Unifortunato, al via la grande festa degli Open Days 2024 con oltre 6000 maturandi provenienti da diverse regioni italiane

Unifortunato, al via la grande festa degli Open Days 2024 con oltre 6000 maturandi provenienti da diverse regioni italiane

Eventi

Nei giorni 28, 29 febbraio e 1 marzo si terranno le giornate di Open Days promosse dall’Università Giustino Fortunato, dall’Istituto universitario per mediatori linguistici Internazionale di Benevento e dalla Unifortunato Job Academy. 

Il programma, ben articolato, si svilupperà in diverse tappe, nel capoluogo sannita, in varie sedi nazionali ed online.

Mercoledì 28 e Giovedì 29 febbraio le attività di orientamento alla scelta per gli studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori si svolgeranno presso il Palazzetto dello Sport Mario Parente di Benevento dove dalle ore 9.00 alle ore 13.00 sono attesi oltre 3500 studenti provenienti dalle Regioni Campania, Molise e Puglia.

Venerdì 1 marzo dalle ore 9.00 alle ore 13.00 le attività di orientamento si svolgeranno nelle sedi dell’Ateneo diMilano, Roma, Casalnuovo di Napoli e Palermo ed in numerose altre città ove è presente un centro di orientamento dell’Ateneo (Padova, Cagliari, Gela, Otranto, Lecce, Verona, Vicenza, Isernia, Ischia).

Sempre nella giornata di venerdì 1 marzo alle ore 15.30 si terrà un evento di Open day online aperto a tutti gli studenti e le famiglie d’Italia.

L’Università Giustino Fortunato è, in controtendenza nazionale, un Ateneo in continua crescita ed evoluzione con un’offerta formativa sempre più ampia e diversificata che va dai corsi in Giurisprudenza, Economia aziendale , Diritto ed Economia delle Imprese a quelli in Psicologia, Scienze dell’Educazione, Management dello Sport fino alle lauree di area tecnico-scientifica con i corsi in Scienze e tecnologie dei trasporti ed Ingegneria informatica.

La SSML Internazionale offre il corso di laurea in Mediazione linguistica con doppio indirizzo, giuridico-economico o turismo.

La Uniforjob Academy con i suoi corsi professionalizzanti prepara giovani diplomati in grado di integrare contestualmente il “sapere” al “fare” attraverso un’interazione diretta con il mondo del lavoro e delle professioni.

L’Open Day 2024 – ha dichiarato il Magnifico Rettore dell’UniFortunato Prof. Giuseppe Acocella, costituisce un momento importante in un percorso che è quello dell’orientamento alle nuove studentesse, ai nuovi studenti e alle loro famiglie. Quest’anno il numero dei prenotati alle attività di Open Day è significativamente cresciuto, così come la copertura nazionale dell’evento, anche grazie al coinvolgimento di tutte le compagni universitarie e degli studenti e laureati Unifortunato. Con queste giornate – ha concluso il Rettore Acocella – intendiamo trasmettere agli studenti informazioni ampie sul nostro modello di studio e di apprendimento, sulla vasta offerta formativa, sulle attività ed i servizi costantemente in crescita”.

” È una grande soddisfazione – spiega il Prof. Paolo Palumbo, Delegato alle attività di orientamento, placement e public engagement e Direttore f.f. della SSML – constatare un numero così importante di partecipanti all’evento, che quest’anno supera le 6000 persone. Anche Benevento verrà travolta dalla gioia e dall’entusiasmo dei maturandi del territorio (ma anche di altre province e di Puglia e Molise) che il 28 e 29 febbraio vivranno insieme al Palazzetto Mario Parente una grande festa ed un momento importante di informazione e riflessione sul loro futuro. Trasmetteranno soprattutto ai giovani che le nostre istituzioni accademiche sono alleate del loro futuro, del loro successo e della loro realizzazione professionale ed umana. Desidero ringraziare fin da ora per questo sforzo organizzativo complesso anche studenti, laureati, docenti, tutor, dottorandi, referenti territoriali e tutto il personale tecnico-amministrativo dell’Ateneo”.

