Un minitorneo sportivo targato UsAcli

Un minitorneo sportivo targato UsAcli

AttualitàDalla Provincia

Le società sportive ‘Asd Handball Club Sannio’ di Pallamano ed ‘Enterprise Young’ di Atletica hanno organizzato, in occasione delle festività di Carnevale, un mini torneo sportivo nella giornata di ieri, lunedì 12 Febbraio. I ragazzi si sono cimentati in mini circuiti di atletica con la guida esperta dell’allenatrice Katiuscia De Angelis.

I piccoli atleti hanno disputato poi dei mini tornei di pallamano organizzati e diretti dall’abile e qualificato tecnico allenatore Omar Tretola.

Tanto divertimento per un pomeriggio festoso, all’insegna dello sport targato Usacli che ha contribuito a rendere ancora più esaltante il pomeriggio con la premiazione finale in medaglie ricordo.

I premi sono stati consegnati da Achille Antonaci, in rappresentanza dell’Usacli di Benevento, una vera ‘figura familiare’ perché lo sport serve anche a questo, ad unire come se si facesse parte di un’unica e grande famiglia.

Uno stage di Karate a Benevento

Uno stage di Karate a Benevento

AttualitàBenevento Città

La USN Karate – US Acli in collaborazione con il Comitato Provinciale USAcli di Benevento e la ASD IDLS,  organizza uno stage nazionale riservato alle regioni del Centro Sud. Lo stage si terrà nelle giornate di sabato 11, lezioni teoriche e domenica 12 febbraio con inizio alle ore 10,00, lezioni tecniche e stage, presso la palestra dell’Istituto De La Salle di Benevento. Un appuntamento programmato dalla USN nazionale e inserita nella programmazione ufficiale annuale.

Uno stage molto atteso, si prevede la presenza di oltre 200 tra atleti amatori e agonosti, tecnici e UDG, provenienti dall’intero centro sud. E’ previsto, autorizzato dalla responsabile nazionale alla formazione USAcli Elisabetta Mastrosimone, un corso di riqualifica tecnica e esami di grado con la commissione tecnica nazionale presieduta dal responsabile nazionale Alessandro Cozzani e dei suoi componenti M° Francesco Palandri, M° Giacomo Orisio e  dal sannita M° Saverio Formichella.

Al corso di riqualifica tecnica interverranno, oltre ai componenti della USN, i docenti Prof. Giuseppe Giardullo,  Dott.ssa Sara Meola e Antonio Meola Vice Presidente Nazionale Vicario USAcli. Saraà presente, e porterà il saluto dell’amministrazione comunale la dott.ssa Adele De Mercurio presidente della commissione sport

Lo Stage Nazionale Centro Sud, dice Cozzani, è un evento ufficiale della Unioni Sportive ACLI Karate ed è caratterizzato da una programmazione attentamente pensata e ben strutturata. Questi eventi, promossi sul territorio nazionale sono in forte crescita negli ultimi anni e sono certo che con una commissione qualificata come la nostra anche quest’anno si replicheranno i risultati dello scordo anno, ma ci aspettiamo che sia proprio il sud il valore aggiunto dell’attività USAcli del karate.

Riunito il Consiglio dell’UsAcli sannita

Riunito il Consiglio dell’UsAcli sannita

AttualitàBenevento Città
Pepe cambia Antonaci e nomina Vecchiolla allo Sviluppo Associativo.

Pochi giorni fa si è riunito il consiglio provinciale dell’UsAcli di Benevento presieduto da Alessandro Pepe. Diversi i punti all’ordine del giorno, anche in merito alle varie norme in cambiamento per la riforma del terzo settore e che come da prassi, in un consiglio molto animato e partecipato, si è deciso di recepire le direttive giunte dal Consiglio Nazionale e ratificarne il processo anche sul territorio.

E’ stata anche approvata, all’unanimità, la non variazione dei prezzi di affiliazione e del tesseramento mantenendo la quota invariata per il quarto anno consecutivo, non senza enormi sforzi per il comitato sannita. Oltre questi importanti punti in discussione il consiglio ha ratificato all’unanimità la decisione del Presidente Pepe di revocare la Delega dello Sviluppo Associativo ad Achille Antonaci.

