sacrifici quotidiani per arrivare a questi risultati così importanti. A Benevento siamo tutti felici per lui“.

SUL MONDIALE: “Il Mondiale ci ha penalizzati, ma purtroppo viviamo in un mondo che ha esigenze diverse. Quella di Glik è un’assenza importante per noi, ma siamo comunque felici per i suoi successi con la Nazionale“.

SULLA FAVORITA PER LA VITTORIA: “Simpatizzo per l’Argentina, ma ci sono tante squadre forti“.

Benevento, gioia Glik: la Polonia conquista gli ottavi al Mondiale

Benevento, gioia Glik: la Polonia conquista gli ottavi al Mondiale

Benevento CalcioCalcio

Gioia per la Polonia ai Mondiali in Qatar. Nonostante la sconfitta di questa sera contro l’Argentina per 2-0, infatti, Glik e compagni accedono agli ottavi di finale nella manifestazione mondiale.

La nazionale polacca ha chiuso il Girone C con 4 punti, gli stessi del Messico terzo. I biancorossi accedono però alla fase successiva grazie alla differenza reti, pari a 0 nel caso della Polonia e a -1 per i sudamericani.

Contro l’Argentina le Aquile Bianche, guidate dal CT Michnewicz, hanno pensato soprattutto a difendere il piazzamento nel proprio gruppo. La rappresentativa calcistica della Polonia, infatti, aveva dalla sua parte anche la quota cartellini, che sarebbe entrata in gioco nel caso di uguale differenza reti con i messicani.

Allo Stadio 974 di Doha hanno timbrato il cartellino per l’Albiceleste MacAllister e Julian Alverez, con entrambi le reti che sono arrivate nel secondo tempo. Da registrare, inoltre, un calcio di rigore parato da Szczesny (il secondo nella competizione) a Lionel Messi, nel corso della prima frazione di gioco. Glik, invece, è stato autore di una solida prestazione per tutti i 90′, sfiorando addirittura il gol.

Ora la Polonia sfiderà la Francia di Kylian Mbappé agli ottavi di finale del Mondiale 2022 in Qatar. Il match è in programma domenica 4 dicembre alle ore 16:00 all’Al-Thumama Stadium.

Per quanto riguarda il Benevento, invece, Kamil Glik salterà sicuramente il posticipo della quindicesima giornata contro il Palermo, in programma lo stesso giorno della sfida contro Les Blues ma alle 18:00. In caso di sconfitta contro i francesi di Deschamps il centrale classe ’88 rientrerà nel Sannio, con la possibilità di essere arruolato già per la trasferta del Tardini contro il Parma, in programma l’8 dicembre, giorno dell’Immacolata, alle 12:30.

Foto: Profilo Instagram Polonia

Benevento, vittoria contro l’Arabia Saudita al Mondiale 2022 per la Polonia di Kamil Glik

Benevento, vittoria contro l’Arabia Saudita al Mondiale 2022 per la Polonia di Kamil Glik

Benevento CalcioCalcio

La Polonia di Kamil Glik ha conquistato la prima vittoria al Mondiale di Qatar 2022 contro l’Arabia Saudita questo pomeriggio. All’Education City Stadium di Al Rayyan i biancorossi si sono imposti per 2-0 sui sauditi nella seconda giornata del Girone C.

Il difensore centrale del Benevento ha disputato l’intera partita con la maglia della propria nazionale, compiendo numerosi interventi difensivi di livello. Il classe ’88, con i suoi tackle e la sua esperienza, ha sicuramente aiutato i biancorossi nella conquista della vittoria odierna.

La Polonia, nonostante 45′ disputati sottotono con i verdi padroni del gioco, sono passati in vantaggio al 39esimo della prima frazione grazie a un gol da pochi passi di Zielinksi, centrocampista del Napoli. Negli ultimi minuti del primo tempo è successo di tutto: Szczesny, portiere della Juventus, ha ipnotizzato Al Dawsari dal dischetto e ha deviato in maniera prodigiosa il tap-in di Alburayk. Nella ripresa, poi, la nazionale polacca ha fallito numerose occasioni per il 2-0 ma, all’82esimo, il primo gol ai Mondiali di Lewandowski ha chiuso l’incontro.