La partecipazione alle giornate di Open day è aperta a tutti. Per aderire all’Open Day online del 1 marzo è, invece, necessario inviare una mail ad eventi@unifortunato.eu.

“Shoah: memoria, didattica e diritti”: oggi pomeriggio incontro online organizzato da Unifortunato

“Shoah: memoria, didattica e diritti”: oggi pomeriggio incontro online organizzato da Unifortunato

Eventi

Nell’ambito del Laboratorio interdisciplinare – V edizione “Shoah: memoria, didattica e diritti” ideato ed organizzato dall’UniFortunato, si terrà questo pomeriggio alle ore 15.30, l’incontro in modalità online sul tema “STRATEGIE DI LOTTA ALL’ANTISEMITISMO E ALL’INCITAMENTO ALL’ODIO ONLINE” a cura dell’UGEI (Unione dei Giovani Ebrei d’Italia).

I lavori saranno introdotti dal Prof. Paolo Palumbo – Associato di Diritto Ecclesiastico e canonico – Università Giustino Fortunato).

Interverrano: David Fiorentini (già presidente nazionale UGEI) ed il vice presidente dell’UGEI Ioel Roccas

Per partecipare è necessario inviare una mail di adesione a: eventi@unifortunato.eu.

Unifortunato, venerdì 16 febbraio la visita dell’Ambasciatore macedone  S.E. Vesel Memedi

Unifortunato, venerdì 16 febbraio la visita dell’Ambasciatore macedone  S.E. Vesel Memedi

AttualitàBenevento Città
L’incontro con l’Ambasciatore della Macedonia del Nord rientra nell’ambito del progetto “Che professione sei”.

Nell’ambito del progetto “Che professione sei”venerdì 16 febbraio 2024 alle ore 11.00, l’Aula Magna dell’Università Giustino Fortunato, ospiterà  S.E. Vesel Memedi – Ambasciatore della Repubblica di Macedonia del Nord.

La giornata si aprirà con i saluti istituzionali del Magnifico Rettore dell’ UniFortunato, Prof. Giuseppe Acocella, e del Prof. Paolo Palumbo – Vicario della Scuola Superiore per Mediatori Linguistici Internazionale di Benevento.

Ad introdurre i lavori, moderati dal giornalista dott. Alfredo Salzano, sarà la prof.ssa Maria Pompò – Referente Commissione orientamento, placement e public engagement dell’UniFortunato.

A seguire l’intervento di S.E. Vesel Memedi sul tema “Pace, inclusione, uguaglianza: presente e futuro della diplomazia”.

Seguirà dialogo con gli studenti ed i laureati.

Unifortunato, mercoledì 14 incontro dal titolo “RQ-Resistenze Quotidiane, tra giornalismo culturale online e laboratorio per nuove reti”

Unifortunato, mercoledì 14 incontro dal titolo “RQ-Resistenze Quotidiane, tra giornalismo culturale online e laboratorio per nuove reti”

AttualitàBenevento Città

RQ-Resistenze Quotidiane, tra giornalismo culturale online e laboratorio per nuove reti”, è il tema dell’incontro, che si svolgerà alle ore 10.00 di mercoledì 14 febbraio nell’aula 18 dell’Università Giustino Fortunato di Benevento. 

La manifestazione sarà aperta dai saluti del Magnifico Rettore, professore Giuseppe Acocella, e del Sindaco di Benevento, onorevole Clemente Mastella.

Il Magnifico Rettore dell’Università “G. Fortunato”, prof. Giuseppe Acocella ha dichiarato che – nell’ambito delle numerose iniziative aperte alla società che l’Ateneo promuove e ospita, il convegno di mercoledì prossimo rappresenta un’apertura verso il giornalismo on line  corrispondente alla vocazione più profonda della Università telematica che da Benevento si irradia su tutto il territorio nazionale. L’esperimento di“Resistenze quotidiane” si sta consolidando ed affermando in virtù dei nuovi orizzonti che un giornalismo qualificato può produrre per una società informata e culturalmente  matura. Il giornalismo on line – a partire da questa esperienza che oggi si presenta – guarda a nuove prospettive e ad un futuro di sviluppo culturale avanzato”.

