Siamo Vitulano: “Da sindaco solo offese e nessuna rassicurazione”

Siamo Vitulano: “Da sindaco solo offese e nessuna rassicurazione”

Politica

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa del gruppo “Siamo Vitulano”, a firma di Antonio Falluto, Felicita Palumbo, Pietro Rivellini.

“Una risposta stizzita e nervosa quella che il sindaco Scarinzi ha affidato nei giorni scorsi ai suoi profili social, dalla quale, però, non traspare alcuna rassicurazione circa i dubbi da noi espressi, e che anzi si lancia esclusivamente in offese gratuite che inquinano il normale dibattito pubblico. A corredo, foto di repertorio, senza paesaggistica, di luoghi dimenticati il giorno dopo le elezioni.

Numeri al lotto, li definisce, che però stridono con quelli nero su bianco che rischiano concretamente di ipotecare le scelte future della nostra comunità.

In merito alla Casa Anziani, la cifra richiesta a titolo di risarcimento danni ha purtroppo importi ben precisi, lontani da ogni immaginazione.

25.162,50€ il danno stimato per l’impossibilità di utilizzo del fotovoltaico, a cui si aggiunge la nota di un impianto geotermico attualmente misconosciuto.

432.000,00€ il danno derivato dal mancato utilizzo di 3 stanze in seguito all’infiltrazione di pioggia.

201.556,00€ chiesti a compenso dei lavori di manutenzione straordinaria per la risoluzione temporanea delle problematiche riscontrate.

Per un totale richiesto all’ente comunale che si attesta pari a €658.718,50 a cui si sommano i canoni non versati per un totale di altri 56.000€ e le relative Tari inevase.

Cifre di tutto rispetto che purtroppo rischiano di ricadere sulle spalle di tutti.

Per evitare ciò, è possibile sapere se il comune ha notificato alla ditta esecutrice dei precedenti lavori sulla struttura, i vizi sollevati dalla ditta affittuaria, visto che ne risponde per 10 anni, e visto che la stessa ha sostenuto la posa di impianti tecnologici presso la suddetta struttura per circa 500 mila euro sempre a spese del comune?

Per quanto riguarda invece l’aumento dell’addizionale comunale Irpef, questa passa da 0.5 a 0.7, con un aumento dunque pari a 0.2 punti, in grado di assicurare entrate stimate intorno ai 60.000 euro. Il tutto però a spese dei contribuenti, che in un momento così delicato come quello post pandemia con livelli d’inflazione mai così alti, si trovano a dover affrontare l’ennesimo aumento di tasse.

Nello stesso momento in cui, peraltro, il primo cittadino si vanta di aver venduto (o meglio, svenduto) il patrimonio dell’Ente con il Rifugio dei pastori alla loc. Cappella e messo a reddito varie strutture comunali a vantaggio non degli amici ma della comunità.

In ultimo la schiera di segretari comunali che si attesta a 21 abbandoni dal 2018 ad oggi, un numero chiaramente fuori da ogni altra realtà.

Ci tenevamo però a sottolineare l’unico numero variabile, tra i tanti elencati: quello dei vicesindaci, uno per evento, e chissà che magari qualcuno non possa trovare anche il tempo di risponderci”.

Elezioni Vitulano, Bruno (Siamo Vitulano): “Noi lista fatta da persone libere”

Elezioni Vitulano, Bruno (Siamo Vitulano): “Noi lista fatta da persone libere”

Politica

Antonio Bruno è candidato alla carica di consigliere comunale in occasione delle elezioni amministrative di Vitulano tra le fila di “SìAmo Vitulano”, la lista che sostiene la candidatura a sindaco di Felicita Palumbo.

Alla sua prima esperienza elettorale, 62 anni, imprenditore agricolo, Bruno ha scelto la lista che sostiene la candidatura a sindaco della Palumbo perché, racconta, “è una squadra fatta di persone libere, senza obblighi verso nessuno o condizionamento alcuno, dove ognuno con la sua preparazione ed il suo impegno saprà fare il meglio per la comunità di Vitulano”. 

Ho scelto di candidarmi – spiega Antonio Bruno – perché voglio dare il mio contributo per Vitulano e rappresentare al meglio i bisogni inascoltati e le speranze fino ad oggi deluse di una parte importante della nostra comunità, quella di contrada Santo Stefano.

Sono sicuro che Felicita Palumbo sarà il sindaco giusto per Vitulano perché persona umile, ma orgogliosa, ed ha tutte le capacità per guidare finalmente il nostro Paese verso il riscatto che merita”.

Vitulano| Rivellini: “Palumbo sarà il sindaco perfetto”

Vitulano| Rivellini: “Palumbo sarà il sindaco perfetto”

Politica

Pietro Rivellini è candidato alla carica di consigliere comunale in occasione delle elezioni amministrative di Vitulano tra le fila di “SìAmo Vitulano”, la lista che sostiene la candidatura a sindaco di Felicita Palumbo.

Consigliere di minoranza uscente, 63 anni, medico, Rivellini racconta la scelta della sua candidatura: “Impegnarsi e dedicarsi per la propria Comunità non è solo un diritto ma principalmente un dovere morale ineludibile ed io ho scelto di farlo con la lista “SìAmo Vitulano” perché voglio contribuire a rendere Vitulano un paese più vivibile ed unito, mirando ad una pacificazione ormai perduta e ricreando e riconquistando quella centralità che da sempre ha rappresentato il carattere distintivo della nostra comunità”.

Felicita Palumbo – sostiene Pietro Rivellini – sarà il sindaco perfetto per Vitulano perché professionalità, dinamismo, grinta, coerenza, lealtà e forte determinazione, fanno di lei la persona giusta. E poi è donna e questo è sicuramente un valore aggiunto”.

Presentata la lista “SiAmo Vitulano” con Felicita Palumbo sindaco

Presentata la lista “SiAmo Vitulano” con Felicita Palumbo sindaco

Politica

È stata depositata questa mattina, presso la Segreteria del Comune di Vitulano, la lista “SiAmo Vitulano” con candidata alla carica di sindaco Felicita Palumbo.

Con la consegna della lista e del programma elettorale – afferma Felicita Palumbo – diamo inizio a un percorso nuovo per Vitulano, animati dall’obiettivo di ritrovare unità e compattezza nella nostra comunità. Vogliamo rappresentare un’alternativa a un’azione politica che riteniamo sia stata inefficace ed evanescente. Vogliamo un paese nel quale ognuno possa sentirsi davvero a casa, senza rinunciare a ideali o ambizioni.

Per farlo sono indispensabili la partecipazione e il confronto che spero vivamente possano caratterizzare questa campagna elettorale che auspichiamo si svolga in un clima di dialogo e nell’ambito della civile dialettica politica.

Sono in campo insieme a una squadra di persone che amano Vitulano e vogliono rimboccarsi le maniche per la sua crescita e il suo sviluppo, pienamente consapevoli delle responsabilità che ci attendono”.

LA LISTA    

Candidata alla carica di Sindaco: Felicita Palumbo.

Candidati Consiglieri: Antonio Bruno, Luca Bucciano, Filippo Buono, Carmela Colandrea, Filippo De Maria, Grazia Maria De Maria, Antonio Falluto, Antonio Glorioso, Angelo Piazza, Pietro Rivellini.