“Una decisione – commenta Alessandro Pepe – giunta per le diversità di vedute con la presidenza, e soprattutto perché a breve adotteremo provvedimenti disciplinari nei sui confronti. E’ da tempo che vediamo le cose in maniera diversa, – continua Pepe – ho sollecitato più volte l’ex segretario a proporre alle associazioni un nuovo modello di interazione, di procedere in modo differente ad interfacciarci ma ad oggi non ho avuto alcun riscontro. Poi alcune Associazioni Sportive affiliate all’UsAcli mi hanno portato all’attenzione questioni alquanto gravi delle quali mi sto accertando; tutto ciò mi ha portato alla non facile decisione di revocare le deleghe ad Antonaci”.

Il consiglio ha nominato quale successore di Antonaci l’ingegnere Mauro Vecchiolla, già vice presidente provinciale dell’UsAcli ed in passato Vice Presidente Regionale UsAcli Campania e da oggi delegato allo sviluppo associativo dell’UsAcli di Benevento.

“Siamo ad un momento importante e particolare dell’UsAcli nazionale con un forte cambiamento in sede nazionale con una riforma del terzo settore che sta per entrare nel vivo e non possiamo farci trovare impreparati. Ringrazio il consiglio provinciale per avermi sostenuto all’unanimità, senza farsi tirare in puerili e sterili discussioni. Era il momento di riportare un ‘rinnovamento’ all’UsAcli sannita e credo che l’amico Mauro Vecchiolla, con un curriculum all’altezza del ruolo, possa essere la persona più qualificata per svolgere questo incarico di Delegato dello Sviluppo Associativo.

Entriamo nell’anno del congresso – conclude Alessandro Pepe – e tanti cambiamenti ci attendono. Colgo l’occasione per porgere gli auguri a tutti gli sportivi e associati UsAcli fieri sempre più di rappresentare il loro modo di essere differenti”.

L’istituto ‘De La Salle’ all’evento “Lo Sport contro la violenza sulle donne” organizzato dall’UsAcli nazionale

L’istituto ‘De La Salle’ all’evento “Lo Sport contro la violenza sulle donne” organizzato dall’UsAcli nazionale

AttualitàDall'Italia

Anche una delegazione dell’Istituto Paritario ‘De La Salle’ di Benevento ha partecipato pochi giorni fa all’evento “Cambiare per vincere insieme. Lo Sport contro la violenza sulle donne” organizzato dall’Unione Sportiva ACLI presso la Camera dei Deputati nella Nuova Aula Gruppi Parlamentari in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne.

Dopo i saluti istituzionali del presidente nazionale dell’Us Acli, Damiano Lembo, del presidente della Nazionale italiana Parlamentari, Gioacchino Alfano, del presidente Commissione Eco Mafie, Jacopo Morrone, e della responsabile coordinamento donne delle ACLI, Chiara Volpato, il focus si è spostato sul connubio tra donna e sport che ancora oggi vive di pregiudizi e barriere.

Nel corso del convegno, moderato dalla giornalista Rai Simona Cantoni, ci sono stati diversi interventi tra cui quello della Coordinatrice delle Attività educative e didattiche dell’istituto ‘De La Salle’ Angela Meola: “Ringrazio l’UsAcli nazionale per questo importante momento che ha organizzato alla Camera dei Deputati in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne.

La scuola ha un ruolo decisivo – afferma la Meola – deve soprattutto saper motivare i ragazzi e abituarli al rispetto delle regole. Uno degli aspetti fondamentali per educare alla non violenza, è quello di sviluppare la capacità di costruire relazioni basate sui principi di parità, equità, rispetto ed inclusività. La scuola ha la sua importanza per la crescita dell’individuo grazie al suo valore e al rilevante contributo dei docenti.

Ma noi come scuola abbiamo messo e mettiamo in campo sempre il massimo ma l’educazione dei nostri ragazzi – continua Angela Meola – deve partire dalla famiglia, con un’educazione che passa attraverso l’esempio virtuoso dei genitori, alla capacità di trasmettere valori e principi sani ed il rispetto reciproco. La scuola non può essere l’unica soluzione a una problematica complessa che abbraccia non solo gli ambiti socio-culturali, ma anche e soprattutto ambiti emotivi e affettivi.