Andrea Manzi, direttore del magazine online RQ-Resistenze Quotidiane, introdurrà i lavori, illustrando la genesi e l’elaborazione dell’innovativa proposta editoriale, dopodiché si aprirà un confronto tra esperti sulla prospettiva del web e delle sue opportunità tecnologiche e culturali, al fine di implementare le traiettorie del Civic journalism e approdare a nuove forme di Partecipatory journalism, che si concretizzino in un costante dialogo e in una quotidiana “conversazione” con l’utenza. 

Il professore Alfonso Amendola, docente di Sociologia dei processi culturali (Unisa), parlerà di  “Creatività giovanile e cultura online”; il professore Vincenzo Salerno, docente di Letterature comparate (Unisa) si soffermerà su “Lo specchio del poeta – Racconti letterari online”. Entrambi i relatori sono consulenti editoriali di Resistenze Quotidiane e racconteranno la loro esperienza nel nuovo magazine, che sarà presentato per la prima volta al pubblico proprio nell’incontro patrocinato dall’UniFortunato.

Seguiranno gli interventi della professoressa Silvia Siniscalchi, docente di Geografia (Unisa), sul tema “ Il concetto di valore nella comunicazione geografica pubblica e multimediale” e del dott. Donato Zoppo, scrittore e conduttore radiofonico, su “Saggi e onde: scrittura e radio tra passato e futuro”.

All’incontro parteciperà, in collegamento da Roma, il giornalista e scrittore Luigi Contu, direttore dell’Agenzia Ansa.

Il coordinamento della manifestazione sarà del giornalista Dott.Alfredo Salzano, responsabile dell’Ufficio stampa e Relazione esterne di UniFortunato.

Unifortunato, il 30 gennaio l’inaugurazione dell’Anno Accademico

Unifortunato, il 30 gennaio l’inaugurazione dell’Anno Accademico

AttualitàBenevento Città
Giornata ricca di appuntamenti: per lo stesso giorno, alle ore 11, è in programma una “Giornata di Studi in onore del Prof. Giuseppe Acocella”. 

Doppio appuntamento martedì 30 gennaio 2024 all’Università Giustino Fortunato di Benevento.

Alle ore 9.00 l’Aula Magna ospiterà l’Inaugurazione dell’Anno Accademico 2023-24 dell’UniFortunato. 

Interverranno il dott. Giovanni Locatelli – Presidente del Consiglio di Amministrazione ed il Prof. Giuseppe Acocella – Magnifico Rettore dell’UniFortunato.

La prolusione sarà “La cultura e la conoscenza per la salvaguardia delle democrazia nell’era cognitive war”,sarà affidata al Prof. Vincenzo Loia – Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno 

A seguire , alle ore 11.00, l’UniFortunato ha organizzato una “Giornata di Studi in onore del Prof. Giuseppe Acocella”. 

Nell’Aula Magna dell’Università Giustino Fortunato del quale Ateneo telematico il Prof.Acocella è Rettore, dopo i saluti di Giovanni Locatelli, presidente del CdA Universita Giustino Fortunato e di Vincenzo Loia, presidente CUR Campania, sarà il Prof.Fulvio Tessitore, Accademia dei Lincei, ad illustrare il percorso culturale ed accademico di Giuseppe Acocella. 

Seguiranno le relazioni dei professori Vincenzo Rapone – Università di Napoli Federico II (La filosofia del diritto e la lezione di Capograssi), Carmine De Angelis – Università di Roma Foro Italico (La produzione scientifica e la questione sociale), Giacomo Di Gennaro – Università di Napoli Federico II ( La filosofia sociale), Antonio Iodice – Istituto di Studi Politici San Pio V (La fondazione dell’Osservatorio sulla legalità), Paolo De Nardis – Università di Roma La Sapienza (II decennio dei Materiali per una cultura della legalità), 

Carmen Capolupo – Università di Napoli Federico II (La Facoltà di Scienze Politiche e il Liber Amicorum), e di Mario De Dominicis direttore collana “Agonalis” della Editoriale Scientifica.

