Benevento| Condono edilizio, c’è tempo fino al 31 dicembre:

Benevento| Condono edilizio, c’è tempo fino al 31 dicembre:

AttualitàBenevento Città
“Molte istanze mancano di documentazione integrativa necessaria”, precisa l’assessore Molly Chiusolo.

L’assessore all’Urbanistica Molly Chiusolo comunica che i Comuni hanno tempo fino al 31 dicembre 2023 per determinarsi sulle domande di condono edilizio presentate ai sensi della Legge n. 47/85, capo IV ed della Legge n. 724/94, articolo 39. 

Dal momento che risultano in giacenza presso il Settore Urbanistica numerose pratiche ancora incomplete, per la mancanza di documentazione integrativa necessaria, si invitano i cittadini che hanno presentato istanza di condono a perfezionare la pratica, al fine di consentirne la corretta lavorazione nei termini di scadenza.

Per ulteriori chiarimenti è possibile rivolgersi al personale dell’ufficio dello Sportello Unico Edilizia, ubicato al primo piano di piazzale Iannelli ( ex Palazzo Impregilo), aperto il mercoledì e il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00. 

Benevento, Urbanistica: incontro tra l’assessore Chiusolo e i presidenti degli Ordini professionali

Benevento, Urbanistica: incontro tra l’assessore Chiusolo e i presidenti degli Ordini professionali

Politica
A tal proposito l’assessore Chiusolo ha illustrato la nuova organizzazione che prenderà il via domani e che prevede, tra le altre cose, l’apertura dell’Ufficio Protocollo del Settore Urbanistica per tre giorni a settimana anziché uno.

BENEVENTO. L’assessore Molly Chiusolo questa mattina ha incontrato i presidenti degli Ordini professionali tecnici della provincia di Benevento per illustrare il riordino del Settore Urbanistica del Comune elaborato dall’Amministrazione ed avviare un percorso di stretta collaborazione finalizzato a coinvolgere sempre più le professionalità del territorio, l’Ente ed i cittadini.

A tal proposito l’assessore Chiusolo ha illustrato la nuova organizzazione che prenderà il via domani e che prevede, tra le altre cose, l’apertura dell’Ufficio Protocollo del Settore Urbanistica per tre giorni a settimana anziché uno. I cittadini e i professionisti potranno quindi usufruire del servizio il martedì dalle ore 9 alle 11 e dalle 15:30 alle 17:30, il mercoledì dalle 9 alle 12 e infine il venerdì dalle 9 alle 12. Parimenti anche i tecnici istruttori riceveranno il pubblico non più un solo giorno a settimana, ma negli stessi giorni e orari di apertura dell’Ufficio Protocollo, previa prenotazione telefonica da effettuarsi attraverso i numeri presenti sul sito istituzionale dell’Ente nella sezione “settore urbanistica”. Una modalità, quella della prenotazione, che è ovviamente dettata dalla necessità di evitare possibili assembramenti e quindi di rispettare le norme vigenti in materia di contenimento della diffusione del Covid-19.

Nel corso del vertice operativo è stato dato spazio a diverse comunicazioni, come l’invito ad un utilizzo sempre maggiore del canale di pagamento pubblico PagoPA, da preferire ai classici conti correnti, o le anticipazioni sul nuovo sito, dove troveranno spazio le modulistiche, i regolamenti e tutti gli allegati al RUEC e al PUC utili a facilitare l’attività dei tecnici e rendere più trasparente e accessibile l’attività amministrativa.

Per l’assessore la riunione ha rappresentato anche l’opportunità di condividere con gli ordini professionali gli obiettivi che l’Amministrazione intende perseguire, come l’avvio dell’approvazione del nuovo Piano urbanistico comunale e l’evasione rapida delle pratiche sulla trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà, necessaria per accedere alle agevolazioni fiscali dei bonus edilizi. Su quest’ultimo punto, sarà presto portata all’attenzione del Consiglio Comunale la delibera per l’aggiornamento normativo che permetterà la rateizzazione dei pagamenti collegati.

In merito al nuovo PUC, infine, l’assessore Chiusolo ha anticipato ai rappresentanti degli ordini le tappe del confronto costante che li vedrà coinvolti fattivamente, attraverso un canale diretto di comunicazione che consentirà la redazione di uno strumento urbanistico partecipativo in grado di mettere a frutto le vocazioni e le ricchezze del territorio, a partire dalle sue diffuse professionalità.

“Desidero ringraziare i presidenti e tutti gli Ordini professionali per la partecipazione all’incontro – ha dichiarato l’assessore Chiusolo al termine della riunione – soprattutto per aver condiviso questo momento di riorganizzazione del Settore e le priorità che l’Amministrazione intende perseguire fornendo preziosi contributi in termini di idee e proposte. Con la riunione odierna abbiamo solo avviato un percorso di condivisione degli obiettivi che proseguirà nei prossimi mesi per assicurare risultati concreti ai professionisti ed ai cittadini”.