Come scuola abbiamo un nostro percorso educativo ma poi, quei bambini e quelle bambine tornano a casa. E se in quelle case è diffuso un modello di rapporti di genere iniquo o si usa violenza verbale, psicologica o fisica, il futuro per quanto mi riguarda è segnato perché è proprio nella famiglia che si impara ad amare.

Per questo – conclude Meola – c’è bisogno di prevenzione: prevenire significa individuare subito i segnali di instabilità psicologica per poter mettere in atto strategie di contenimento e cura”.

Acli Benevento: Stefania Ciullo eletta nel direttivo nazionale Acli Colf

Acli Benevento: Stefania Ciullo eletta nel direttivo nazionale Acli Colf

AttualitàBenevento Città

Buone notizie dal congresso nazionale Acli Colf svoltosi a Pesaro nell’ultimo weekend: la coordinatrice di Acli Colf Benevento, Stefania Ciullo, è stata eletta membro del direttivo nazionale.

Enorme soddisfazione è stata espressa dal presidente regionale Acli Campania, Filiberto Parente, e dalla presidente provinciale Maria Giovanna Pagliarulo: “Congratulazioni a Stefania Ciullo per la nomina, che è testimonianza del grande lavoro quotidiano svolto all’interno della nostra struttura”.

Così la coordinatrice provinciale Acli Colf: “Questo traguardo si riflette nell’impegno costante che la nostra associazione pone sul territorio, a supporto delle famiglie e delle collaboratrici domestiche, rappresentando a pieno gli intenti della nostra missione”.

Con l’approvazione del nuovo statuto è stata sancita la nascita delle Acli Colf Associazione di Promozione Sociale e la nomina della neo presidenza: riconfermata alla sua guida, Giamaica Puntillo, eletta all’unanimità dai delegati presenti.

I lavori della prima giornata sono stati caratterizzati dalla relazione introduttiva della segretaria nazionale uscente, alla quale sono seguiti tutti gli interventi previsti in programma. Il successivo dibattito ha evidenziato le numerose aspettative che i territori riservano verso l’Associazione e l’importanza di tematizzare alcuni temi fondamentali per il lavoro domestico.

Il giorno successivo è stata presentata la ricerca dal titolo “La mediazione tra famiglie e assistenti nel lavoro di cura“. Ad illustrarla, Gianfranco Zucca, coordinatore di Iref, e Cecilia Ficcadenti, ricercatrice che, sulla base dei dati raccolti in alcuni territori, hanno tracciato un modello di servizio di mediazione in grado di supportare famiglie e lavoratrici nel vivere insieme il rapporto professionale.

La presentazione è stata poi conclusa dal vice presidente delle Acli, Stefano Tassinari, che ha indicato le possibile strategie di rilancio della Associazione. Al termine dei lavori congressuali è stata eletta all’unanimità, come nuova Presidente delle Acli Colf aps, Giamaica Puntillo e come vice presidenti Miriam Zerbinati e Marta Ginettelli.

Successo della prima fase di SportInTour, appuntamento nel prossimo weekend a Pesaro

Successo della prima fase di SportInTour, appuntamento nel prossimo weekend a Pesaro

Sport

Si è chiuso il primo weekend dello SportInTour 2023 e l’UsAcli è già pronta a raddoppiare tra pochi giorni. Oltre mille atleti si sono sfidati dal 2 al 4 giugno tra calcio a 5 e a 7, ginnastica artistica, equitazione, beach volley e arti marziali.

SportInTour, però, non è solo pratica sportiva, ma è anche diffusione dell’attività motoria con relativa promozione dei suoi valori, quali il benessere psico-fisico della persona, il rispetto e l’inclusione. Valori che ritroviamo in tutti i progetti Us Acli.  

Folta la delegazione di Benevento che ha partecipato ai campionati giovanili con le Asd Star Game, Calciolandia, Sporting San Giovanni e naturalmente non poteva mancare una delegazione del fitness con l’Asd Krimissa.