Modererà il Prof. Paolo Palumbo – Università Giustino Fortunato 

On. Fiano: “Rinnovare la memoria per non dimenticare la Shoah”

On. Fiano: “Rinnovare la memoria per non dimenticare la Shoah”

AttualitàBenevento Città
Grande interesse partecipazione per il Laboratorio accademico sulla Shoah. 

Ha riscosso un grande successo in termini di presenze e contenuti l’incontro che si è tenuto presso l’Auditorium del Seminario Arcivescovile di Benevento, dove è stato presentato il libro di Emanuele Fiano: “Sempre con me. Le lezioni della Shoah” (Piemme, 2023).

Un importante momento di riflessione e di confronto organizzato dall’UniFortunato in occasione delle attività per la Giornata della Memoria 2024 ed all’interno del Laboratorio accademico sulla Shoah coordinato dal Prof. Paolo Palumbo, Associato di Diritto ecclesiastico e canonico

La giornata si è aperta con i saluti del  Magnifico Rettore Prof. Giuseppe Acocella che si è detto grato della presenza dell’On. Fiano. L’UniFortunato ha inteso il Laboratorio Accademico sulla Shoah come impegno permanente. E’ necessario che questa triste pagina del XX secolo non sia circoscritta ad una sola giornata per poi essere archiviata e riparlarne il successivo anno.

Quello che è accaduto per mano del nazismo ai danni degli Ebrei è una ferita che resterà sempre aperta. Il popolo ebraico vanterà sempre un credito verso tutta l’umanità. Condanno fermamente l’antisemitismo che periodicamente risorge talvolta camuffato da ragioni politiche. Questa giornata – ha concluso il Rettore Acocella – deve essere vissuta sempre 

E’ stata una magnifica mattina quella vissuta a Benevento – ha detto l’On.Fiano – grazie ad una platea di studenti molto attenta e concentrata frutto di un lavoro prezioso dei professori dell’Università Giustino Fortunato e degli Istituti Superiori.

“L’obiettivo è stato quello di trasformare la “memoria” di quell’orrore del secolo scorso in una lezione che potesse essere facilmente trasferita e ricordata. Difendere i valori della vita – ha aggiunto l’On. Emanuele Fiano – è questo l’obiettivo principale e non subire le scelte di un dittatore. La libertà è il poter scegliere nel rispetto delle persone tutto questo attraverso la conoscenza di cui godono gli studenti dei nostri tempi”. 

Di grande interesse anche l’interazione che c’è stata tra l’On Fiano ed i giovani che hanno sollecitato l’illustre ospite con alcune domande sui temi caratterizzanti la giornata.

Il prof. Paolo Palumbo, che ha ideato anche questo appuntamento, si è detto soddisfatto innanzitutto della presenza dell’On. Fiano che ha colto l’occasione per presentare la sua recente pubblicazione ““Sempre con me. Le lezioni della Shoah” (Piemme, 2023)”, e del il lavoro svolto dagli studenti e dai docenti cha hanno saputo cogliere il significato di questo importante e delicata pagina della storia.

Questo pomeriggio, alle ore 16.00, secondo appuntamento presso l’Università Giustino Fortunato dove è programmato il cineforum con la visione del film: “La verità negata” (2016).

Placement Unifortunato, nuovo appuntamento del career desk

Placement Unifortunato, nuovo appuntamento del career desk

AttualitàBenevento Città

Si terrà venerdì 26 gennaio alle ore 10.00, in presenza presso la sede dell’Università Giustino Fortunato ed online, il secondo appuntamento del Career desk di Ateneo.

Il Career desk offre a laureandi e laureati un aiuto concreto nella possibilità di coniugare il percorso di studi effettuato con i profili professionali richiesti dal mercato del lavoro locale, nazionale ed internazionale e fornisce informazioni sui molti servizi dedicati ai neolaureati: incrocio domanda e offerta, sistema produttivo ed imprenditoriale, elaborazione e verifica del curriculum vitae anche in lingua, colloqui per l’individuazione e l’analisi delle competenze possedute, consulenza per il lavoro; attività specifiche per l’inserimento nei contesti organizzativi.