La Polonia colleziona quindi i tre punti contro i Figli del Deserto e si porta momentaneamente al primo posto nel Girone C, con 4 punti. Subito dietro segue l’Arabia Saudita a quota 3, in attesa della sfida di questa sera tra Argentina e Messico. Glik e compagni scenderanno nuovamente in campo per la sfida decisiva contro l’Albiceleste di Lionel Messi, mercoledì 30 novembre alle 20:00.

Benevento, solo pari al debutto nel Mondiale 2022 in Polonia-Messico per Kamil Glik

Benevento, solo pari al debutto nel Mondiale 2022 in Polonia-Messico per Kamil Glik

Benevento CalcioCalcio

Kamil Glik quest’oggi ha debuttato nel Mondiale di Qatar 2022 con la maglia della “sua” Polonia. I biancorossi hanno affrontato il Messico allo Stadio 974 di Doha, chiamato così perché costruito con 974 container che ne faciliteranno lo smantellamento al termine della manifestazione.

Il difensore centrale giallorosso ha disputato questo pomeriggio la sua 100esima partita con la nazionale polacca. Glik, inoltre, è il primo calciatore sotto contratto con il Benevento a disputare un Mondiale nella storia della Strega.

La Polonia, comunque, non è andata oltre lo 0-0 contro il Messico. Partita bloccata, con poche occasione da gol; da registrare, però, l’errore dagli undici metri di Robert Lewandoski, che si è lasciato ipnotizzare dall’esperto portiere messicano Ochoa. Kamil Glik ha giocato al centro della difesa biancorossa per tutto l’incontro, ed è stato autore di una prestazione solida e gagliarda.

Le due nazionali collezionano quindi un punto a testa nella prima partita disputata e si portano al secondo posto nel Girone C, alle spalle dell’Arabia Saudita che questa mattina ha inaspettatamente superato l’Argentina di Lionel Messi per 2-1. Glik scenderà nuovamente in campo con la Polonia tra quattro giorni, sabato 26 novembre, alle 14, per il secondo match proprio contro i sauditi.

Foto: Screenshot Rai 2

Benevento, ora è ufficiale: Glik parteciperà ai Mondiali in Qatar con la “sua” Polonia

Benevento, ora è ufficiale: Glik parteciperà ai Mondiali in Qatar con la “sua” Polonia

Benevento CalcioCalcio

Mancava solamente l’ufficialità e, pochi minuti fa, è arrivata anche quella. Kamil Glik, difensore centrale del Benevento, parteciperà ai Mondiali di Qatar 2022 con la “sua” Polonia.

Il classe ’88, già inserito dal CT Czesław Michniewicz nella lista dei pre-convocati nell’ottobre scorso, volerà quindi ufficialmente con i compagni di nazionale per la spedizione mondiale.

Glik parteciperà dunque, a 34 anni, al suo secondo Campionato del Mondo in carriera, dopo aver disputato i Mondiali di Russia 2018. Due, poi, sono anche le partecipazioni agli Europei, nel 2016 e nel 2020.

Il difensore polacco partirà titolare contro la Spal sabato pomeriggio al Mazza e poi, calendario alla mano, salterà sicuramente l’impegno in giallorosso contro la Reggina al Granillo (il 27 novembre) e, forse, anche quello contro il Palermo al Vigorito (il 4 dicembre).

La Polonia, infatti, debutterà nel Girone C il 22 novembre alle 17 contro il Messico, dopo il week-end in cui il campionato cadetto si fermerà per la sosta. Proprio il giorno prima della trasferta contro l’ex Inzaghi, invece, la nazionale biancorossa scenderà in campo contro l’Arabia Saudita. L’ultimo match del girone si disputerà il 30 novembre contro l’Argentina.

Se la Polonia dovesse uscire ai gironi, quindi, Glik potrebbe recuperare in extremis per la sfida interna contro i rosanero. Se, al contrario, la nazionale polacca dovesse qualificarsi agli ottavi, il ritorno del centrale classe ’88 sarebbe rimandato di qualche giorno.