“I risultati sono stati lusinghieri con l’approdo nelle fasi finali di tutte le società – commenta in modo soddisfatto Alessandro Pepe, presidente provinciale UsAcli -. Questo è un appuntamento fondamentale per la crescita e il confronto tra le varie realtà d’Italia, giorni bellissimi all’insegna dello sport e della formazione con al centro i valori che contraddistinguono da sempre l’Us Acli. Nel weekend prossimo – conclude Pepe – ci sarà anche la pallavolo e le arti marziali e siamo già pronti a raddoppiare le presenze come delegazione UsAcli Benevento per altri tre giorni di amicizia, sport ed educazione”. Intanto, per il secondo anno consecutivo, il presidente Alessandro Pepe giocherà nella nazionale di calcio dell’UsAcli che sfiderà la nazionale parlamentari e la nazionale sindaci.

Presentata a Cusano Mutri la VIII edizione delle Olimpiadi dei Forum Giovani

Presentata a Cusano Mutri la VIII edizione delle Olimpiadi dei Forum Giovani

AttualitàDalla Provincia
Si punta all’aggregazione, allo sport e al turismo.

Pochi giorni fa a Cusano Mutri c’è stata la presentazione della ottava edizione delle Olimpiadi dei Forum in programma dal 27 al 30 luglio.

Nel corso dell’incontro moderato da Teresa Morone, Vicepresidente Provinciale della Commissione Politiche Giovanili, è intervenuto Daniele Belmonte, Presidente del Coordinamento dei Forum Benevento, Antonio Iadarola, Consigliere del Comune di Cusano Mutri, Floriano Iassogna (Presidente del Forum dei Giovani di Cusano Mutri e Immacolata Petrillo, Consigliere Provinciale UsAcli. E’ stato evidenziato che “da diverso tempo le Olimpiadi dei Forum vanno a caratterizzare il periodo estivo nella provincia di Benevento.

Nascono come un evento itinerante che si tiene in un clima di festa con l’obiettivo di coinvolgere il maggior numero di atleti, spettatori e turisti nella location dove si svolge la manifestazione.

Le Olimpiadi dei Forum assolvono infatti ad un duplice obiettivo – hanno aggiunto i partecipanti – uno interno, che serve a creare e rinforzare la rete comunicativa e di cooperazione tra i Forum dell’intera provincia, sulla base della quale possano essere portate avanti al meglio anche le attività del Coordinamento Provinciale; ed uno esterno, che invece serve a promuovere il proprio territorio attraverso la creazione di una rete e lo scambio di risorse tra le associazioni e le attività territoriali”.

Durante la serata non è mancato lo sguardo sul Forum di Cusano Mutri che nel corso degli anni è sempre stata una delle associazioni di riferimento per il territorio; un Forum che ha sempre svolto un ampio ventaglio di attività culturali, sportive e ricreative con l’obiettivo di avvicinare i giovani tra loro e accompagnarli in un percorso di crescita.

Ricordiamo che l’attuale Assemblea del Forum dei Giovani di Cusano Mutri è stata eletta il 2 aprile 2022 segnando un record storico, ovvero le elezioni con il maggior numero di votanti, circa 250. Sulla scia di questo successo e cercando di tenere alto l’entusiasmo, sono state proposte una serie di attività nelle quali poter coinvolgere i giovani e che si stanno svolgendo.

Subito dopo aver partecipato alla scorsa edizione delle Olimpiadi dei Forum tenutasi nei paesi di Ponte e Torrecuso e svoltasi in modo eccellente, il Forum Giovani di Cusano Mutri ha pensato quindi di portare le Olimpiadi nel proprio paese poiché “ben si presta ad accogliere tale evento.

La posizione geografica, che potrebbe sembrare defilata rispetto al capoluogo di provincia in realtà ha una sua importanza strategica: Cusano Mutri, oltre che ad essere facilmente raggiungibile dal bacino sannita, si trova vicino alle province di Campobasso e Caserta, elemento più che favorevole in un’ottica di coinvolgimento dei relativi Forum alla manifestazione”.

E’ stato poi sottolineato che “l’elemento centrale del progetto Cusano Mutri 2023 è l’utilizzo quasi esclusivo di spazi comunali: ciò ci consente di utilizzare risorse già esistenti che non necessitano di particolari interventi di recupero ma di semplici migliorie, di cui la comunità potrà beneficiare nel tempo.