Referente dello sportello: Dott.ssa Sofia Cozzi, Consulente HR e tutor Unifortunato. La partecipazione è possibile in presenza presso la sede dell’Ateneo (aula SEED terzo Piano) oppure online.

Per partecipare è necessario prenotarsi alla mail eventi@unifortunato.eu indicando la data preferita per la consulenza e la modalità di partecipazione.

La nuova disciplina dell’avvocato specialista: domani focus all’Unifortunato

La nuova disciplina dell’avvocato specialista: domani focus all’Unifortunato

Eventi

Venerdì 19 gennaio a partire dalle ore 17.00, in modalità online, si terrà un nuovo incontro del ciclo “Che professione sei #33” organizzato dall’Università Giustino Fortunato di Benevento sul tema: “La nuova disciplina dell’avvocato specialista“.

Dopo i saluti del Rettore, Prof. Giuseppe Acocella, e del Delegato al placement, Prof. Paolo Palumbo, introdurrà i lavori la Prof.ssa Katia La Regina, Presidente del Corso di Laurea in Giurisprudenza Unifortunato.

Interverranno per illustrare le principali novità della disciplina dell’avvocato specialista, l’Avv. Camillo Cancellario, Consigliere nazionale CNF  e Presidente Comitato Specializzazioni e l’Avv. Federica Santinon,  Consigliere nazionale CNF – Coordinatrice Commissione CNF in materia di trattamento di dati personali.

L’incontro sarà l’occasione per offrire un focus, con i principali responsabili nazionali della riforma dell’avvocatura, sui settori di specializzazione, titoli, esperienza e futuro della professione. 

La partecipazione è aperta anche ad esterni all’Unifortunato.

Per aderire inviare adesione mail a eventi@unifortunato.eu

Unifortunato, focus su come affrontare un colloquio di lavoro

Unifortunato, focus su come affrontare un colloquio di lavoro

AttualitàBenevento Città

Giovedì 18 gennaio alle ore 10.30 in modalità online si terrà un nuovo appuntamento del Job corner promosso dall’Università Giustino Fortunato, dalla SSML Internazionale della UniForJob Academy. 

Il percorso di incontri, a cadenza mensile, mira all’acquisizione di ulteriori competenze trasversali utili per il mondo del lavoro. 

“In particolare – afferma il Prof. Paolo Palumbo, Delegato alle attività di placement dell’Unifortunato – il Job corner vuole fornire agli studenti una conoscenza di base del mondo del lavoro, del suo funzionamento e delle sue regole. In particolare nel prossimo incontro si parlerà del primo incontro conoscitivo da affrontare con preparazione, equilibrio e consapevolezza. Al colloquio bisogna arrivare allenati, pronti e informati, con le idee chiare sia su quello che si vuole fare, sia su quali profili e competenze l’azienda cerca. Illustreremo ai nostri studenti e laureati le migliori strategie per affrontarlo”.

Azienda partner dell’appuntamento: Generazione Vincente

Nel corso dell’incontro verrà affrontato il tema:“Colloquio di lavoro: come affrontarlo al meglio”. 

Seguiranno colloqui di lavoro e check Curriculum vitae

Per partecipare inviare adesione a eventi@unifortunato.eu

A Benevento la presentazione del nuovo libro di Emanuele Fiano

A Benevento la presentazione del nuovo libro di Emanuele Fiano

AttualitàBenevento Città

In occasione delle attività della Giornata della Memoria 2024 e all’interno del Laboratorio accademico sulla Shoah, l’Università Giustino Fortunato organizza un incontro in presenza e online con Emanuele Fiano per la presentazione del suo ultimo libro: “Sempre con me. Le lezioni della Shoah” (Piemme, 2023). 

L’incontro si terrà giovedì 25 Gennaio dalle ore 10.30 presso l’Auditorium del Seminario Arcivescovile di Benevento (Viale Atlantici).

Dopo i saluti del Rettore, Prof. Giuseppe Acocella, introdurrà i lavori il Prof. Paolo Palumbo, Associato di Diritto ecclesiastico e canonico e coordinatore del Laboratorio sulla Shoah. La partecipazione è aperta a tutti.