Tale scelta si rivela utile anche in termini di economicità, consentendoci di realizzare l’evento a basso costo e con un’allocazione ottimale delle risorse. La scelta di utilizzare spazi pubblici è dettata anche dalla necessità di riportare i giovani in quelli che in passato sono stati luoghi di aggregazione: abbiamo scelto alcuni spazi storici che hanno visto crescere diverse generazioni di ragazzi e che oggi invece vengono trascurati”.

Tutti i presenti, in particolare i rappresentanti dei Forum, hanno spiegato che “Le Olimpiadi vogliono favorire l’aggregazione, agevolando l’interazione tra le diverse realtà bilanciando lo svolgimento di momenti formativi e ludici; abbiamo pensato ad un evento che permetta di cogliere tutte le sfumature tipiche della nostra piccola comunità.

L’obiettivo è quello di far vivere a tutti i partecipanti lo spirito che ci contraddistingue basato su accoglienza, integrazione e convivialità.

L’aggregazione – hanno affermato – non è fine a sé stessa, ma è rivolta alla creazione di momenti costruttivi; infatti abbiamo previsto una serie di attività stimolanti, che possano arricchire il bagaglio di esperienze individuale e collettivo”.

Le Olimpiadi sono anche sport e soprattutto sport: “lo sport è il miglior strumento socializzante esistente, nel quale confluiscono aggregazione e confronto. Le discipline sportive inserite nel progetto, che presenteremo nei prossimi giorni, permetteranno infatti a tutti gli attori coinvolti di mettersi in gioco in un contesto di sana competizione.

Ed aggiungiamo che oltre all’utilizzo di spazi pubblici, altra caratteristica distintiva è quella di aver inserito discipline sportive che rispecchiano il nostro territorio. Infine abbiamo pensato ad una serie di eventi collaterali e collaborazioni che ci consentano di promuovere quelle che sono le eccellenze locali, dall’enogastronomia all’artigianato”.

Poi è stato dichiarato da più parti che “il progetto Cusano Mutri 2023 vuole coinvolgere l’intera comunità, in un evento dove i giovani siano l’elemento centrale.

Il nostro territorio è ricco di varie forme associative, che già collaborano stabilmente durante tutto l’anno e in occasione di vari tipi di manifestazioni e quindi ospitare l’VIII edizione delle Olimpiadi dei Forum andrebbe a rafforzare questo legame e allo stesso tempo avvicinerebbe un maggior numero dei giovani al Forum facendogli fare esperienza diretta.

Nello scegliere le discipline da inserire per l’edizione 2023 delle Olimpiadi dei Forum ci siamo basati prevalentemente su due elementi: inserire attività sportive rappresentative del nostro territorio e che si svolgono in pianta stabile durante tutto l’anno e poi inserire attività che consentano una larga partecipazione”. 

Al termine dell’evento di presentazione sono stati ringraziati tutti i partner di Cusano 2023 e nei prossimi giorni saranno approfondite le modalità di iscrizione alle Olimpiadi dei Forum in programma a Cusano Mutri dal 27 al 30 luglio.

Grande successo del campionato itinerante ‘Kids’ dell’UsAcli

Grande successo del campionato itinerante ‘Kids’ dell’UsAcli

Sport

Continua il campionato provinciale itinerante ‘Kids’ a firma di UsAcli e questa settimana si è svolto presso la struttura ex Cral di Benevento.

Tante le squadre che hanno partecipato: ‘Asd Olmeri Club Accademy’, ‘Sporting S. Giovanni’, ‘Farnetum’, ‘La Bruja’, ‘Atletico Cerreto’, ‘Star Games’, ‘Cesare Ventura’, ‘Giada Club’ e ‘Polisportiva San Giorgio’.

Tutte le compagini impegnate in varie categorie che giungeranno poi all’evento clou dell’anno che vedrà la partecipazione a ‘Sport in Tour’ con le finali nazionali a Pesaro dal 2 al 9 Giugno prossimo.

“Sono molto partecipate queste giornate – afferma con grande soddisfazione il presidente provinciale UsAcli Alessandro Pepe – Un appuntamento che va a crescere sempre più con l’ambizione di socializzazione anche attraverso l’interazione delle famiglie oltre che dei piccoli atleti.

Lo sport – continua Pepe – forma anche l’identità e l’amicizia. Difatti la partecipazione sportiva aiuta a creare un’identità sociale. Infatti, i nostri piccoli atleti che praticano attività sportive organizzate devono considerare lo sport anche come un luogo in cui incontrare altri coetanei che hanno almeno un interesse condiviso.

Quindi lo sport aiuta a sviluppare e mantenere relazioni sane, migliorando il senso di inclusione di tutti. Pertanto – conclude Alessandro Pepe – questi appuntamenti rappresentano sempre una buona opportunità di crescita”.

Faicchio, UsAcli in campo con una tavola rotonda sulla violenza sulle donne

Faicchio, UsAcli in campo con una tavola rotonda sulla violenza sulle donne

AttualitàDalla Provincia

Pochi giorni fa presso il convento di San Pasquale in Faicchio si è tenuta la manifestazione “D’Amore non si muore – tavola rotonda sulla violenza sulle donne”.

L’evento è stato promosso dall’USACLI Benevento nella persona del presidente Alessandro Pepe e del consigliere provinciale Immacolata Petrillo, patrocinato da “Scarpetta rossa” APS e dall’organizzazione volontari di prevenzione e protezione “Il Giaguaro”.

L’incontro ha visto i saluti istituzionali del presidente Alessandro Pepe e di Don Donatello Camilli parroco di Pietraroja e poi si sono susseguiti diversi interventi tra cui Laura Napolitano, psicologa; Licia Nocerino, criminologa; Patrizia Sannino, avvocato; Maura Tronci, attrice e Loredana Meo, presidente del centro antiviolenza Maya. L’evento è stato presentato dalla scrittrice e blogger Teresa Morone ed è stato organizzato anche insieme alla Comunità ‘Emmanuel’ di suor Raffaella Letizia

“Da sempre l’UsACli è in campo sul contrasto alla violenza sulle donne; è un tema che ci sta particolarmente a cuore”.

Così Alessandro Pepe presidente provinciale USAcli Benevento. “Purtroppo – ha affermato Pepe – nonostante le leggi e le restrizioni che fanno dell’Italia un Paese all’avanguardia nel contrasto contro questo fenomeno, i numeri sono sempre più preoccupanti soprattutto dal lockdown del Covid in poi. 

“Il tema – ha continuato il presidente – occupa spesso il dibattito pubblico, ma dobbiamo rinnovarlo quotidianamente. Noi dell’UsAcli possiamo portare un grosso contributo nella cultura del rispetto delle diversità di genere. Lo sport può essere il volano per un cambio culturale e noi uomini dobbiamo capire che una donna è importante nello sport, nella famiglia, nella vita lavorativa. Lo sport è uno spazio sociale importante per continuare a tenere alta l’attenzione su un problema così grande e importante. Se faremo questo tutti insieme sono convinto che sconfiggeremo insieme questo problema.

Ringrazio dunque – ha concluso Alessandro Pepe – la consigliera Petrillo per l’organizzazione di questa importante tavola rotonda su una problematica importante, nonché gli illustri relatori che hanno partecipato offrendo a noi tutti momenti di riflessioni e di approfondimento”.

Us Acli si prepara allo Sport in Tour di Pesaro

Us Acli si prepara allo Sport in Tour di Pesaro

Sport

Il presidente dell’UsACli di Benevento, Alessandro Pepe, ha assistito domenica scorsa, presso la struttura sportiva ‘Olmeri’ di Benevento, al raduno dei piccoli calciatori che stanno partecipando ai campionati provinciali valevoli per le fasi nazionali di Sport in Tour in programma a Pesaro nei prossimi mesi.

“Sono soddisfatto per la folta partecipazione di ragazzi e per il gran numero di società, giunte da tutto il territorio sannita, per questo importante momento di sport e di convivialità – afferma Alessandro Pepe presidente dell’UsACli di Benevento -.

Un momento che si terrà anche domani, sabato 11 marzo alle ore 15.00, presso l’impianto sportivo ‘Mellusi’ di Benevento. ‘Spor in Tour’ – conclude Pepe – è un contenitore dove ci saranno tanti appuntamenti con seminari, convegni e naturalmente con le attività sportive e sono convinto che anche quest’anno, così come per le altre edizioni, porteremo a casa tanti premi”.